Dall'Italia  Fri, 21 Feb 2020 21:17 L'arrivo dei contagiati all'ospedale Sacco di Milano - L'arrivo dei contagiati all'ospedale Sacco di Milano A bordo di un'autoambulanza il personale medico integralmente coperto da tute, mascherine e guanti isolanti - Corriere Tv    Fri, 21 Feb 2020 20:46 Coronavirus, Speranza: "L'Italia è pronta, abbiamo piano" - Coronavirus, Speranza: "L'Italia è pronta, abbiamo piano" La conferenza stampa al Palazzo della Regione Lombardia - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Fri, 21 Feb 2020 20:43 Coronavirus, Speranza: "Sospese tutte le attività nell'area colpita" - Coronavirus, Speranza: "Sospese tutte le attività nell'area colpita" La conferenza stampa a Milano - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Fri, 21 Feb 2020 20:39 Coronavirus, Borrelli: «Individuate strutture per sorveglianza e isolamento» - Coronavirus, Borrelli: «Individuate strutture per sorveglianza e isolamento» Le dichiarazioni del capo della protezione civile in conferenza stampa a Palazzo Lombardia - Ansa    Fri, 21 Feb 2020 19:37 Coronavirus, dopo il caso a Lodi disposte nuove misure per la quarantena - Coronavirus, dopo il caso a Lodi disposte nuove misure per la quarantena Coronavirus gli ultimi sviluppi, l'infografica - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Fri, 21 Feb 2020 18:54 Coronavirus, Conte: "Adottata nuova ordinanza, quarantena obbligatoria contatti" - Coronavirus, Conte: "Adottata nuova ordinanza, quarantena obbligatoria contatti" Le parole del presidente del Consiglio - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Fri, 21 Feb 2020 18:54 Coronavirus, Ippolito: «Nuova fase con casi in Italia» - Coronavirus, Ippolito: «Nuova fase con casi in Italia» Il direttore dell'Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Spallanzani di Roma a margine dei lavori della Task Force al Ministero della Salute - Ansa    Fri, 21 Feb 2020 18:53 Coronavirus, Conte: "Massima prudenza, fidatevi di indicazioni ministero della Salute" - Coronavirus, Conte: "Massima prudenza, fidatevi di indicazioni ministero della Salute" Le parole del presidente del Consiglio - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Fri, 21 Feb 2020 18:51 Coronavirus, la farmacista di Codogno: «Sono alla ricerca di una mascherina anche per me» - Coronavirus, la farmacista di Codogno: «Sono alla ricerca di una mascherina anche per me» Parla la dottoressa della farmacia Navilli, presa d'assalto dai cittadini in cerca di mascherine e disinfettanti - Corriere Tv    Fri, 21 Feb 2020 18:51 Mattarella passeggia per i vicoli del Ghetto Ebraico di Roma con Ruth Dureghello - Mattarella passeggia per i vicoli del Ghetto Ebraico di Roma con Ruth Dureghello La visita del Presidente della Repubblica - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Fri, 21 Feb 2020 18:50 Boccia: "Italia Viva non salga su un piedistallo che non c'è" - Boccia: "Italia Viva non salga su un piedistallo che non c'è" Così il Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie Francesco Boccia - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Fri, 21 Feb 2020 18:48 Governo, Boccia: "Basta perdere tempo con ricatti e contrasti" - Governo, Boccia: "Basta perdere tempo con ricatti e contrasti" Così il Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie Francesco Boccia - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Fri, 21 Feb 2020 18:47 Coronavirus, Gallera: "A Codogno, Castiglione d'Adda e Casalpusterlengo non si esca di casa" - Coronavirus, Gallera: "A Codogno, Castiglione d'Adda e Casalpusterlengo non si esca di casa" La conferenza stampa della Regione Lombardia - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Fri, 21 Feb 2020 18:45 Coronavirus, l'assessore Gallera: "Primi sintomi 38enne italiano il 15 febbraio" - Coronavirus, l'assessore Gallera: "Primi sintomi 38enne italiano il 15 febbraio" La conferenza stampa della Regione Lombardia - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Fri, 21 Feb 2020 18:43 Sardine a Pesaro, Santori: "Stagione delle piazze forse finita" - Sardine a Pesaro, Santori: "Stagione delle piazze forse finita" Scontro a distanza a Pesaro tra Salvini, che apre la campagna elettorale nelle Marche - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    
Artemisium News
30/09/2019
Ambiens, che sta intorno
di Rina Di Giorgio Cavaliere

di Rina Di Giorgio Cavaliere

 

Il movimento ambientalista nella sua evoluzione storica ha raccolto, con varie modalità di attuazione, molteplici correnti di pensiero, prima di approdare all’attuale sciopero globale in 150 Paesi. In Italia emerge negli anni sessanta e ottanta, quando sorgono i problemi dell’energia nucleare e della tutela della salute. Inizialmente si sviluppa nelle grandi città e raccoglie persone di cultura medio alta, politicamente nell’area di sinistra. Oggi gruppi di diversa natura e provenienza ideologica esprimono la necessità di costruire, manifestare e diffondere un’unità di pensiero e di intenti, come nella recente manifestazione ambientalista di quattro giorni contro i cambiamenti climatici, tenutasi a Venezia da attivisti per l’ambiente, finalizzata al raggiungimento della dichiarazione dello stato di emergenza climatica. Da rilevare che il Governo ha allo studio la bozza del Decreto legge sul clima.

Si vive connessi in una nuova conformazione socio-ambientale, eco-tecnologica; di conseguenza tutti hanno seguito con apprensione le notizie sui numerosi incendi, che hanno devastato la foresta pluviale africana, la vegetazione in Indonesia, Alaska, Canada, Siberia, in particolare la foresta amazzonica, che si estende su otto stati, principalmente Brasile (60%), Perù e Bolivia. Proprio la storia di questo territorio può far comprendere quanto sia difficile rispettare la natura e l’esistenza delle popolazioni indigene, vincere il desiderio di sfruttare al massimo le risorse naturali ed evitare di distruggerle completamente; soprattutto il faticoso cammino percorso dal processo di sensibilizzazione e di educazione nel rapporto tra ecologia e individuo.

La costruzione della grande arteria transamazzonica, inizialmente, è descritta da alcuni come una grande conquista, dimostrazione della potenza dell’uomo, che sa lottare contro le avverse forze della natura: «Nel bacino del Rio delle Amazzoni è iniziata una nuova era che vede l’uomo impegnato nell’ultima grande sfida contro la natura. L’esercito brasiliano e il capitale straniero (in prevalenza statunitense) hanno sferrato su diversi fronti il più complesso e massiccio assalto della storia al più grande e vergine ambiente naturale della terra» (M. Leigheb “Il futuro si chiama Amazzonia” in Storia Illustrata, n. 205).

In seguito lo stesso studioso è costretto ad affermare che la colonizzazione dell’Amazzonia rappresenta un danno economico ed ecologico: «Per promuovere la colonizzazione, ogni 100 Km saranno fondati dei campi di lavoro per operai, destinati a trasformarsi in piccole città. Ma i contadini nordestini che immigrano in Amazzonia vengono ad affrontarvi un ambiente difficile di cui non conoscono le risorse. Distruggono rapidamente la foresta ai margini delle strade, abbattono alberi centenari e bruciano legname pregiato, in terreni che poco si prestano alla coltivazione di cereali e di prodotti agricoli in genere. Il suolo viene rapidamente depauperato e l’ambiente sconvolto».

La strada transamazzonica si è rivelata un fallimento anche se il governo brasiliano, che per questa ha contratto negli anni settanta con gli Stati Uniti un debito enorme di 22 miliardi di dollari, ha continuato a esaltarla come una conquista. Il progetto è stato abbandonato, poi ripreso nel 2006; la foresta ha ingoiato la strada in molti punti, i coloni si sono trovati in preda a mille difficoltà. In tanti e in settori differenti hanno protestato contro l’annientamento degli Indios, cacciati sempre più lontano dalla costa, sfruttati da seringueiros e spesso sterminati per il possesso di alcune centinaia di alberi di caucciù. Anche la Chiesa cattolica con i suoi vescovi ha preso posizione nella contestazione alle politiche ambientali del governo Bolsonaro; per ottobre in Vaticano è previsto il Sinodo sui temi della difesa della foresta amazzonica.

Facebook Twitter Google+
Autorizzazione del Tribunale di Foggia n.20 del 20 settembre 2006
Direttore Responsabile Samantha Berardino



Quotidiano di Video Informazione on-line. Direttore Responsabile: Samantha Berardino
Reg.Trib. di Foggia n.20 del 20 settembre 2006. Tutti i diritti sono riservati.
Direzione e Redazione: Via G.Garibaldi, 44 - 71028 Sant'Agata di Puglia (FG) Tel. +39 0881 984319 - +39 368 7216910
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni: Leonardo Capano redazione@santagatesinelmondo.it

Tutto il materiale presente in questo sito è strettamente riservato - è vietato l'utilizzo dei contenuti del sito senza l'autorizzazione dei gestori. Privacy Policy | Cookie Policy