Dall'Italia  Fri, 19 Jul 2019 14:39 Carola Rackete, Salvini: «Pure la zecca tedesca mi ha denunciato» - Carola Rackete, Salvini: «Pure la zecca tedesca mi ha denunciato» Le parole del vicepremier dalla festa della Lega di Barzago (Lecco) - Ansa    Fri, 19 Jul 2019 14:25 Etna, lapilli e colata di lava: nuova eruzione dal cratere di sud-est - Etna, lapilli e colata di lava: nuova eruzione dal cratere di sud-est L’Ingv di Catania ha filmato l’ultima eruzione dell’Etna. I lapilli accendono la notte a 3mila metri di altitudine - Corriere Tv    Fri, 19 Jul 2019 14:17 Strage di via D'Amelio, Palermo ricorda Borsellino - Strage di via D’Amelio, Palermo ricorda Borsellino Il presidente della Regione Sicilia, Musumeci, a Palermo - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Fri, 19 Jul 2019 11:19 Lega-M5S, Salvini: «Preso atto di una svolta degli alleati. Persa la fiducia, anche personale, nei Cinque Stelle» - Lega-M5S, Salvini: «Preso atto di una svolta degli alleati. Persa la fiducia, anche personale, nei Cinque Stelle» Salvini esasperato dalla scleta del 5Stelle di appoggiare la nuova presidente della Commissione Europea. Poi ritratta - Ansa    Fri, 19 Jul 2019 11:06 Governo, Di Maio ad Agorà: «Nessuna crisi, ci vediamo con Salvini e parliamo» - Governo, Di Maio ad Agorà: «Nessuna crisi, ci vediamo con Salvini e parliamo» Il vicepremier parla in diretta su Rai Tre della presunta crisi con la Lega ed allenta le tensioni - Corriere Tv    Fri, 19 Jul 2019 10:57 Gianni Morandi e Monghidoro: «Questo è il mio paese ed è bellissimo», il corto con il cantautore per raccontarlo - Gianni Morandi e Monghidoro: «Questo è il mio paese ed è bellissimo», il corto con il cantautore per raccontarlo Un cortometraggio con protagonista il cantautore racconta il paese dell’Emilia-Romagna - Corriere TV    Fri, 19 Jul 2019 01:16 Governo, Salvini: «Se non ho la certezza che si fanno le cose si va a casa» - Governo, Salvini: «Se non ho la certezza che si fanno le cose si va a casa» Le parole del ministro a Barzago - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Thu, 18 Jul 2019 22:24 Funerali Camilleri, Raggi: "Voler rimanere qui grande gesto di amore per Roma" - Funerali Camilleri, Raggi: "Voler rimanere qui grande gesto di amore per Roma" Le parole della sindaca di Roma - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Thu, 18 Jul 2019 22:23 Funerali Camilleri, Bonisoli: "Giusto ricordarlo in silenzio" - Funerali Camilleri, Bonisoli: "Giusto ricordarlo in silenzio" Le parole del ministro dei Beni Culturali - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Thu, 18 Jul 2019 22:21 Zingaretti: "Governo egoista pensa a litigare mentre aumenta la cassa integrazione" - Zingaretti: "Governo egoista pensa a litigare mentre aumenta la cassa integrazione" Il segretario del Pd - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Thu, 18 Jul 2019 19:42 Folla commossa ai funerali dei quattro ragazzi morti in un incidente stradale a Jesolo - Folla commossa ai funerali dei quattro ragazzi morti in un incidente stradale a Jesolo Alla cerimonia era presente anche l’unica sopravvissuta - Ansa    Thu, 18 Jul 2019 18:29 Russia, Salvini: «Non credo a influenze su voto altri Paesi» - Russia, Salvini: «Non credo a influenze su voto altri Paesi» Così il ministro dell'Interno ad Helsinky commenta i presunti finanziamenti russi - AGTW    Thu, 18 Jul 2019 17:59 Sea Watch, Rackete: «Ue si faccia carico dei profughi» - Sea Watch, Rackete: «Ue si faccia carico dei profughi» «Migliaia persone di Paese in guerra vanno distribuite presto» - Ansa    Thu, 18 Jul 2019 17:30 Incidente a Jesolo, l'ultimo saluto ai quattro ragazzi - Incidente a Jesolo, l’ultimo saluto ai quattro ragazzi Una folla di cinquemila persone per i funerali congiunti delle giovani vittime - Ansa    Thu, 18 Jul 2019 16:42 Toninelli: "Accordo PD - M5s? Sembra battuta da spiaggia" - Toninelli: "Accordo PD - M5s? Sembra battuta da spiaggia" Le parole del Ministro dei Trasporti - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    
Artemisium News
05/02/2019
LE ROTTE DELLA MEMORIA..
di MaestroCastello

Siede sulle scale di casa Filomena che ha un principio di alzaimer. Le altre donne della strada sferruzzano con le mani e ricamano con la bocca, mentre si raccontano i guai di ciascuna; lei resta muta, con lo sguardo perso nel nulla, forse a pettinare pensieri di una vita contadina. Il podere a mezzadria, una vita a spezzarsi la schiena sulla terra di un altro, ad inchinarsi al padrone. Per lui ogni primizia: l’asparago selvatico, il fungo cardoncello, le uova più grosse, sottratte alla bocca dei suoi figli per darle ad un vecchio, pure sdentato. Zia Filomena, come la chiama tutto il vicinato, non è solo vecchia di anni, ma è rotta di fatica. Le montagne di panni lavati con la cenere bollita e sbattuti sulla pietra alla pila dietro l'orto, il pane fatto in casa ogni quindici giorni, l’abitudine a mangiare in piedi come i cavalli, il pollo da spennare alla domenica, il coniglio scuoiato e messo a bagno in acqua e aceto, il maiale scannato a gennaio, appeso per i piedi e lasciato a strillare, mentre tutti assistono alla sentenza mortale: il bambino a tenerlo per la coda, il sangue a colare nella ciotola, l’acqua calda per levare meglio il pelo. Le alzate prima dell’alba, gli uomini che pranzano alle quattro del mattino, prima di avviarsi ad arare fino a sera, la colazione col pane di due giorni: pane e frittata con i peperoni dell’orto. Una vita vissuta gomito a gomito con le bestie nell'aia e poi doverle sopprimere una alla volta: l’agnello a testa in giù, il maiale sdraiato sopra una tavola, una botta in testa al coniglio; comunque, sempre una festa intorno alla morte di una bestia. Aspettare il ritorno del gregge gravido di latte e prepararsi a trasformarlo nei suoi derivati, abbeverare le bestie, ispezionare il pollaio, attingere acqua dal pozzo, pestare la merda di vacca, arrivare alla sera sul letto sfinita e le voglie del marito a farle intendere che per lei non è ancora finita. Povera zia Filomena! Con la pancia grossa ben undici volte nella vita, una ogni 30 mesi all’incirca: sette figli viventi e quattro che non hanno mai visto la luce. Forse ricorda le rare passeggiate in paese, con gli uomini dietro e le donne davanti, come ai funerali, quelli accompagnati dalla banda; il calzolaio alla tromba, il sarto al clarino, il barbiere al tamburo; le serrande abbassate quando passa la bara. Le giornate in campagna che sanno di amaro, l’aria cupa degli uomini che tornano dalla terra, che siedono silenziosi intorno al camino, mai un sorriso per nessuno, mai una parola per le mogli, non una carezza per i figli. Una vita a sputare sangue sulla terra di altri, terra generosa col padrone e troppo avara con la famiglia del mezzadro. Sembra triste zia Filomena e quando una donna la scuote, ha come un sussulto; ma poi si rituffa nel torpore di sempre. Dal collo le penzola un ciondolo con l'immagine di Angelo, suo marito mezzadro, che si vede chiaramente quando lei resta immobile e, non appena si muove, fa continue giravolte e scompare in mezzo al seno cadente. L’incidente col trattore, la corsa agli Ospedali Riuniti di Foggia, il suo Angelo nella bara col vestito buono, le notti a piangere al buio, i figli tutti partiti al nord che la terra non piace più a nessuno. Lei malata di alzaimer e di solitudine e di quei tempi passati alla masseria le restano solo foto sbiadite in bella mostra sul comò di casa al paese. Zia Filomena vive quasi esclusivamente per strada, per non restare da sola in una casa ormai troppo grande per lei sola, ma non abbastanza per contenere la vastità del suo dolore. Filomena aspetta, come tante, la fine; aspetta il momento che il suo Angelo la venga a prendere, per condurla in una mezzadria da qualche parte del cielo, dove non è fatica lavorare la terra e la vita non viene uccisa a piccole dosi, sia che riguardi le persone, sia che si tratti degli animali dell'aia..
Buona vita!
maestrocastello

Facebook Twitter Google+
Autorizzazione del Tribunale di Foggia n.20 del 20 settembre 2006
Direttore Responsabile Samantha Berardino



Quotidiano di Video Informazione on-line. Direttore Responsabile: Samantha Berardino
Reg.Trib. di Foggia n.20 del 20 settembre 2006. Tutti i diritti sono riservati.
Direzione e Redazione: Via G.Garibaldi, 44 - 71028 Sant'Agata di Puglia (FG) Tel. +39 0881 984319 - +39 368 7216910
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni: Leonardo Capano redazione@santagatesinelmondo.it

Tutto il materiale presente in questo sito è strettamente riservato - è vietato l'utilizzo dei contenuti del sito senza l'autorizzazione dei gestori. Privacy Policy | Cookie Policy