Dall'Italia  Mon, 25 Jan 2021 11:36 Varazze, arrestate tre operatrici di una Rsa: schiaffi, insulti e minacce agli anziani ricoverati - Varazze, arrestate tre operatrici di una Rsa: schiaffi, insulti e minacce agli anziani ricoverati La Guardia di Finanza ha documentato numerosi e reiterati episodi di violenze fisiche e verbali - Ansa    Mon, 25 Jan 2021 11:22 Abruzzo, continuano le ricerche dei quattro dispersi sul Monte Velino - Abruzzo, continuano le ricerche dei quattro dispersi sul Monte Velino Il gruppo era partito per un’escursione ieri mattina - Ansa    Mon, 25 Jan 2021 10:32 Chi è il re dei monopattini, l'italiano 33enne che ha portato lo sharing in tutto il mondo - Chi è il re dei monopattini, l’italiano 33enne che ha portato lo sharing in tutto il mondo L’incredibile storia di Salvatore Palella, l’imprenditore che sta riempiendo le strade del mondo di monopattini elettrici e in particolare quelle di Milano, Torino, Roma, Verona, Napoli, Salerno, Bari, Pescara. L’anteprima della puntata di Report di stasera su Rai Tre - Corriere Tv    Mon, 25 Jan 2021 09:14 Caso Genovese, una delle ragazze racconta le violenze: «Quando ho avuto particolari dolori ho capito» - Caso Genovese, una delle ragazze racconta le violenze: «Quando ho avuto particolari dolori ho capito» Il racconto e le lacrime di una delle due ragazze a «Non è l’Arena» su La7 - Corriere Tv    Mon, 25 Jan 2021 01:10 Caso Genovese, le ragazze che lo accusano: «La prima volta che l'abbiamo incontrato era buffo, non si percepiva il pericolo» - Caso Genovese, le ragazze che lo accusano: «La prima volta che l’abbiamo incontrato era buffo, non si percepiva il pericolo» La testimonianza di due delle sei ragazze che accusano l’imprenditore di stupro a “Non è l’Arena” su La7 - Ansa    Mon, 25 Jan 2021 01:03 Caso Genovese, la confessione delle ragazze che lo accusano: «La cocaina era sui piatti, come un self service» - Caso Genovese, la confessione delle ragazze che lo accusano: «La cocaina era sui piatti, come un self service» La testimonianza di due delle sei ragazze che accusano l’imprenditore di stupro a “Non è l’Arena” su La7 - Ansa    Sun, 24 Jan 2021 23:51 Zona rossa Lombardia, la mail che confermerebbe l'errore di Regione Lombardia - Zona rossa Lombardia, la mail che confermerebbe l’errore di Regione Lombardia Il Tg3 ha mostrato in esclusiva l’immagine di una mail inviata dal Pirellone all’Iss - Ansa    Sun, 24 Jan 2021 23:32 Burioni e la lezione sulle varianti dei virus: «Vi spiego come nascono» - Burioni e la lezione sulle varianti dei virus: «Vi spiego come nascono» L’immunologo ospite di Fabio Fazio a “Che tempo che fa” su Rai Tre: «Il vantaggio delle varianti è quello di diffondersi molto meglio nella popolazione» - Ansa    Sun, 24 Jan 2021 23:19 Salvini: «Larghe intese? Non vale la pena di tirare a campare con un governo-minestrone» - Salvini: «Larghe intese? Non vale la pena di tirare a campare con un governo-minestrone» Il leader della Lega a Non è l’Arena di Massimo Giletti su La7 - Ansa    Sun, 24 Jan 2021 23:11 Salvini: «Berlusconi può fare il presidente della Repubblica? Sì, ma non ne abbiamo parlato» - Salvini: «Berlusconi può fare il presidente della Repubblica? Sì, ma non ne abbiamo parlato» Il leader della lega Matteo Salvini a «Non è l’Arena» su la7: «Sì, Berlusconi può ambire al Quirinale, ma non facciamo riunioni per parlare di questo» - Corriere Tv    Sun, 24 Jan 2021 22:59 Caso Genovese, le lacrime e la confessione delle ragazze che lo accusano: «A lui, oggi, io voglio ancora bene» - Caso Genovese, le lacrime e la confessione delle ragazze che lo accusano: «A lui, oggi, io voglio ancora bene» La testimonianza di due delle sei ragazze che accusano l’imprenditore di stupro a “Non è l’Arena” su La7 - Corriere Tv    Sun, 24 Jan 2021 20:09 Maltempo a Roma, chiuse le banchine del Tevere - Maltempo a Roma, chiuse le banchine del Tevere La polizia locale monitora le aree più soggette a problemi di allagamento - Ansa    Sun, 24 Jan 2021 19:57 Covid, 10 domande sulle tre nuove varianti: inglese, sudafricana e brasiliana - Covid, 10 domande sulle tre nuove varianti: inglese, sudafricana e brasiliana Le mutazioni potrebbero trarre in inganno il sistema immunitario e provocare reinfezioni - Ansa    Sun, 24 Jan 2021 17:29 Sileri: «Piano vaccini in ritardo di 6-8 settimane» - Sileri: «Piano vaccini in ritardo di 6-8 settimane» Il viceministro alla Salute a «Domenica In» su Rai1: «Per gli over 80 il vaccino slitta di 4 settimane» - Ansa    Sun, 24 Jan 2021 16:53 Di Maio e il congiuntivo a «Mezz'ora in più»: «Qualora Renzi staccava la fiducia…» - Di Maio e il congiuntivo a «Mezz’ora in più»: «Qualora Renzi staccava la fiducia…» Durante il suo intervento nel programma condotto da Lucia Annunziata su Rai 3. Lo staff: «Nessun errore, nel parlato è ammesso» - Ansa    
Artemisium News
06/12/2020
UN FOGGIA SOLIDO E CONCRETO ABBATTE L'AMBIZIOSO PALERMO
di Lino Mongiello

FOGGIA-PALERMO 2-0

RETI: 17’ pt D’Andrea 36’Rocca.

FOGGIA (3-5-1-1): Fumagalli 6; Anelli 6.5 (49’ st Galeotafiore sv), Gavazzi 6 (38’ st Germinio sv), Del Prete 6.5; Kalombo 6, Vitale 7 (25’ st Garofalo 6), Salvi 6.5, Rocca 7, Di Jenno 6.5; Curcio 6.5 (38’ st Dell’Agnello sv); D’Andrea 7 (49’ st Pompa sv). In panchina: Vitali, Ndiaye, Raggio Garibaldi, Morrone, Aramini, Tomassini, Balde.  Allenatore: Marchionni 6.5.

 

PALERMO  (4-2-3-1): Pelagotti 5.5; Accardi 5.5, Somma 5.5 (38’ st Martin sv), Marconi 5.5, Crivello 5; Broh 5.5 (8’ st Palazzi 5.5), Odjer 5.5 (20’ st Rauti 5); Kanouté 5.5 (20’ st Valente 5.5), Luperini 5, Floriano 6 (8’ st Lucca 5.5); Saraniti 5.5. In panchina: Fallani, Doda, Silipo, Lancini, Peretti. Allenatore: Boscaglia 5.5.

ARBITRO: Angelucci di Foligno 6.5.

NOTE: giornata di pioggia, terreno pesante. Ammoniti: Crivello, Saraniti, Lucca, Kalombo, Dell’Agnello, Salvi. Angoli: 0-7. Recupero: 0', 5'.Partita giocata a porte chiuse nel rispetto del protocollo anti Covid.

 

Foggia, 6 dicembre 2020.

Un Foggia solido e concreto abbatte l’ambizioso Palermo (2-0) e aggiunge altri tre mattoncini sulla quota salvezza. La gara si presentava abbastanza insidiosa, vuoi per la voglia di riscatto di un Palermo in ascesa, vuoi per le note vicende che in settimana avevano turbato l’ambiente rossonero.

Bravo è stato Mister Marchionni a far mantenere alta la concentrazione ai suoi ragazzi che si sono espressi come meglio non potevano. Solidi in difesa, energici e propositivi a centrocampo e, finalmente, risolutivi in attacco. Con tutti questi ingredienti a disposizione il tutto è sembrato sin troppo facile, così come con facilità sono arrivati i due gol.

Sarà stata la maglia del centenario ma capitan Gavazzi e compagni hanno sfoderato forse la più bella prestazione stagionale. Ed hanno meritatamente conquistato i tre punti. Adesso, sulle ali dell’entusiasmo e della quadratura trovata nell’assetto di gioco, ci si potrà togliere ulteriori “sfizi”.

L’importante è raggiungere al più presto la meta: la quota salvezza. Continuando su questa strada non ci dovrebbero essere problemi.

Sin dalle prime battute il Foggia ha dimostrato di essere superiore in tutti i reparti. Ed ha provato a pungere immediatamente. Col “solito” Curcio (1’), controllo di petto e tiro al volo, alto. E col rinvio lungo di Fumagalli, D’Andrea (4’) ha anticipato Pelagotti e il diretto marcatore ma non ha trovato la porta. Il Palermo ha provato a rispondere col colpo di testa di Saraniti (16’) che non ha impensierito Fumagalli. L’azione insistita del Foggia a centrocampo ha dato i frutti sperati.

Vitale ha innescato D’Andrea (17’) con una ottima verticalizzazione e l’attaccante rossonero ha superato Pelagotti con un velenoso e preciso diagonale.

Il gol del vantaggio ha scosso il Palermo che ha spinto di più ma non ha fatto soffrire la difesa dei padroni di casa. Che ha avuto un unico sbandamento con Gavazzi e Kalombo.

Non ne ha approfittato Floriano (19’) che, solo davanti a Fumagalli, ha mandato la sfera contro il palo e, sulla ribattuta, Saraniti non ha sfruttato l’occasione. Il Foggia non s’è impaurito e ha continuato l’azione martellante a centrocampo che impediva agli ospiti di ragionare e, soprattutto innescava pericolose ripartenze.

In un paio di occasioni l’errore nell’ultimo passaggio non ha consentito di poter raddoppiare. Ma per il colpo del 2-0 non c’è stato da attendere molto. Vitale, ancora in versione assist-man, ha trovato Rocca (36’) al limite dell’area e il centrocampista-goleador ha sferrato un tiro di precisione chirurgica che ha trafitto Pelagotti.

Il Palermo non ci ha capito molto e s’è trovato sotto di due gol in poco meno di 20’. Il Foggia avrebbe addirittura potuto triplicare ma l’ottimo Vitale (40’) non è arrivato sul cross basso di D’Andrea. Nella ripresa il Foggia ha badato a non scoprirsi e a tentare di colpire ancora. Il Palermo ha provato a far girar palla ma non ha quasi mai trovato varchi utili.

Dopotutto contro un Foggia così concentrato e deciso a non indietreggiare di un solo centimetro non era semplice provare a rientrare in partita. Boscaglia ha provato a dare la scossa ai suoi con i cambi a disposizione ma le cose non sono cambiate.

Dall’altra parte Marchionni ha pensato di dar respiro a chi aveva speso tantissimo e per dar continuità in termini di freschezza atletica all’undici in campo. Man mano che trascorrevano i minuti il Foggia si confermava padrone del campo e prima del triplice fischio del Sig. Angelucci, Curcio (32’) provava a sorprendere Pelagotti con un tiro da oltre quaranta metri e Valente (48’) per gli ospiti, spediva la palla in curva da ottima posizione. Nel finale di gara, dopo la fitta pioggia, anche il sole si affacciava sullo Zaccheria, ad illuminare ulteriormente la prova dei rossoneri.


Altre Foto:
Facebook Twitter Google+
Autorizzazione del Tribunale di Foggia n.20 del 20 settembre 2006
Direttore Responsabile Samantha Berardino



Quotidiano di Video Informazione on-line. Direttore Responsabile: Samantha Berardino
Reg.Trib. di Foggia n.20 del 20 settembre 2006. Tutti i diritti sono riservati.
Direzione e Redazione: Via G.Garibaldi, 44 - 71028 Sant'Agata di Puglia (FG) Tel. +39 0881 984319 - +39 368 7216910
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni: Leonardo Capano redazione@santagatesinelmondo.it

Tutto il materiale presente in questo sito è strettamente riservato - è vietato l'utilizzo dei contenuti del sito senza l'autorizzazione dei gestori. Privacy Policy | Cookie Policy