Dall'Italia  Thu, 03 Dec 2020 11:41 Vaccino anti-covid, Ippolito: «Chi è stato positivo non dovrà farlo» - Vaccino anti-covid, Ippolito: «Chi è stato positivo non dovrà farlo» Il direttore scientifico dello Spallanzani parla anche della somministrazione del farmaco a giovani e donne incinte - Ansa    Thu, 03 Dec 2020 11:30 Mes, Bonafede: «Governo non rischia di cadere, nessun problema con la maggioranza» - Mes, Bonafede: «Governo non rischia di cadere, nessun problema con la maggioranza» Il ministro della Giustizia: «Massimo sostegno al presidente Conte, ma il M5s non voterà l'utilizzo del Mes» - Ansa    Thu, 03 Dec 2020 10:24 Scuole superiori, Zampa: «Credo che sarebbe meglio riaprirle a gennaio» - Scuole superiori, Zampa: «Credo che sarebbe meglio riaprirle a gennaio» "I dati sono in miglioramento, ma non abbiamo ancora raggiunto l'obiettivo" - Ansa    Thu, 03 Dec 2020 09:09 Covid, gli affetti «invisibili» dimenticati dal Governo - Covid, gli affetti «invisibili» dimenticati dal Governo Persone separate dai confini ma unite per una petizione al premier Conte - Ansa    Thu, 03 Dec 2020 09:01 Augias a Salvini: «Sono ammirato dalla sua capacità di mescolare tutto, dall'Ungheria ai cani per ciechi» - Augias a Salvini: «Sono ammirato dalla sua capacità di mescolare tutto, dall’Ungheria ai cani per ciechi» Durante la trasmissione Cartabianca, condotta da Bianca Berlinguer su RaiDue - Ansa    Wed, 02 Dec 2020 19:01 Covid, tamponi in farmacia: è corsa alle prenotazioni in prossimità dei giorni di festa - Covid, tamponi in farmacia: è corsa alle prenotazioni in prossimità dei giorni di festa "Siamo subissati di chiamate e molto dipende alle feste natalizie" - Ansa    Wed, 02 Dec 2020 18:53 Henri Chenot: quando presentava la sua clinica di Merano a cinque stelle - Henri Chenot: quando presentava la sua clinica di Merano a cinque stelle Il guru delle diete per i vip è morto a 77 anni - Ansa    Wed, 02 Dec 2020 18:44 Lamorgese: «Compagna premier turbata e accompagnata a casa» - Lamorgese: «Compagna premier turbata e accompagnata a casa» Il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese al question time alla Camera - AGTW    Wed, 02 Dec 2020 18:02 Ricciardi: «Tampone a scopo cautelativo prima di Natale? È pericoloso, può dare una falsa sicurezza» - Ricciardi: «Tampone a scopo cautelativo prima di Natale? È pericoloso, può dare una falsa sicurezza» Nel 30% dei casi il risultato è un falso positivo o falso negativo, ricorda a «Un Giorno da Pecora» su Rai Radio1 il consigliere del ministro della Salute - Corriere Tv    Wed, 02 Dec 2020 17:37 Morto Henri Chenot: ecco la lussuosa clinica del guru delle diete - Morto Henri Chenot: ecco la lussuosa clinica del guru delle diete Nel suo Hotel Palace a Merano hanno soggiornato molti personaggi famosi - Corriere Tv    Wed, 02 Dec 2020 15:10 Salvini sui vaccini: «La Gran Bretagna parte prima di noi, qualcosa non va» - Salvini sui vaccini: «La Gran Bretagna parte prima di noi, qualcosa non va» Il leader della Lega in Aula al Senato - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Wed, 02 Dec 2020 15:03 Covid, Salvini: «Basta chiamare eroi medici e infermieri se non si aiutano» - Covid, Salvini: «Basta chiamare eroi medici e infermieri se non si aiutano» Il segretario della Lega all'attacco di Speranza in Senato - Ansa    Wed, 02 Dec 2020 14:42 Speranza: «Fiducioso che presto l'indice Rt possa calare sotto 1, le misure stanno funzionando» - Speranza: «Fiducioso che presto l’indice Rt possa calare sotto 1, le misure stanno funzionando» Il ministo della Salute a Palazzo Madama - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Wed, 02 Dec 2020 14:03 Il Senato chiude l'audio a Casini mentre sta parlando e lui non la prende bene - Il Senato chiude l'audio a Casini mentre sta parlando e lui non la prende bene «Cos'è una forma di censura?», Casellati si difende: «Meccanismo automatico» - Ansa    Wed, 02 Dec 2020 12:22 Coronavirus, Speranza: «Entro gennaio i primi vaccini» - Coronavirus, Speranza: «Entro gennaio i primi vaccini» Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza - AGTW    
Artemisium News
15/10/2020
FOGGIA CALCIO: LA PRIMA SCONFITTA ARRIVA NEL PRIMO TURNO INFRASETTIMANALE
Allo Zaccheria Foggia - Bisceglie 1-3
di Lino Mongiello

Il Foggia incappa in una giornata storta e perde in malo modo il derby col Bisceglie (1-3).

Ma soprattutto, trova sulla propria strada una direzione di gara molto discutibile che lo penalizza oltremodo. Un’espulsione affrettata e assolutamente inventata dopo una dozzina di minuti quand’era in vantaggio per 1-0 e due calci di rigore molto generosi accordati agli ospiti già la dicono lunga.

Ma le “perle” del Sig. Nicolini non sono finite con questi episodi. Tutt’altro. Non ha mai dato l’impressione di poter tenere sapientemente in mano il match, consentendo un gioco duro al limite del regolamento privo di provvedimenti mentre in altre fasi sventolava cartellini su situazioni “veniali”.

Eppure il Foggia aveva cominciato il suo primo derby stagionale con il piede giusto. La voglia di fare il bis dopo la bella vittoria sul Potenza metteva le ali ai rossoneri, nell’occasione guidati in panchina da Mister Marchionni. E i ragazzi mettevano in mostra un bel gioco, veloce e soprattutto efficace.

Andavano anche in vantaggio grazie alla prodezza e alla prontezza di Curcio (10’) abile nell’indirizzare alle spalle di Spurio sulla respinta di un difensore. Il gol dell’1-0 trasfondeva fiducia e lasciava credere ad un pomeriggio in discesa e a un’altra bella vittoria. Invece, dopo soli 2’, il patatrac, come prima raccontato. Foggia in dieci e Cittadino (13’) implacabile, come sempre, dagli undici metri.

Inevitabilmente il Foggia doveva triplicare gli sforzi per tenere testa al Bisceglie. Forse avrebbe dovuto accontentarsi del pari e, probabilmente, andavano sfruttati meglio i cinque cambi a disposizione. Fatto sta che il Bisceglie lasciava sfogare i padroni di casa con tentativi sterili e poco produttivi fino allo scoccare dei primi 46’.

Nella ripresa, dopo una ghiotta occasione non sfruttata da Gentile per il “solitario” Dell’Agnello, a coronamento di una travolgente azione di Kalombo e un calcio di rigore negato a Curcio (18’) per un evidente tocco di mano in area, era il Bisceglie a prendere in mano le redini del gioco. Col Foggia che annaspava, saltavano gli equilibri tra i reparti. Ne approfittavano gli ospiti per sferrare il colpo del sorpasso. Rocco (27’) anticipava Anelli sul cross basso di Maimone e siglava l’1-2.

Incredibile ma vero, il Bisceglie era avanti nel punteggio. E gli ospiti provavano ancora a colpire per stendere l’avversario definitivamente al tappeto.

Il Foggia riveduto e corretto pur con tutte le punte a disposizione in campo, non sortivano gli effetti sperati. Dall’altro lato Sartore (30’ e 46’) e Priola (35’) sparavano a salve e graziavano Fumagalli. Ci voleva la “perla”, l’ultima di Nicolini da Brescia, a dieci secondi dalla fine del recupero concesso, per sigillare il match. Il secondo calcio di rigore per un leggero contatto tra Germinio e Rocco veniva sanzionato con il massimo della “pena”. Cittadino (50’) aveva così modo per farsi rimpiangere siglando la doppietta personale. Mentre per il Foggia terminava l’incubo di una giornata da dimenticare al più presto.

FOGGIA-BISCEGLIE 1-3

FOGGIA (3-5-2): Fumagalli 6; Anelli 6 (32’ st Tascini sv), Gavazzi 5, Germinio 5.5; Kalombo 5.5, Gentile 5.5 (22’ st Garofalo 5.5), Raggio Garibaldi 6 (24’ st Agostinone 5.5), G. Vitale 6, Di Masi 6.5; Curcio 6.5 (32’ st Naessens sv), Dell’Agnello 6 (22’ st D’Andrea 5.5).

In panchina: Di Stasio, Ndiaye, Iannone, Morrone, Aramini, Pompa. Allenatore: Marchionni 5.5.

BISCEGLIE (4-3-3): Spurio 6; Giron 6 (20’ st Tarantino 6), Priola 5.5, Vona 5.5, De Marino 6 (33’ st Pelliccia sv); Maimone 6.5, Cittadino 6, Zagaria 5.5 (1’ st Ferrante 5.5); V. Vitale 6 (20’ st Padulano 6), Rocco 6.5, Mansour 6 (20’ st Sartore 6). In panchina: Russo, Sapri, Manfrellotti, Cigliano, Laraspata, Musso, Lauria. Allenatore: Bucaro 6.5.

ARBITRO: Nicolini di Brescia 4.5.

RETI: 10’ pt Curcio, 13’ Cittadino (rig.), 27’ st Rocco, 50’ st Cittadino (rig.) .

NOTE: cielo sereno, terreno in buone condizioni. Espulso Gavazzi al 12’ pt per fallo da ultimo uomo. Ammoniti: Zagaria, V. Vitale, G. Vitale, Anelli, Ferrante, Vona. Angoli: 3-3. Recupero: 1', 5'.

Facebook Twitter Google+
Autorizzazione del Tribunale di Foggia n.20 del 20 settembre 2006
Direttore Responsabile Samantha Berardino



Quotidiano di Video Informazione on-line. Direttore Responsabile: Samantha Berardino
Reg.Trib. di Foggia n.20 del 20 settembre 2006. Tutti i diritti sono riservati.
Direzione e Redazione: Via G.Garibaldi, 44 - 71028 Sant'Agata di Puglia (FG) Tel. +39 0881 984319 - +39 368 7216910
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni: Leonardo Capano redazione@santagatesinelmondo.it

Tutto il materiale presente in questo sito è strettamente riservato - è vietato l'utilizzo dei contenuti del sito senza l'autorizzazione dei gestori. Privacy Policy | Cookie Policy