Dall'Italia  Tue, 02 Jun 2020 00:53 De Magistris: «De Luca sta mettendo in pericolo la salute dei campani» - De Magistris: «De Luca sta mettendo in pericolo la salute dei campani» Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Tue, 02 Jun 2020 00:26 Oms: «Il virus non è diventato meno patogeno» - Oms: «Il virus non è diventato meno patogeno» Dopo le polemiche scoppiate in Italia per le dichiarazioni del professor Zangrillo - Ansa    Tue, 02 Jun 2020 00:13 Migranti, al via la sanatoria: «Restano ambiguità sui permessi di soggiorno» - Migranti, al via la sanatoria: «Restano ambiguità sui permessi di soggiorno» Tante le richieste da parte di stranieri che già lavorano in Italia - Ansa    Mon, 01 Jun 2020 23:21 Festa della Repubblica, l'intervento integrale del presidente Mattarella - Festa della Repubblica, l’intervento integrale del presidente Mattarella Il messaggio agli italiani: «Superiamo le divisioni come nel 1946. L’unità morale viene prima della politica. Inaccettabile disperdere sacrificio della nostra gente» - Corriere Tv    Mon, 01 Jun 2020 23:16 Mattarella: «L'Italia ha mostrato il volto migliore. Sono fiero di questo Paese» - Mattarella: «L'Italia ha mostrato il volto migliore. Sono fiero di questo Paese» «Domani mi recherò a Codogno, luogo simbolo dell'inizio di questo drammatico periodo» - Ansa    Mon, 01 Jun 2020 22:40 Mattarella: «Istituzioni siano all'altezza del dolore italiani» - Mattarella: «Istituzioni siano all'altezza del dolore italiani» Il presidente della Repubblica in occasione del "Concerto dedicato alle vittime del coronavirus" - Ansa    Mon, 01 Jun 2020 22:18 Mattarella: «Partiti superino le divisioni, come nel 1946» - Mattarella: «Partiti superino le divisioni, come nel 1946» Le parole del Presidente della Repubblica - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Mon, 01 Jun 2020 22:16 Fase 2, Mattarella: «Ora servono tempestività e lungimiranza per pianificare una ripresa forte» - Fase 2, Mattarella: «Ora servono tempestività e lungimiranza per pianificare una ripresa forte» Il presidente Sergio Mattarella in occasione del "Concerto dedicato alle vittime del coronavirus" nel 74° anniversario della Festa Nazionale della Repubblica - Ansa    Mon, 01 Jun 2020 22:14 Mattarella: «Inaccettabile disperdere fiducia e speranza della gente» - Mattarella: «Inaccettabile disperdere fiducia e speranza della gente» Le parole del Presidente della Repubblica - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Mon, 01 Jun 2020 22:00 Mattarella: «Viviamo il 2 giugno con dolore, ma con speranza di un nuovo inizio» - Mattarella: «Viviamo il 2 giugno con dolore, ma con speranza di un nuovo inizio» Le parole del Presidente della Repubblica - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Mon, 01 Jun 2020 21:32 2 Giugno, Frecce Tricolori arrivate a Pratica di Mare - 2 Giugno, Frecce Tricolori arrivate a Pratica di Mare Dopo aver sorvolato le città italiane concluderanno il tour a Roma - Ansa    Mon, 01 Jun 2020 21:30 Fase 2, agenzie viaggi: «Per noi sarà un'estate molto difficile» - Fase 2, agenzie viaggi: «Per noi sarà un'estate molto difficile» A parlare Ivana Jelinic, presidente della Federazione italiana imprese viaggi e turismo - Ansa    Mon, 01 Jun 2020 21:27 Gilet arancioni, la figlia di una vittima del coronavirus: «Mi vergogno per loro» - Gilet arancioni, la figlia di una vittima del coronavirus: «Mi vergogno per loro» Cristina Longhini ha perso il papà a causa del Covid - Ansa    Mon, 01 Jun 2020 21:15 Fase 2, a Trieste riapre il «Bagno Pedocin»: la spiaggia con il muro che divide uomini e donne - Fase 2, a Trieste riapre il «Bagno Pedocin»: la spiaggia con il muro che divide uomini e donne L'assessore: «È un muro che i triestini vogliono mantenere in piedi» - Ansa    Mon, 01 Jun 2020 19:56 Turismo,Toti: "Paesi Ue non vogliono turisti Italiani? Bene li teniamo noi qui" - Turismo,Toti: “Paesi Ue non vogliono turisti Italiani? Bene li teniamo noi qui” Le parole di Giovanni Toti, presidente della Liguria - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    
Artemisium News
04/06/2019
DALLA PUGLIA DUE STORIE DI ANZIANI SPECIALI
Una bella panoramica del paese

 

di Alessandra Cicalini

“Lo scriva, mi raccomando, che nonostante gli acciacchi faccio tutto questo con molta passione e cuore”. Leonardo Capano, 72 anni, ripete più volte durante la chiacchierata con “Muoversi Insieme” che la sua Web tv e il relativo portale dedicato ai cittadini di Sant'Agata (provincia di Foggia, 2.300 abitanti: nella foto a destra, un'immagine del paese di qualche anno fa, presa dal portale come le altre presenti nell'articolo) che vivono ancora in Puglia e a quelli sparsi per il mondo, sono nati dal suo grande amore per la comunicazione e per i media. “Sono stato il creatore della prima radio libera del paese, nel 1971”, racconta. Nel frattempo, questo signore con difficoltà di deambulazione, ha lavorato una vita all'Enel, azienda in cui è rimasto anche dopo il grave incidente sul lavoro che l'ha costretto a cambiare incarico.

Come spesso accade nella vita, Capano ha saputo trasformare l'improvvisa svolta in un'occasione per imparare tutto l'imparabile sulle tecnologie informatiche e internet, ben prima che diventassero un fenomeno di massa. “Faccio tutto io da una stanza di casa che mi sono attrezzato”, racconta, “poi mi aiutano Samantha Berardino, una brava giornalista iscritta all'Albo,e che è il Direttore responsabile che da una mano al signor Capano gratuitamente, perché, precisa, “non abbiamo alcuno scopo di lucro: semplicemente ho voluto creare uno spazio che parlasse dei santagatesi, anche dei tanti che vivono lontano da qui”.

L'emigrazione meridionale, molto diffusa fino agli anni Cinquanta-Sessanta del secolo scorso, ha coinvolto anche Michele Salvatore Guerrieri, classe 1928, imprenditore, sbarcato sulla soglia delle ottanta primavere in un settore molto innovativo e “green”: la produzione e vendita del nocciolino ricavato dalla sansa delle olive da usare come combustibile per i termosifoni. Nato a Squinzano, in provincia di Lecce, Guerrieri ha vissuto prima a Roma e poi a Caprarola, poco più a nord della capitale. Analogamente a quella di Capano, è molto affascinante anche la sua storia: rimasto orfano da ragazzo, il signor Guerrieri è stato allevato da una zia e chissà che non siano stati i lunghi anni di solitudine ad aguzzarne l'ingegno già molto precocemente. Era infatti poco più che un ragazzo quando se ne va a lavorare in un panificio di Caprarola come operaio, ma nel giro di pochi anni capisce che il lavoro dipendente gli sta stretto. Ed è così che il futuro imprenditore decide di aprire un suo panificio, facendolo costruire ex novo secondo gli standard all'epoca più moderni da una ditta milanese. Stare al passo con i tempi è rimasto il suo pallino, come dimostra l'ultima invenzione di soli sei anni fa: “Quando mi hanno imposto di spostare fuori dal paese il sansificio che avevo creato qui a Squinzano negli anni Sessanta perché giudicato inquinante per le leggi moderne, ho deciso di mettermi a produrre qualcos'altro”. Prima di parlare del suo nuovissimo impianto per la produzione di nocciolino, il signore leccese ci tiene a ricordare la longevità della sua precedente attività: “Dei nove sansifici della zona il mio era l'unico sopravvissuto”. La sua tenacia è stata del resto premiata anche dallo Stato, che gli ha conferito il titolo di Cavaliere del lavoro nel 1988.

Anche Leonardo Capano ha avuto un analogo riconoscimento, come riporta la scheda biografica sul suo sito. E, similmente al suo conterraneo più anziano, anche Capano mostra una grandissima forza di volontà: “Siccome non posso stare a lungo in piedi per i seri problemi di salute, giro tutto da seduto e quando non posso essere presente in due eventi, chiedo aiuto anche a mio nipote”. Dalla nascita, nel 2006, a oggi il successo non si è fatto attendere: “A oggi abbiamo ricevuto 1.079.872 mila visite ed è buona anche la media dei contatti giornalieri, pari a circa 300 con picchi in occasione degli eventi più importanti”. D'estate, in particolare, quando tornano in paese molti emigrati, il sito diventa ancora più cliccato. A gradirlo, anzi, sono stati da subito proprio i forestieri, soprattutto gli espatriati in Canada e in Argentina, stati uniti, Australia, Germania, Francia, e tantissimi altri,che spesso si commuovono quando rivedono le foto o i video di qualche processione tradizionale che li riporta alla loro infanzia. “Una volta un compaesano emigrato in Usa nel '54 mi ha detto che se Sant'Agata fosse stata allora com'è adesso, non se ne sarebbe andato”.

Il ricordo della povertà passata è forte anche in Guerrieri, per fuggire dalla quale ha aguzzato ingegno e gambe. La sua azienda oggi impiega quattordici giovani più una segretaria, tutti bravi, dice, ma tutti anche più fortunati dei ragazzi della sua epoca, costretti spesso anche a ricorrere al mercato nero per mangiare. L'imprenditore leccese, però, sarebbe prontissimo a lasciare tutta l'attività a una persona più giovane, ma purtroppo non ha eredi diretti ed è questo il suo cruccio più grande. Per fortuna, dice di stare bene in salute “fisicamente e mentalmente” e si lascia sfuggire una risata lieve quando aggiunge che prende giusto la pasticca per la pressione.

Un po' più complicata è invece la situazione di Capano, che teme di non poter gestire a lungo con le poche forze a disposizione una creatura diventata ogni giorno più grande. Ogni tanto, in verità, la sua associazione ha ricevuto qualche finanziamento dal Comune,  con le quote dei soci riesce ancora a coprire le spese. È solo che, come succede sempre quando i sogni diventano realtà, Capano sarebbe felice se il suo  potesse durare più che si può.

Del resto, basta navigare un po' in tutte le pagine del portale per capire quale massa di materiale ha raccolto: centinaia di foto, altrettanti video ( 2.379) e moltissime news (oltre 6000 )costantemente aggiornate. Tra le ultime novità, 2 Web Cam che trasmettono immagini e audio h 24 da Sant’Agata, ha pubblicato il cortometraggio Fossi Rocco della sua giornalista Samantha Berardino, che racconta la storia di un giovane santagatese di oggi alle prese con la difficile scelta se andarsene a Nord o provare a fare qualcosa nel suo paese. Rocco sceglie la seconda strada diventando, guarda caso, imprenditore “green”.

Se questa storia inventata fosse stata spostata a poco più di cinquant'anni fa, se ne sarebbe potuto ricavare una vera e propria docu-fiction, parlando però di Guerrieri Salvatore Michele, come chiama se stesso il cavaliere del lavoro di Squinzano, che nel 1959 è riuscito a tornare definitivamente nel paese natale facendo forza solo sulle sue capacità. “Ho avuto il coraggio di resistere”, considera con tono orgogliosamente tranquillo l'imprenditore.

La stessa ferma serenità si legge nei volti dei paesani di ieri e di oggi ritratti nelle gallerie fotografiche del sito di Capano e fanno da muta colonna sonora alle voci dei protagonisti di queste due belle storie che, come l'inno nazionale che parte ogni volta che si accede all'homepage di Santagatesinelmondo.it, parlano di un'Italia ricca di talenti, di intraprendenza e di umanità.

Da Muoversi Insieme a voi, signori Capano e Guerrieri, il nostro grazie più sincero per quello che ci avete insegnato.

Articolo tratto da www.muoversinsieme.it


Altre Foto:
Leonardo Capano
Facebook Twitter Google+
Autorizzazione del Tribunale di Foggia n.20 del 20 settembre 2006
Direttore Responsabile Samantha Berardino



Quotidiano di Video Informazione on-line. Direttore Responsabile: Samantha Berardino
Reg.Trib. di Foggia n.20 del 20 settembre 2006. Tutti i diritti sono riservati.
Direzione e Redazione: Via G.Garibaldi, 44 - 71028 Sant'Agata di Puglia (FG) Tel. +39 0881 984319 - +39 368 7216910
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni: Leonardo Capano redazione@santagatesinelmondo.it

Tutto il materiale presente in questo sito è strettamente riservato - è vietato l'utilizzo dei contenuti del sito senza l'autorizzazione dei gestori. Privacy Policy | Cookie Policy