Dall'Italia  Sun, 31 May 2020 01:55 Crew Dragon in volo: con gli astronauti c'è anche un dinosauro di paillettes - Crew Dragon in volo: con gli astronauti c’è anche un dinosauro di paillettes Le immagini a bordo della Crew Dragon pochi istanti dopo il decollo - Corriere Tv    Sun, 31 May 2020 01:11 De Luca: «L'epidemia è ancora dietro l'angolo. Gli assistenti civici? 60mila venditori di cocco» - De Luca: «L’epidemia è ancora dietro l’angolo. Gli assistenti civici? 60mila venditori di cocco» Il governatore della Campania Vincenzo De Luca intervenendo al programma di Massimo Gramellini `Aspettando le Parole´ su RaiTre - Corriere Tv    Sun, 31 May 2020 00:53 Galli sui nuovi casi in Lombardia: «Non credo siano nuovi contagi, sono contagi vecchi» - Galli sui nuovi casi in Lombardia: «Non credo siano nuovi contagi, sono contagi vecchi» Il direttore del Dipartimento Malattie infettive dell’Ospedale Sacco su La7 - Corriere Tv    Sun, 31 May 2020 00:30 Crew Dragon in volo, si staccano i propulsori: l'applauso del centro di controllo - Crew Dragon in volo, si staccano i propulsori: l’applauso del centro di controllo L’operazione pochi minuti dopo il decollo - Corriere Tv    Sun, 31 May 2020 00:22 La navicella Crew Dragon in volo: le immagini del veicolo «supersonico» - La navicella Crew Dragon in volo: le immagini del veicolo «supersonico» Il veicolo spaziale in volo pochi secondi dopo il decollo - Corriere Tv    Sat, 30 May 2020 23:53 Space X, partita la navicella Crew Dragon: il momento del liftoff - Space X, partita la navicella Crew Dragon: il momento del liftoff Gli Stati Uniti tornano nella spazio dopo 9 anni - AGTW    Sat, 30 May 2020 23:27 SpaceX, gli astronauti salgono a bordo del razzo Falcon 9 - SpaceX, gli astronauti salgono a bordo del razzo Falcon 9 Attesa per il lancio della navicella - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Sat, 30 May 2020 21:39 Fase 2, chiude reparto Covid ospedale di Jesolo: applauso e coro da stadio «Chi non salta Covid-virus è» - Fase 2, chiude reparto Covid ospedale di Jesolo: applauso e coro da stadio «Chi non salta Covid-virus è» Ultime due dimissioni, poi festa e cori da stadio per sanitari - Ansa    Sat, 30 May 2020 19:49 Dei Tos: "Ho fiducia nella voglia di ristrutturare la casa. E il legno farà la sua parte" - Dei Tos: “Ho fiducia nella voglia di ristrutturare la casa. E il legno farà la sua parte” «Siamo stati rigorosi nelle procedure anti Covid. Ci hanno confermato tutti gli ordini precedenti la pandemia. Le abitazioni dovranno essere ripensate. Lanceremo un nuovo sistema a incastro per i parquet» - CorriereTV    Sat, 30 May 2020 18:31 Manifestazione a Roma, tensione con le forze dell'ordine: «Noi disperati, senza stipendio da 4 mesi» - Manifestazione a Roma, tensione con le forze dell'ordine: «Noi disperati, senza stipendio da 4 mesi» Mani alzate davanti cordone delle forze dell'ordine - Ansa    Sat, 30 May 2020 18:24 Dolomiti pronte per i turisti, con gli impianti in funzione al via alla stagione estiva - Dolomiti pronte per i turisti, con gli impianti in funzione al via alla stagione estiva Distanziamento sociale, disinfezioni frequenti delle cabine, obbligo di mascherina a bordo - Ansa    Sat, 30 May 2020 17:20 Manifestazione Gilet arancioni, Antonio Pappalardo: «Basta mascherine e vaccini sono pericolosi» - Manifestazione Gilet arancioni, Antonio Pappalardo: «Basta mascherine e vaccini sono pericolosi» Manifestazione dei Gilet Arancioni a Milano - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Sat, 30 May 2020 17:10 Milano, la protesta dei Gilet Arancioni: assembramenti e poche mascherine - Milano, la protesta dei Gilet Arancioni: assembramenti e poche mascherine In piazza Duomo, a Milano, non si rispettano le norma di distanziamento sociale - Ansa    Sat, 30 May 2020 17:09 Milano, la protesta dei gilet Arancioni: in centinaia in piazza Duomo - Milano, la protesta dei gilet Arancioni: in centinaia in piazza Duomo In centinaia assembrati senza mascherine - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Sat, 30 May 2020 14:27 Riaprono anche i monumenti, si torna a salire sulla Torre di Pisa - Riaprono anche i monumenti, si torna a salire sulla Torre di Pisa Piazza dei Miracoli torna a essere popolata anche solo per un selfie - Ansa    
Artemisium News
01/12/2019
IL FOGGIA IMPONE IL PARI (0-0) ALLA CAPOLISTA
Buon pari dei rossoneri a Bitonto, al termine di una gara difficile ma controllata bene
di Lino Mongiello
Foto tratta dalla gara con il Gravina

Bitonto, 1 dicembre 2019. Termina a reti inviolate il big match tra Bitonto e Foggia dopo una gara intensa e ma povera di emozioni. Va meglio sicuramente al Foggia che raccoglie un prezioso punto in trasferta e rimane così attaccata alla capolista. In attesa di poter giocarsi, mercoledì, ulteriori chance nella sfida al Fasano, in Coppa Italia. Dicevamo non è stato un gra bel match.

Come spesso capita quando la posta in palio è elevata e nessuna delle due contendenti vuol correre il rischio di perdere punti importanti nei confronti di dirette concorrenti. Il Foggia esce comunque col morale alto, avendo fermato quello che viene definito l’attacco atomico della categoria e, soprattutto, avendolo disinnescato addirittura giocando per oltre mezzora in 10 uomini.

Ovviamente resta una squadra da puntellare. E dopo l’arrivo di Carbone, che ha esordito nella ripresa, adesso manca la punta che deve garantire il salto di qualità. Cosa che è mancata nella trasferta di Bitonto, dove il Foggia, specialmente nella parte finale dei primi 45’ ha pressato e costretto i padroni di casa a rintanarsi nella propria metà campo. Però senza ferire. Per cui, se dovesse arrivare la punta capace di fare la differenza il Foggia potrà diventare davvero una squadra con tutte le caratteristiche per puntare alla vittoria finale.

La cronaca è davvero scarna. Sin dalle prime battute le due squadre appaiono contratte. Anche se sono i padroni di casa a prendere in mano l’iniziativa del gioco, costringendo il Foggia a rintanarsi nella propria metà campo. La difesa rossonera regge bene e chiude ogni varco ai temuti Patierno e Lattanzio.

Pian pianino però gli uomini di Mister Corda prendono le misure e si portano in avanti con maggior frequenza, mettendo ansia alla capolista che adesso si affida solo alle possibilità in contropiede. La prima conclusione a rete se la procurano proprio gli ospiti. Tortori (22’) di testa prova a sorprendere Figliola. Il gioco stenta a decollare. I ribaltamenti di fronte sono continui ma nessuna delle due compagini riesce a prevalere sull’altra. Nel finale di tempo due sussulti del Foggia potrebbero sbloccare il risultato. Tortori (44’) devia in rete ma è in netta posizione di offside e 1’ dopo Cittadino, dal limite sfiora la traversa. Si va al riposo sullo 0-0.

In avvio di ripresa è il Bitonto a sfiorare la marcatura con l’assolo di Piarulli (5’) che si presenta davanti a Fumagalli che però chiude bene lo specchio della porta e gli respinge la conclusione a rete.

Il Bitonto comincia a crederci e potrebbe approfittare dal 12’ in quanto il Foggia rimane in 10 per l’espulsione diretta di Salvi che commette un fallo da ultimo uomo su Patierno. Corda corre ai ripari e getta nella mischia l’ultimo arrivato, Carboni. Preme il Bitonto ma il Foggia è ordinato e non corre pericoli. Anzi, nel finale il Foggia alza il proprio baricentro alla ricerca del gol vittoria. Gentile (42’) calcia malignamente la sfera su calcio di punizione ed impegna seriamente Figliola. Dopo 4’ arriva il triplice fischio del Sig. Perri che decreta la fine del match.

Al Foggia va bene così. La rincorsa al Bitonto continua. Nella consapevolezza di non essere inferiori a nessuno.

BITONTO - FOGGIA 0-0

Bitonto (3-5-2): Figliola 6; Terrevoli 6, Colella 6, Gargiulo 6; Turitto 6, Lomasto 6, Piarulli 6, Biason 6, Marsili 6 (29’ st Vacca 5.5); Patierno 5.5, Lattanzio 5.5. A disposizione: Zinfollino, Amelio, Bolognese, Gagliardi, Mazzone, Merkaj, Zaccaria, Palmisano. Allenatore: Taurino 6.


Foggia (3-5-2): Fumagalli 6; Salvi 6, Viscomi 6.5, Di Jenno 6 (25’ st Cadili 6); Kourfalidis 6.5, Staiano 6 (15’ st Gibilterra 5.5), Gentile 7, Cittadino 6.5, Di Masi 6; Tortori 5.5 (15’ st Carboni 6), Iadaresta 5.5. A disposizione: Di Stasio, Anelli, Russo, Pertosa, Sadek, Cannas. Allenatore: Corda 6.

Arbitro: Mario Perri di Roma1 6;

1° assistente: Giorgio Ermanno Minafra di Roma2 6;

2° assistente: Mattia Roperto di Lamezia Terme 6.

Note: terreno in buone condizioni. Spettatori 2.500 circa, tra i quali almeno trecento di fede rossonera. Ammoniti: Colella, Patierno (B), Salvi, Di Masi, Corda, Cittadino (F). Espulsi Salvi 12’ st per fallo da ultimo uomo e l’allenatore del Bitonto, Taurino al 45’e Biasion a gara ultimata. Angoli: 4-4. Recupero: 1’- 4'.

Facebook Twitter Google+
Autorizzazione del Tribunale di Foggia n.20 del 20 settembre 2006
Direttore Responsabile Samantha Berardino



Quotidiano di Video Informazione on-line. Direttore Responsabile: Samantha Berardino
Reg.Trib. di Foggia n.20 del 20 settembre 2006. Tutti i diritti sono riservati.
Direzione e Redazione: Via G.Garibaldi, 44 - 71028 Sant'Agata di Puglia (FG) Tel. +39 0881 984319 - +39 368 7216910
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni: Leonardo Capano redazione@santagatesinelmondo.it

Tutto il materiale presente in questo sito è strettamente riservato - è vietato l'utilizzo dei contenuti del sito senza l'autorizzazione dei gestori. Privacy Policy | Cookie Policy