Dall'Italia  Thu, 20 Jun 2024 09:40 Viaggiare per stupirsi ancora - Un evento per raccontare la passione per i viaggi e cogliere le caratteristiche del turismo contemporaneo di qualità nell’epoca digitale. E’ ancora possibile stupirsi in un mondo di cui disponiamo facilmente di informazioni e di immagini per ogni luogo? Attraverso il confronto con un importante tour operator di viaggi “sartoriali” e le parole di due reportage firmati da Dino Buzzati e Alberto Moravia scopriamo che le esigenze del viaggiare non cambiano: la migliore conoscenza di sé, la scoperta dell’altro, la ricerca di nuovi orizzonti con cui confrontarsi.

Con Alessandro Cannavò, giornalista del Corriere della Sera, Federica Fracassi, attrice, ed Elisa Boscolo, CEO Boscolo Tours
    Wed, 19 Jun 2024 09:32 L’arte di raccontare un viaggio - La diretta video - Un evento per gli appassionati di viaggio con l’obiettivo di approfondire e cogliere le nuove dimensioni del viaggio contemporaneo attraverso 3 prospettive: viaggiare prima di tutto alla Scoperta di sé e del mondo ma anche alla Scoperta dell’altro e alla ricerca di Nuovi orizzonti di scoperta con cui confrontarsi.
Oggi affrontiamo il tema dell’esperienza di viaggio come incontro di culture grazie anche al ruolo di figure esperte che ne arricchiscono lo storytelling.

Con Roberta Scorranese, giornalista del Corriere della Sera, Dante Bartoli, archeologo ed esperto Kel 12 Tour Operator e Velasco Vitali, artista
    Thu, 13 Jun 2024 11:50 L’Europa che abbiamo scelto: il direttore Fontana risponde ai lettori - I risultati delle elezioni, i nuovi equilibri in Europa e le ricadute sulla politica italiana: l’analisi del direttore del Corriere della Sera Luciano Fontana che risponde alle domande dei nostri abbonati in diretta video. Conduce Maria Serena Natale.    Mon, 10 Jun 2024 22:57 Matteotti: un martire antifascista. Il racconto in video-animazione di Aldo Cazzullo al Festival della Comunicazione - Il 10 giugno 2024 segna la ricorrenza dei cento anni esatti dell’assassinio di Giacomo Matteotti, martire antifascista e politico che ha dato la vita per difendere onestà e democrazia, diventando riferimento della resistenza. 
Aldo Cazzullo, nella produzione video di Frame - Festival della Comunicazione realizzata a partire dall'incontro tenuto all’ultimo Salone del Libro, non solo tratteggia la figura di un uomo, ma intreccia le storie di resistenza e di antifascismo di Eugenio Montale e Filippo Turati, Adriano Olivetti e Sandro Pertini, Carlo Rosselli e Natalia Ginzburg. «Quel racconto ascoltato a Torino non poteva rimanere confinato in quella sala e in quel momento, ma merita di andare oltre» ha detto Danco Singer, direttore del Festival della Comunicazione (Camogli, 12-15 settembre). «Per questo ne abbiamo fatto un video che mantenesse la vividezza del momento, arricchendolo con un linguaggio visivo che mettesse a fuoco personaggi e concetti. Per arrivare a tutti, perché è una storia che ci appartiene e che ci riguarda».
?- Il CorriereTv ha realizzato inseme a Aldo Cazzullo una serie di nove puntate video sul centenario dell'assassinio di Giacomo Matteotti: qui il link al canale dove sono raccolte     Tue, 04 Jun 2024 13:43 Europa, perché sono le elezioni più importanti. La diretta video delle Conversazioni del Corriere per abbonati - Perché le Europee dell’8 e 9 giugno sono le elezioni più importanti? Ne parliamo, rispondendo come sempre in diretta video alle domande dei nostri abbonati, con il direttore del Corriere della Sera Luciano Fontana e con il senatore a vita Mario Monti, ex presidente del Consiglio e commissario Ue per il Mercato unico e per la Concorrenza, editorialista del Corriere oggi in libreria con «Demagonia. Dove porta la politica delle illusioni» (Solferino, 2024). Conduce Maria Serena Natale.    Thu, 30 May 2024 19:41 «Nelle vene di Bruxelles», di Paolo Valentino. L'evento con Romano Prodi e Aldo Cazzullo al Maxxi in diretta video - Paolo Valentino presenta il suo libro, «Nelle vene di Bruxelles» e racconta l’enigma di questa città attraverso retroscena e interviste inedite: le rivalità nazionali, l’ossessione regolatoria, il rapporto della galassia comunitaria con i padroni di casa belgi, la rivalità con Strasburgo e molto altro ancora. Tra i grandi eventi del passato e gli aneddoti politici più curiosi si compone il grande affresco di una metropoli che è specchio e punto di riferimento del “miracolo” dell’Unione; dove, dopo secoli di tragedie, l’Europa ha imparato a parlarsi e a litigare senza farsi la guerra. Introduce Alessandro Giuli, presidente Fondazione Maxxi; intervengono: Aldo Cazzullo, giornalista del Corriere della Sera e scrittore; Romano Prodi, economista; Paolo Valentino, giornalista del Corriere della Sera. Modera Annalisa Bruchi, giornalista e conduttrice televisiva. In collaborazione con Solferino Libri    Thu, 30 May 2024 11:25 Impossibile2024 - Povertà minorile e aspirazioni: uno sguardo sull'Italia - IMPOSSIBILE 2024 - Costruire il futuro di bambine, bambini e adolescenti. Ora è la biennale di Save the Children sui diritti dell’infanzia, inaugurata nel 2022, che intende coinvolgere le migliori conoscenze, risorse ed energie del mondo della politica, dell’economia e dell’impresa, della cultura, del terzo settore e della società civile, per rendere possibile ciò che oggi sembra non esserlo: investire nel più importante capitale che abbiamo, l’infanzia e i giovani, affinché siano un volano per lo sviluppo delle società.
In Italia, come certifica l’Istat, più di un milione di minorenni vivono in condizioni di povertà assoluta.
Per il primo tema di IMPOSSIBILE 2024 si discuterà di povertà minorile e aspirazioni in Italia, partendo da una ricerca che coinvolge gli adolescenti di 15-16 anni e include un focus, in collaborazione con Caritas Italiana, la condizione di vita dei genitori in condizioni di povertà.

La sessione inaugurale di IMPOSSIBILE 2024 sarà aperta con una relazione introduttiva di Claudio Tesauro, Presidente di Save the Children Italia e l'intervento di Marina Calderone, Ministra del Lavoro e delle Politiche Sociali e il contributo di Marco Damilano, giornalista.
A seguire, ci sarà una tavola rotonda sul tema povertà e aspirazioni dei ragazzi e delle ragazze in Italia, alla luce dei risultati della ricerca, con l’introduzione e la moderazione di Annalisa Cuzzocrea, Vicedirettrice La Stampa.

Presentazione dati ricerca Povertà e Aspirazioni:
Christian Morabito, Senior Researcher di Save the Children; Walter Nanni, Sociologo dell’Ufficio Studi di Caritas Italiana
Interventi di:
Mons. Giuseppe Baturi, Segretario Generale CEI; Enrico Giovannini, Direttore Scientifico ASVIS; Elena Goitini, Amministratore Delegato di BNL e Responsabile BNP Paribas per l'Italia; Mery Pagliarini, Presidentessa Associazione Get UP; Raffaela Milano, Direttrice Ricerche Save the Children; Roberto Ricci, Presidente INVALSI; Tito Boeri, Economista e membro del board di Save the Children in collegamento da Torino; Matteo Lepore, Sindaco di Bologna.
La mattinata sarà inoltre arricchita dalle testimonianze di due ragazze e dal contributo di Paolo Gentiloni, Commissario europeo per gli affari economici e monetari, e le testimonianze di Amel e Roxana.

    Wed, 29 May 2024 19:04 Milanesiana 2024, Rinascimenti e scoperte: Lectio di Vittorio Sgarbi su Michelangelo - In collaborazione con il comune di Sondrio, la Banca Popolare di Sondrio, Pro Valtellina, Onlus, Schena Generali, Bim, Lions club sondrio Host, Lions Club Sondrio Masegra, Lions Club Bormio, Lions Club Tellino, Acinque Energie

Rinascimenti e scoperte/1
Michelangelo di Vittorio Sgarbi

Saluti istituzionali
Marco Scaramellini (Sindaco di Sondrio)
Marcella Fratta (Assessore alla Cultura Comune di Sondrio)

Michelangelo
Spettacolo di e con Vittorio Sgarbi

Introduce
Elisabetta Sgarbi
    Thu, 16 May 2024 19:08 Giornata del Laureato: il presidente Mattarella alla Sapienza. Premiato il direttore del Corriere della Sera Luciano Fontana - Le immagini in diretta dall’università La Sapienza di Roma: il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, presenzia alle celebrazioni dell’11esima Giornata del Laureato. Nell’occasione, premiato il direttore del Corriere della Sera, Luciano Fontana.    Thu, 16 May 2024 10:29 Slovacchia, Ucraina, Georgia: che succede a Est? La diretta tv - L'attentato al premier slovacco Robert Fico vicino a Bratislava, l'incontro tra Vladimir Putin e Xi Jinping a Pechino e la situazione nell'Est Europa tra guerra in Ucraina, proteste in Georgia, divisioni nella Ue a tre settimane dalle elezioni europee. L'analisi con le firme e gli inviati del Corriere della Sera. Con l'inviato a Kiev Francesco Battistini, la corrispondente da Berlino Mara Gergolet, l'inviata a Bratislava Alessandra Muglia, l'editorialista Danilo Taino. Conduce Maria Serena Natale.    Wed, 08 May 2024 11:50 Lavoro, Comunità, Futuro: la funzione sociale della cooperazione - Lavoro, Comunità, Futuro: la funzione sociale della cooperazione La diretta video L’Assemblea nazionale elettiva di Confcooperative in diretta dal Teatro dell’Opera a Roma - CorriereTV    Tue, 07 May 2024 13:16 La III edizione del Festival del Cambiamento - La III edizione del Festival del Cambiamento La diretta video La “Grande onda” del cambiamento nel mondo, nella società, nell’economia e nelle imprese. - CorriereTV    Mon, 22 Apr 2024 09:21 Regionali in Basilicata, ultima sfida prima delle Europee - Regionali in Basilicata, ultima sfida prima delle Europee Il voto in Basilicata e la campagna per le Europee che entra nel vivo. L’analisi in diretta con gli inviati e le firme del Corriere. Con Paola Di Caro, Monica Guerzoni, Luciano Fontana, Nino Luca, Virginia Piccolillo, Antonio Polito, Venanzio Postiglione, Fiorenza Sarzanini - CorriereTV    Thu, 18 Apr 2024 19:57 La premier Meloni visita il Salone del Mobile: la diretta video - La premier Meloni visita il Salone del Mobile: la diretta video La presidente del Consiglio a Milano - CorriereTV    Thu, 18 Apr 2024 13:36 Il papato di Francesco tra segreti e trasparenza - Il papato di Francesco tra segreti e trasparenza Le “Conversazioni del Corriere” riservate in esclusiva ai nostri abbonati - CorriereTV    
Artemisium News
14/01/2024
La terra degli uomini calamita
Sarà per le particolari caratteristiche del loro paese o forse per il fatto che la Bulgaria è un nodo cruciale di quelle correnti energetiche sotterranee che secondo molti esoteristi percorrono il sottosuolo del nostro pianeta. Fatto sta che gli abitanti di questa regione del globo possiedono poteri incredibili e spettacolari che la scienza non è ancora in grado di spiegare in modo esauriente.
di Dott. Nicola CUTOLO

Verso la fine del 1989 e gli inizi del 1990 sono emersi in Bulgaria numerosi fenomeni psichici che si sono presto diffusi oltre confine e che meritano una particolare attenzione da parte della scienza. Uno di questi è il cosiddetto “legame magnetico”. In pratica si tratta della capacità di alcune persone di fare in modo che gli oggetti più disparati, di metallo, legno, plastica, vetro e perfino carta, rimangano attaccati al loro corpo. Come se queste persone fossero dei magneti umani. 

Per poter studiare da vicino questo fenomeno mi sono recato a Sofia, dove insieme a Ivan Andreev (responsabile del Centro Internazionale di Medicina Ecologica) ho indetto una dimostrazione chiamata “il palmo della mano magnetica” per poter selezionare le persone con le capacità “magnetiche” più forti.



ENERGIA MAGNETICA E FENOMENI PSICOCINETICI


Più di 500 partecipanti sono stati studiati per un anno, in gruppi di ambo i sessi e di diversa età. Questo studio ha dato i seguenti risultati.

Anzitutto abbiamo notato che il fenomeno si manifesta in diverse parti del corpo umano, più spesso sul palmo delle mani, nella parte superiore del torace e nelle braccia. È invece meno frequente sulla schiena, sull’addome, sul viso, nelle gambe e nei piedi.

Per quanto riguarda il palmo delle mani, il magnetismo è registrato in due posizioni: orizzontale e verticale. Quando il palmo è in posizione verticale l’attrazione dell’oggetto si osserva in tutti i casi, mentre quando è in posizione orizzontale è piuttosto rara (2/3% di tutti i partecipanti).

Abbiamo poi scoperto che la capacità di unione magnetica è più forte in alcuni punti del corpo, i cosiddetti punti forti e che questa capacità può essere perfezionata con l’esercizio e la concentrazione.

Il potere magnetico può essere trasmesso temporaneamente a persone che non lo possiedono e questa trasmissione avviene per lo più tramite le mani. 

Un particolare interessante è che l’unione magnetica diminuisce se le mani sono sudate, con poche eccezioni in cui si osserva l’effetto contrario.

Pare poi che l’unione magnetica aumenti con oggetti che sono già stati legati al corpo, il che indica una certa energizzazione degli oggetti stessi. 

Gli oggetti che sono stati energizzati possono legarsi a persone che sono prive di poteri “magnetici” e possono addirittura attrarre oggetti più leggeri. La capacità magnetica dei soggetti esaminati non è stata alterata dall’interposizione di materiali antistatici e questo prova che il legame degli oggetti non è di natura elettrostatica. Un ulteriore conferma di questo è il fatto che quasi il 10% dei partecipanti è stato in grado di legare oggetti sott’acqua e che in alcuni soggetti (5%) questa abilità è rimasta inalterata anche con l’uso di guanti di gomma. 

Abbiamo poi osservato che circa il 2 / 3% di tutti i partecipanti hanno capacità psicocinetiche e sono in grado di muovere oggetti sferici legati al palmo della mano.

Alcuni partecipanti invece riuscivano a far cadere mentalmente gli oggetti legati al proprio corpo. Circa l’1% poteva scegliere di far cadere un oggetto particolare tra tutti gli oggetti che in quel momento erano legati al suo corpo.

Altri fenomeni psicocinetici riscontrati hanno riguardato la capacità di muovere a distanza oggetti leggeri galleggianti sull’acqua (2 / 3%), di fermare un orologio a distanza e di alterare una bussola o un altro sistema elettromagnetico. Quasi tutti i partecipanti hanno dimostrato di poter influenzare con le proprie mani il tempo di lievitazione della pasta e il suo volume. Il tempo di lievitazione si riduce di circa il 40% ed il volume aumenta di circa il 20%.

La maggior parte dei soggetti studiati è riuscita a energizzare l’acqua attraverso recipienti che sono stati legati “magneticamente”  al corpo dei soggetti per un certo periodo di tempo. Le proprietà dell’acqua energizzata sono alterate rispetto al campione d'acqua di controllo. 

Un gran numero di soggetti ha anche influenzato fiori e piante con le proprie mani, alcuni con effetti positivi, altri con effetti negativi. Sono stati influenzati anche i processi fisici e chimici del latte attraverso recipienti che sono stati legati “magneticamente” al corpo dei soggetti.

La distribuzione geografica dei partecipanti in base alla propria residenza ha mostrato una più alta concentrazione di persone dotate di poteri “magnetici” in alcune regioni della Bulgaria, le cosiddette “zone forti” di questo Paese. La relazione tra località geografica e capacità magnetiche può essere d’ausilio come base per individuare e descrivere tali “zone forti”. 



GLI OGGETTI DIVENGONO PARTE DEL CORPO


Due delle più famose “donne magnetiche” della Bulgaria sono Marinella Brankova da Vidin e Victoria Petrova da Rousse.

Marinella, 36 anni, insegnante di musica, vive nella città di Vidin sul fiume Danubio, nella parte nord - occidentale della Bulgaria. Ha stabilito il primato di peso legato al magneticamente al palmo della mano sia posizione verticale che orizzontale. In posizione verticale può legare al proprio palmo oggetti che pesano più di 5 chilogrammi e nella posizione orizzontale più di 1 chilogrammo. Ci sono molte persone della famiglia di Marinella con capacità straordinarie. Anche suo padre è in grado di legare al proprio corpo oggetti e in più può muovere oggetti a distanza senza toccarli. Sua nonna e sua bisnonna erano guaritori. 

Victoria 18 anni, modella, vive e frequenta la Scuola a Rousse, sempre sul Danubio nella parte nord occidentale della Bulgaria. Ha stabilito il primato di rimozione mentale di alcuni oggetti selezionati su tutti quelli legati al suo corpo. Impiega solo alcuni secondi per rimuovere un oggetto dal proprio palmo. Può anche far muovere gli oggetti legati al suo palmo. Entrambe considerano gli oggetti che legano come parte integrante del proprio corpo. Non fa differenza il tipo di materiale usato. Può essere vetro, metallo o legno. Victoria può muovere gli oggetti legati al suo corpo al ritmo della musica che ascolta senza effettuare alcun movimento. 

È anche da sottolineare che una particolare abilità di Victoria. Può vedere lettere, suoni e numeri sotto forma di colori. Per esempio vede la lettere A in rosso, la S in giallo, la T in marrone e così via. Questo le consente di vedere il nome di ciascuno in differenti colori. Naturalmente questo non le è sufficiente per vedere la personalità del soggetto. Quest’ultimo processo è agevolato da una informazione in più circa le caratteristiche emotive, spirituali e mentali della persona.   



I LUOGHI SACRI E LO PSICOMAGNETISMO


Ogni singolo risultato descritto porta ad esplorare un ulteriore campo.

Abbiamo posto maggiormente l’accento sui risultati relativi alla distribuzione geografica dei partecipanti, studiando la relazione esistente tra le zone “forti” della Bulgaria ed il fenomeno psico - magnetico. Abbiamo estrapolato i risultati su scala planetaria ed elaborato un’ipotesi secondo la quale l’alta incidenza di fenomeni magnetici e psichici in Bulgaria è dovuta all’elevato magnetismo di questa parte del pianeta. Abbiamo poi studiato questo magnetismo nei suoi vari aspetti raccogliendo una serie di informazioni nel campo dei miti, della religione, della storia, dell’etnografia, della geografia, del folklore e della finzione. Questi dati possono giustificare i poteri esistenti in alcune zone della Bulgaria che sono state venerate e adorate dalle popolazioni locali come potenti luoghi sacri. Abbiamo classificato e disegnato su cartine geografiche della Bulgaria migliaia di sorgenti, laghi e paludi considerati luoghi sacri, santuari scavati nella roccia, sostegni eretti per alberi sacri, cave misteriose, gallerie antiche ed altri luoghi peculiari.

I primi risultati di questa ricerca ad ampio spettro sono molto incoraggianti. Le caratteristiche e le proprietà uniche dei luoghi sacri sono state descritte insieme al loro impatto sulla psiche e sul fisico umano. È stato quindi delineato un nuovo e promettente campo di ricerca attraverso lo studio della fisica e della psicologia dei luoghi sacri.

I luoghi sacri sono luoghi di progresso culturale, di potere, di creatività e di salute, senza dei quali il mondo non potrebbe andare avanti. La riscoperta dei luoghi sacri avrebbe gli effetti di una terapia con agopuntura per la Terra e per l’umanità, dato che questi luoghi sono vere e proprie sorgenti di energia.  

Facebook Twitter Google+
Autorizzazione del Tribunale di Foggia n.20 del 20 settembre 2006
Direttore Responsabile Samantha Berardino



Quotidiano di Video Informazione on-line. Direttore Responsabile: Samantha Berardino
Reg.Trib. di Foggia n.20 del 20 settembre 2006. Tutti i diritti sono riservati.
Direzione e Redazione: Via G.Garibaldi, 44 - 71028 Sant'Agata di Puglia (FG) Tel. +39 0881 984319 - +39 368 7216910
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni: Leonardo Capano redazione@santagatesinelmondo.it

Tutto il materiale presente in questo sito è strettamente riservato - è vietato l'utilizzo dei contenuti del sito senza l'autorizzazione dei gestori. Privacy Policy | Cookie Policy