Dall'Italia  Wed, 08 Jul 2020 23:38 «C'è chi vuole leggere ma non ha la possibilità?», a Napoli nasce anche il «libro sospeso» - «C’è chi vuole leggere ma non ha la possibilità?», a Napoli nasce anche il «libro sospeso» Iniziativa di Enzo di Nocera, libraio del vomero - Ansa    Wed, 08 Jul 2020 21:54 «La cucina è stata il rifugio nel lockdownora c'è voglia di rinnovarla» - «La cucina è stata il rifugio nel lockdownora c’è voglia di rinnovarla» - CorriereTV    Wed, 08 Jul 2020 21:39 Italiani a bordo del volo con i cittadini bengalesi: «Ci hanno fatto il tampone» - Italiani a bordo del volo con i cittadini bengalesi: «Ci hanno fatto il tampone» La coppia, atterrata a Fiumicino, era sull'aereo proveniente da Doha - Ansa    Wed, 08 Jul 2020 20:54 Autostrade, De Falco: «Sono per la decadenza della concessione» - Autostrade, De Falco: «Sono per la decadenza della concessione» Secondo il senatore il Pd avrebbe dovuto essere più incisivo - Ansa    Wed, 08 Jul 2020 20:26 Il lieto fine di Juniò, dopo l'abbandono in Libia ritrova la mamma e la sorellina - Il lieto fine di Juniò, dopo l'abbandono in Libia ritrova la mamma e la sorellina Il momento dell'abbraccio, il bambino è stato rintracciato sulla Sea Watch - Ansa    Wed, 08 Jul 2020 20:23 Governo, Meloni: «Centrodestra sta valutando. Da Conte solo se tutti insieme» - Governo, Meloni: «Centrodestra sta valutando. Da Conte solo se tutti insieme» Le dichiarazioni della leader di Fratelli d'Italia - Ansa    Wed, 08 Jul 2020 20:12 Ragazzi morti, procuratore Terni: «Aspettiamo esami tossicologici» - Ragazzi morti, procuratore Terni: «Aspettiamo esami tossicologici» Convalidato il fermo per il 41enne che ha ammesso di avere venduto "sostanze droganti" ai due sedicenni - Ansa    Wed, 08 Jul 2020 18:40 Conte: «Non siamo più in condizioni di prefigurare un lockdown» - Conte: «Non siamo più in condizioni di prefigurare un lockdown» Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte durante la conferenza stampa con il premier spagnolo Pedro Sanchez - Ansa    Wed, 08 Jul 2020 18:15 Crollo Ponte Genova, quando Di Maio: «I responsabili hanno un nome e un cognome e sono Autostrade per l'Italia» - Crollo Ponte Genova, quando Di Maio: «I responsabili hanno un nome e un cognome e sono Autostrade per l’Italia» L’allora vicepremier Luigi Di Maio, intervistato su Radio Radicale - Corriere Tv    Wed, 08 Jul 2020 17:50 Mes, Sanchez in conferenza stampa con Conte: «Non bisogna vergognarsi di usarlo» - Mes, Sanchez in conferenza stampa con Conte: «Non bisogna vergognarsi di usarlo» Il premier spagnolo Pedro Sanchez durante la conferenza stampa - Ansa    Wed, 08 Jul 2020 17:46 Coronavirus, Merkel: «Solo azione comune può preservare e tutelare Europa» - Coronavirus, Merkel: «Solo azione comune può preservare e tutelare Europa» Le parole della Cancelliera tedesca - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Wed, 08 Jul 2020 17:06 Terrorismo, pm Nobili: «Eliminata pedina che avrebbe potuto fare veramente del male» - Terrorismo, pm Nobili: «Eliminata pedina che avrebbe potuto fare veramente del male» Il trentenne aveva oltre 2.000 amici su Facebook - Ansa    Wed, 08 Jul 2020 16:55 Omicidio Vannini, la mamma: «I Ciontoli continuano a dire che si è trattato di un colpo d'aria» - Omicidio Vannini, la mamma: «I Ciontoli continuano a dire che si è trattato di un colpo d’aria» Le parole della mamma di Marco - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Wed, 08 Jul 2020 16:51 Omicidio Vannini, la mamma: «5 anni che lottiamo per la verità e per la giustizia di Marco» - Omicidio Vannini, la mamma: «5 anni che lottiamo per la verità e per la giustizia di Marco» Le parole della mamma di Marco - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Wed, 08 Jul 2020 16:37 Incontro con il centrodestra, Conte cita Moretti: «Ricorda un po' ‘Ecce Bombo'...mi si nota di più a Chigi o a Villa Pamphilj?» - Incontro con il centrodestra, Conte cita Moretti: «Ricorda un po’ ‘Ecce Bombo’...mi si nota di più a Chigi o a Villa Pamphilj?» L'ironia del premier sulle difficoltà del confronto con il centrodestra - Ansa    
Artemisium News
17/05/2020
L'Italia, la Puglia e la grande guerra
di Dora Donofrio Del Vecchio

 

D. Donofrio Del Vecchio, G. Poli

L’Italia la Puglia e la Grande Guerra

Schena Editore, Fasano 2016, pp. 816.

Il ponderoso volume nasce da un progetto del Centro Ricerche di Storia Religiosa in Puglia e dell’Istituto per la Storia del Risorgimento italiano – Comitato Provinciale di Bari -, ha il patrocinio dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro ed è pubblicato con il contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Esso raccoglie gli Atti del Convegno Nazionale di Studi per il Centenario della Prima Guerra Mondiale svoltosi presso l’Ateneo barese dal 3 al 5 giugno 2015.

Curatori sono la prof.ssa Dora Donofrio Del Vecchio (Società di Storia Patria per la Puglia, Istituto per la storia del Risorgimento italiano e Centro Ricerche di Storia Religiosa in Puglia) e il prof. Giuseppe Poli (Università di Bari e Istituto per la storia del Risorgimento italiano).

L’opera è scandita in nove Sezioni: “L’Europa, l’Italia e la Grande Guerra”, “Una periferia e la guerra: la Puglia”, “Patrioti ed eroi pugliesi”, “La Chiesa pugliese e la Grande guerra”, “Il racconto della guerra e la voce dalle trincee”, “Malattie, sanità e assistenza”, “Organizzazione militare e società”, “Echi e ripercussioni della guerra”, “Le testimonianze: monumenti ai Caduti e Parchi della Rimembranza”

Dai saggi pubblicati emerge il quadro politico europeo ed italiano prima, durante e dopo il conflitto, il passaggio dell’Italia dalla Triplice Alleanza all’Intesa, la conflittualità interna tra interventisti e neutralisti, la mobilitazione civile e militare, la ricaduta che la guerra ebbe nel fronte interno e, in particolare, nella realtà sociale ed economica della Puglia.

Il volume offre, nell’ambito della ricerca storiografica relativa alla Grande Guerra in Puglia e nel Mezzogiorno, un importante contributo con un ventaglio di puntuali interventi sostenuti da un’attenta consultazione di fonti archivistiche, orali, scritte ed iconografiche in buona parte inedite.

In un percorso di ampio respiro, circa sessanta studiosi hanno voluto contribuire alla commemorazione del Primo Centenario della Prima Guerra Mondiale e, soprattutto, consegnare alla memoria storica l’esperienza gloriosa di tanti eroi che per la Patria immolarono la propria vita.

5.615.000 combattenti, 750.000 morti, 1 milione di feriti tra cui 463.000 grandi invalidi, 3400 civili uccisi: cifre che inducono a riflettere in tempi in cui conflitti terribili funestano ancora l’umanità, e l’uomo d’oggi deve capirne le conseguenze in modo consapevole e responsabile per mettere in atto gli accorgimenti utili ad evitare altre guerre e a promuovere una cultura della pace.

Elegante la veste tipografica dell’opera; molto ricco il repertorio di immagini in bianco e nero ed a colori, e di documenti.

 

 

 

 

 

 

 

Download Allegati
Facebook Twitter Google+
Autorizzazione del Tribunale di Foggia n.20 del 20 settembre 2006
Direttore Responsabile Samantha Berardino



Quotidiano di Video Informazione on-line. Direttore Responsabile: Samantha Berardino
Reg.Trib. di Foggia n.20 del 20 settembre 2006. Tutti i diritti sono riservati.
Direzione e Redazione: Via G.Garibaldi, 44 - 71028 Sant'Agata di Puglia (FG) Tel. +39 0881 984319 - +39 368 7216910
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni: Leonardo Capano redazione@santagatesinelmondo.it

Tutto il materiale presente in questo sito è strettamente riservato - è vietato l'utilizzo dei contenuti del sito senza l'autorizzazione dei gestori. Privacy Policy | Cookie Policy