Dall'Italia  Thu, 21 Jan 2021 21:40 Covid, Arcuri: «Costretti a ridurre le vaccinazioni di un terzo» - Covid, Arcuri: «Costretti a ridurre le vaccinazioni di un terzo» Lo ha detto il commissario straordinario all'emergenza in conferenza stampa - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Thu, 21 Jan 2021 21:17 Vaccini, Arcuri: «Meno 20% di dosi da Pfizer la prossima settimana» - Vaccini, Arcuri: «Meno 20% di dosi da Pfizer la prossima settimana» Le parole del Commissario per l'Emergenza Covid - Ansa    Thu, 21 Jan 2021 21:05 Alberto Matano taglia il collegamento al ristoratore no mask a «La vita in diretta» - Alberto Matano taglia il collegamento al ristoratore no mask a «La vita in diretta» Il conduttore di Rai 1 ha deciso di interrompere l’intervista - Corriere Tv    Thu, 21 Jan 2021 20:09 Vaccini tradizionali e a RNA messaggero: quali differenze e come impediscono di contrarre il virus - Vaccini tradizionali e a RNA messaggero: quali differenze e come impediscono di contrarre il virus Si ritiene che i vaccini a RNA messaggero siano più sicuri dei vaccini tradizionali - Ansa    Thu, 21 Jan 2021 17:42 'Nrangheta, De Magistris: «Cesa? Lo indagai 10 anni fa ed era segretario Udc. Dopo 10 anni sta sempre là» - 'Nrangheta, De Magistris: «Cesa? Lo indagai 10 anni fa ed era segretario Udc. Dopo 10 anni sta sempre là» Il sindaco di Napoli ed ex pm a «Un giorno da pecora» su Rai Radio1 - Corriere Tv    Thu, 21 Jan 2021 17:04 "È stato come un padre". Il ministro Provenzano si commuove al funerale di Macaluso - “È stato come un padre”. Il ministro Provenzano si commuove al funerale di Macaluso La cerimonia funebre nella sede della Cgil a Roma - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Thu, 21 Jan 2021 16:47 Pillole di vaccino, quando Elvis si vaccinò contro la polio in diretta e convinse i giovani d'America - Pillole di vaccino, quando Elvis si vaccinò contro la polio in diretta e convinse i giovani d’America Andrea Grignolio, docente di Storia della Medicina e Bioetica all’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, andrà in onda su Sky da venerdì alle 20 con «Pillole di vaccino» - Corriere Tv    Thu, 21 Jan 2021 16:30 Ultimo saluto a Macaluso. Le immagini del funerale alla sede della Cgil - Ultimo saluto a Macaluso. Le immagini del funerale alla sede della Cgil La cerimonia funebre per lo storico dirigente del Pci - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Thu, 21 Jan 2021 16:29 Massimo D'Alema al funerale dello storico dirigente del Pci Emanuele Macaluso - Massimo D’Alema al funerale dello storico dirigente del Pci Emanuele Macaluso La cerimonia funebre nella sede della Cgil a Roma - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Thu, 21 Jan 2021 15:48 Firenze, dopo 77 giorni di chiusura riaprono le Gallerie degli Uffizi - Firenze, dopo 77 giorni di chiusura riaprono le Gallerie degli Uffizi Il direttore Schmidt: «Cultura fondamentale per la nostra identità» - Ansa    Thu, 21 Jan 2021 15:47 Macaluso, l'ultimo saluto davanti alla sede della Cgil - Macaluso, l'ultimo saluto davanti alla sede della Cgil Le esequie sotto la sede nazionale a Roma. Presenti esponenti della politica e delle istituzioni - Ansa    Thu, 21 Jan 2021 15:45 Crisanti: «Ritardi Pzifer? Fondamentale fare la seconda dose nei tempi previsti» - Crisanti: «Ritardi Pzifer? Fondamentale fare la seconda dose nei tempi previsti» Il direttore del dipartimento di Microbiologia dell’Università di Padova a Buongiorno, su Sky Tg24 - Corriere Tv    Thu, 21 Jan 2021 15:39 I funerali dello storico dirigente del Pci Emanuele Macaluso alla sede Nazionale della Cgil - I funerali dello storico dirigente del Pci Emanuele Macaluso alla sede Nazionale della Cgil L'ultimo saluto nella sede del sindacato a Roma - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Thu, 21 Jan 2021 15:04 Polemica su Melania Trump, Myrta Merlino «tira le orecchie» a Friedman e lui si scusa - Polemica su Melania Trump, Myrta Merlino «tira le orecchie» a Friedman e lui si scusa La conduttrice: «Da donna ti dico di non usare la parola escort». Il giornalista: «Mi scuso, ho fatto una battuta infelice» - Corriere Tv    Thu, 21 Jan 2021 14:42 Scuola, Azzolina: «Sui banchi a rotelle polemica stucchevole» - Scuola, Azzolina: «Sui banchi a rotelle polemica stucchevole» La ministra dell'Istruzione in visita alla Galleria degli Uffizi che riapre dopo 77 giorni - Ansa    
Artemisium News
16/11/2020
ENNESIMA VITTORIA: IL FOGGIA CONQUISTA CAVA CON GOL DI CURCIO
di Lino Mongiello

CAVESE - FOGGIA 0-1

RETI: 10’ st Curcio (rig.) .

CAVESE (3-5-1-1): Russo 6; De Franco 6, Matino 5.5, Cannistrà 5 (30’ st Tazza 5); Favasuli 5.5 (21’ st Pompetti 5.5), Onisa 5.5 (11’ st Russotto 5.5), Cuccurullo 6, Esposito 6, Semeraro 6; Montaperto 5.5 (21’ st De Paoli 5.5); Senesi. In panchina: Bisogno, Ricchi, Marzupio, De Luca, Oviszach, Forte, Zedadka, Vivacqua. Allenatore: Facciolo 5.5.

 

FOGGIA (3-5-2): Fumagalli 7; Anelli 6 (17’ Del Prete 6.5), Gavazzi 5.5, Germinio 6; Kalombo 6, Vitale 6 (28’ st Baldé 6), Salvi 6.5 (28’ st Gentile 6), D’Andrea 6, Di Jenno 6; Curcio 7 (41’ st Aramini sv); Dell’Agnello 5.5 (1’ st Rocca 7). In panchina: Vitali, Ndiaye, Raggio Garibaldi, Garofalo, Lucarelli, Pompa, Regoli.  Allenatore: Marchionni 6.5.

 

ARBITRO: Ubaldi di Roma1 6.5.

NOTE: serata gradevole, terreno in discrete condizioni. Ammoniti: Anelli, Favasuli, Russo, Germinio, Esposito, Aramini. Angoli: 4-5. Recupero: 1', 4'. Partita giocata a porte chiuse nel rispetto del protocollo anti Covid.

Cava dei Tirreni 15 novembre 2020. Non era facile far risultato pieno contro una Cavese con l’acqua alla gola e orfana dell’allenatore Modica, dimissionario. Eppure il Foggia ha stretto i denti ed ha portato a casa la seconda vittoria esterna consecutiva, superando al Lamberti i padroni di casa grazie al calcio di rigore di Curcio.

Gran merito del successo va attribuito a Fumagalli che, sullo 0-0 è riuscito ad ipnotizzare l’esperto Favasuli e a neutralizzare il tiro dagli undici metri per l’ennesima amnesia di Gavazzi. A parte ciò non è stata una bella partita. Tutt’altro.

Ma la posta in palio era troppo importante e l’occasione era troppo ghiotta per muovere altri tre passi in classifica ed avvicinarsi sempre più alla zona centrale. Hanno dovuto stringere i denti Salvi e compagni.

Lottare su ogni pallone e cercare di avere la meglio sulla giovanissima compagine metelliana. Che comunque ha fatto un ottimo lavoro in fase di interdizione chiudendo tutti gli spazi e non consentendo di poter ragionare. L’azione dei rossoneri, infatti, soprattutto nella prima parte di gioco, è stata confusionaria ed arruffona.

Non riuscendo a sfondare sugli esterni, il Foggia ha provato a superare la barriera dei padroni di casa con lanci lunghi per la testa di Dell’Agnello. Ma le azioni si chiudevano là. Nei primi 45’ l’unico tentativo delle due squadre si racchiude nel tentativo di testa piuttosto blando di Germinio (8’) risultato troppo centrale per mettere Russo in difficoltà.

Per il resto solo tanta noia. Col gioco ripetutamente interrotto per irregolarità nel gioco fischiate con decisione dal Sig. Ubaldi. Lo scialbo 0-0 del primo tempo ha suggerito a Mister Marchionni di cambiare qualcosa nella ripresa. In effetti l’ingresso di Rocca al posto di Dell’Agnello ha ravvivato il centrocampo dei pugliesi.

Ma, come spesso accade, è stata la Cavese ad avere l’occasione migliore per passare in vantaggio. Il solito Gavazzi ne combina un’altra delle sue e quando stende Montaperto (5’) in piena area ci sono gli estremi per la concessione del calcio di rigore. Favasuli (6’) è uno specialista dagli undici metri ma Fumagalli sa bene dove tuffarsi e respinge la sfera.

Scampato il pericolo, il Foggia comprende che deve cambiare atteggiamento. Rocca (7’) ci prova dalla distanza ma il tiro è troppo centrale. E dalla battuta del corner di Curcio stavolta è Germinio (9’) ad essere trattenuto vistosamente. E il Sig. Ubaldi decreta la massima punizione. Stavolta a favore dei rossoneri. Curcio (10’), lui si che è un vero specialista, spiazza Russo con un piattone destro che gonfia la rete. Sullo 0-1 Marchionni sostituisce l’ammonito Anelli con Del Prete che si prende cura del temibile Russotto.

La Cavese prova a portarsi in avanti alla ricerca del pari ma è il Foggia, nel finale a sciupare due ghiotte opportunità per chiudere definitivamente i conti. D’Andrea (39’) si fa rimontare da Semeraro mentre sta per battere a rete e Balde (47’) perde l’attimo buono per realizzare il primo gol con la nuova casacca. Errori gravi ma veniali. Il Foggia comunque vince.

Facebook Twitter Google+
Autorizzazione del Tribunale di Foggia n.20 del 20 settembre 2006
Direttore Responsabile Samantha Berardino



Quotidiano di Video Informazione on-line. Direttore Responsabile: Samantha Berardino
Reg.Trib. di Foggia n.20 del 20 settembre 2006. Tutti i diritti sono riservati.
Direzione e Redazione: Via G.Garibaldi, 44 - 71028 Sant'Agata di Puglia (FG) Tel. +39 0881 984319 - +39 368 7216910
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni: Leonardo Capano redazione@santagatesinelmondo.it

Tutto il materiale presente in questo sito è strettamente riservato - è vietato l'utilizzo dei contenuti del sito senza l'autorizzazione dei gestori. Privacy Policy | Cookie Policy