Dall'Italia  Sun, 16 Jun 2019 00:56 Caos Csm, i punti dell'indagine - Caos Csm, i punti dell’indagine La videoscheda I personaggi, le procure coinvolte, le relazioni, gli incontri e le promozioni. La vicenda del Consiglio Superiore della magistratura in pillole - CorriereTV    Sun, 16 Jun 2019 00:26 Il papiro del geografo Artemidoro (lungo tre metri): valore quasi 3 milioni. È vero o è falso? L'anticipazione di Report - Il papiro del geografo Artemidoro (lungo tre metri): valore quasi 3 milioni. È vero o è falso? L’anticipazione di Report L’incredibile reperto è arrivato in Italia nel 2004, su fronte e retro, disegni di animali e di parti anatomiche umane. La trasmissione di RaiTre ha potuto vedere in anteprima i risultati delle analisi chimiche sugli inchiostri - CorriereTV    Sat, 15 Jun 2019 23:14 Modena, Amanda Knox: «L'Italia parte di me, lingua e cultura mi hanno formata» - Modena, Amanda Knox: «L'Italia parte di me, lingua e cultura mi hanno formata» Il discorso dell'americana 31enne ospite al Festival della Giustizia - CorriereTV    Sat, 15 Jun 2019 22:43 Droga ed estorsioni, arresti a Catania - Droga ed estorsioni, arresti a Catania Sgominata un'associazione mafiosa - CorriereTV    Sat, 15 Jun 2019 22:41 Amanda Knox: «Meredith non avrà mai giustizia» - Amanda Knox: «Meredith non avrà mai giustizia» Le parole di Amanda Knox durante il suo intervento al Festival del Processo Penale - CorriereTV    Sat, 15 Jun 2019 22:37 Roma, Conte nominato «sommelier ad honorem» al Forum del Vino - Roma, Conte nominato «sommelier ad honorem» al Forum del Vino Il premier ha ritirato un riconoscimento sul palco dell'Hotel Rome Cavalieri - CorriereTV    Sat, 15 Jun 2019 22:31 Sea Watch, Salvini: «Per me può stare nel Mediterraneo fino a capodanno» - Sea Watch, Salvini: «Per me può stare nel Mediterraneo fino a capodanno» Il ministro dell'Interno a Recco - CorriereTV    Sat, 15 Jun 2019 21:55 Morte Zeffirelli, Conte: "Profonda commozione, grande uomo di cultura" - Morte Zeffirelli, Conte: "Profonda commozione, grande uomo di cultura" Così il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte a margine del Forum Internazionale della Cultura del Vino - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Sat, 15 Jun 2019 21:54 Salvini s'arrabbia con la giornalista di SkyTg24: «Lei fa politica? Si candidi nella sinistra» - Salvini s’arrabbia con la giornalista di SkyTg24: «Lei fa politica? Si candidi nella sinistra» Il ministro dell'Interno a Recco - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Sat, 15 Jun 2019 20:41 Lavoro, Di Maio: «Decreto dignità sta producendo effetti» - Lavoro, Di Maio: «Decreto dignità sta producendo effetti» Le parole del ministro del Lavoro - CorriereTV    Sat, 15 Jun 2019 20:19 Di Maio: «Se vincono quelli del centrodestra pensano solo a tutelare i loro interessi» - Di Maio: «Se vincono quelli del centrodestra pensano solo a tutelare i loro interessi» Le parole del ministro del Lavoro - CorriereTV    Sat, 15 Jun 2019 19:14 Firenze: Zeffirelli dona il suo Archivio, Renzi lo premia - Firenze: Zeffirelli dona il suo Archivio, Renzi lo premia Il sindaco consegna al regista il Fiorino d'oro - rcd Franco Zeffirelli dona alla città di Firenze il suo inestimabile archivio di memorie, testimonianza di decenni di lavoro del Maestro nel cinema e nel teatro. E il Sindaco Matteo Renzi lo premia "a sorpresa" con il Fiorino d'oro. L'archivio verrà ospitato nei locali liberty di palazzo Carnielo. (Rcd - Corriere Tv) - CorriereTV    Sat, 15 Jun 2019 18:44 Csm, Mascherin: «Politica in questa riforma deve avere principale interlocutore magistratura» - Csm, Mascherin: «Politica in questa riforma deve avere principale interlocutore magistratura» Il Presidente del Consiglio Nazionale Forense al Festival della Giustizia di Modena - CorriereTV    Sat, 15 Jun 2019 17:52 Morte Zeffirelli, Conte: «Profonda commozione, un grande uomo di cultura» - Morte Zeffirelli, Conte: «Profonda commozione, un grande uomo di cultura» Il Presidente del Consiglio a margine del Forum Internazionale della Cultura del Vino - CorriereTV    Sat, 15 Jun 2019 16:42 Cinema: addio al maestro Franco Zeffirelli - Cinema: addio al maestro Franco Zeffirelli Il regista e scenografo è morto a 96 anni a Roma - CorriereTV    
Artemisium News
09/06/2019
IL SISTEMA DI TUTELA DEI NUOVI PARCHI
di Rina Di Giorgio Cavaliere
 

 

I parchi e le aree protette oggi rappresentano l’occasione per riproporre in maniera più efficace questioni irrisolte. La ricerca scientifica, il monitoraggio, la sorveglianza e la manutenzione degli ambienti naturali con l’educazione ambientale, la promozione del turismo sostenibile, la valorizzazione dei beni e delle tradizioni culturali costituiscono i nuovi servizi per una gestione dinamica e moderna del patrimonio naturale. Un tempo gli animali popolavano tutte le zone dell’Africa e il deserto era coperto da migliaia di chilometri quadrati di foreste. Il disboscamento, la caccia spietata e le razzie dei trafficanti di schiavi hanno annientato alcune specie e posto in pericolo molte altre. La Repubblica Sudafricana vanta il maggior numero di parchi nazionali; il più famoso è il Kruger Nazional Park che copre una superficie di kmq 19.000 a seguire Sudan, Congo, Kenia, Uganda e Tanzania.

L’Italia è il paese più ricco di biodiversità in Europa, interessata da un progetto di conservazione della natura competitivo nel mondo; in particolare dopo la legge quadro sulle aree protette (394/91), la percentuale di parchi, riserve marine e terrestri si è quasi triplicata a vantaggio delle tradizionali attività, che vanno mantenute e valorizzate in quanto produttrici di gran parte della speciale biodiversità attuale. Il Bioparco di Roma, che ospita 1194 animali di 222 specie diverse, si è trasformato da giardino zoologico in una struttura che conserva risorse naturali ed effettua ricerche scientifiche. Di recente è stata diffusa la notizia della nascita di alcuni tapiri, tamarini e lemuri nell’ambito del programma di conservazione delle specie rare, la cui esistenza negli ambienti naturali è spesso a rischio. Salvare una specie in estinzione in nome della biodiversità è importante, vuol dire contribuire a un esito positivo dell’incoerenza del mondo contemporaneo dove enormi possibilità distruttive convivono con potenzialità creative mai esistite prima (ricordiamo la Giornata mondiale degli oceani dell’8 giugno).

Nel corso dei secoli gli studiosi di fronte all’enorme numero di specie viventi che popolano la terra, si sono posti alcune domande sulla modalità delle forme così diverse l’una dall’altra, sullo scopo del loro comportamento, a quali funzioni adempissero gli organi di cui erano dotate e perché le specie vissute nel passato fossero così diverse da quelle di oggi. Alcune idee guida sorgono contemporaneamente in diverse discipline, in sintonia con la cultura regnante in un determinato momento, difatti, nel XVII secolo sorse un’accesa controversia in Biologia, Geologia, Astronomia tra catastrofisti e continualisti.

Una dogmatica affermazione della “permanenza della specie” fu quella del naturalista svedese Charles von Linnè (o Linneo): le diverse specie viventi sono quali furono create all’inizio. A questa si aggiunse un’altra proposta del naturalista francese Georges Cuvier, secondo cui non si sarebbe avuta una sola creazione di specie, ma almeno tre creazioni successive, molto simili fra loro, ognuna interrotta da un’immane catastrofe, durante le quali tutte le specie viventi sarebbero perite. In questo modo fecero la loro comparsa le dottrine evoluzionistiche sull’origine della specie del naturalista inglese Charles Darwin.

Tra la fine del XVIII secolo e l’inizio del XIX vi fu l’avvento delle idee trasformiste. Il geologo inglese Charles Lyell affermò che le stesse forze che oggi operano quasi impercettibilmente possono produrre i più profondi mutamenti nell’aspetto del paesaggio terrestre, purché abbiano abbastanza tempo a disposizione. Anche in Astronomia si fecero strada teorie più aderenti al principio delle cause attuali, come quella di James Jeans sull’onda di marea o quella di Carl Friedrich Von Weizsacker sui vortici. Allo stesso modo i biologi fecero tesoro delle idee uniformitariste e abbandonarono le idee catastrofiste: le specie viventi, avendo abbastanza tempo a disposizione, possono essersi sviluppate secondo un processo di modificazione lento, ma inesorabile, simile nel modo di svolgersi al processo che ha modellato la superfice terrestre.

 

Facebook Twitter Google+
Autorizzazione del Tribunale di Foggia n.20 del 20 settembre 2006
Direttore Responsabile Samantha Berardino



Quotidiano di Video Informazione on-line. Direttore Responsabile: Samantha Berardino
Reg.Trib. di Foggia n.20 del 20 settembre 2006. Tutti i diritti sono riservati.
Direzione e Redazione: Via G.Garibaldi, 44 - 71028 Sant'Agata di Puglia (FG) Tel. +39 0881 984319 - +39 368 7216910
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni: Leonardo Capano redazione@santagatesinelmondo.it

Tutto il materiale presente in questo sito è strettamente riservato - è vietato l'utilizzo dei contenuti del sito senza l'autorizzazione dei gestori. Privacy Policy | Cookie Policy