Dall'Italia  Sun, 16 Jun 2019 00:56 Caos Csm, i punti dell'indagine - Caos Csm, i punti dell’indagine La videoscheda I personaggi, le procure coinvolte, le relazioni, gli incontri e le promozioni. La vicenda del Consiglio Superiore della magistratura in pillole - CorriereTV    Sun, 16 Jun 2019 00:26 Il papiro del geografo Artemidoro (lungo tre metri): valore quasi 3 milioni. È vero o è falso? L'anticipazione di Report - Il papiro del geografo Artemidoro (lungo tre metri): valore quasi 3 milioni. È vero o è falso? L’anticipazione di Report L’incredibile reperto è arrivato in Italia nel 2004, su fronte e retro, disegni di animali e di parti anatomiche umane. La trasmissione di RaiTre ha potuto vedere in anteprima i risultati delle analisi chimiche sugli inchiostri - CorriereTV    Sat, 15 Jun 2019 23:14 Modena, Amanda Knox: «L'Italia parte di me, lingua e cultura mi hanno formata» - Modena, Amanda Knox: «L'Italia parte di me, lingua e cultura mi hanno formata» Il discorso dell'americana 31enne ospite al Festival della Giustizia - CorriereTV    Sat, 15 Jun 2019 22:43 Droga ed estorsioni, arresti a Catania - Droga ed estorsioni, arresti a Catania Sgominata un'associazione mafiosa - CorriereTV    Sat, 15 Jun 2019 22:41 Amanda Knox: «Meredith non avrà mai giustizia» - Amanda Knox: «Meredith non avrà mai giustizia» Le parole di Amanda Knox durante il suo intervento al Festival del Processo Penale - CorriereTV    Sat, 15 Jun 2019 22:37 Roma, Conte nominato «sommelier ad honorem» al Forum del Vino - Roma, Conte nominato «sommelier ad honorem» al Forum del Vino Il premier ha ritirato un riconoscimento sul palco dell'Hotel Rome Cavalieri - CorriereTV    Sat, 15 Jun 2019 22:31 Sea Watch, Salvini: «Per me può stare nel Mediterraneo fino a capodanno» - Sea Watch, Salvini: «Per me può stare nel Mediterraneo fino a capodanno» Il ministro dell'Interno a Recco - CorriereTV    Sat, 15 Jun 2019 21:55 Morte Zeffirelli, Conte: "Profonda commozione, grande uomo di cultura" - Morte Zeffirelli, Conte: "Profonda commozione, grande uomo di cultura" Così il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte a margine del Forum Internazionale della Cultura del Vino - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Sat, 15 Jun 2019 21:54 Salvini s'arrabbia con la giornalista di SkyTg24: «Lei fa politica? Si candidi nella sinistra» - Salvini s’arrabbia con la giornalista di SkyTg24: «Lei fa politica? Si candidi nella sinistra» Il ministro dell'Interno a Recco - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Sat, 15 Jun 2019 20:41 Lavoro, Di Maio: «Decreto dignità sta producendo effetti» - Lavoro, Di Maio: «Decreto dignità sta producendo effetti» Le parole del ministro del Lavoro - CorriereTV    Sat, 15 Jun 2019 20:19 Di Maio: «Se vincono quelli del centrodestra pensano solo a tutelare i loro interessi» - Di Maio: «Se vincono quelli del centrodestra pensano solo a tutelare i loro interessi» Le parole del ministro del Lavoro - CorriereTV    Sat, 15 Jun 2019 19:14 Firenze: Zeffirelli dona il suo Archivio, Renzi lo premia - Firenze: Zeffirelli dona il suo Archivio, Renzi lo premia Il sindaco consegna al regista il Fiorino d'oro - rcd Franco Zeffirelli dona alla città di Firenze il suo inestimabile archivio di memorie, testimonianza di decenni di lavoro del Maestro nel cinema e nel teatro. E il Sindaco Matteo Renzi lo premia "a sorpresa" con il Fiorino d'oro. L'archivio verrà ospitato nei locali liberty di palazzo Carnielo. (Rcd - Corriere Tv) - CorriereTV    Sat, 15 Jun 2019 18:44 Csm, Mascherin: «Politica in questa riforma deve avere principale interlocutore magistratura» - Csm, Mascherin: «Politica in questa riforma deve avere principale interlocutore magistratura» Il Presidente del Consiglio Nazionale Forense al Festival della Giustizia di Modena - CorriereTV    Sat, 15 Jun 2019 17:52 Morte Zeffirelli, Conte: «Profonda commozione, un grande uomo di cultura» - Morte Zeffirelli, Conte: «Profonda commozione, un grande uomo di cultura» Il Presidente del Consiglio a margine del Forum Internazionale della Cultura del Vino - CorriereTV    Sat, 15 Jun 2019 16:42 Cinema: addio al maestro Franco Zeffirelli - Cinema: addio al maestro Franco Zeffirelli Il regista e scenografo è morto a 96 anni a Roma - CorriereTV    
Artemisium News
14/05/2019
SOPRANNOMI A SANT'AGATA DI PUGLIA
di Dora Donofrio Del Vecchio
 

Il soprannome (composto di sopra-nome dal latino medievale supernomen) ha svolto e svolge ancora in molti ambienti l’ufficio del cognome.

Sovente venato di satira, esso si rifà alla provenienza, al carattere, al mestiere o alla professione, ad un modo di fare o di dire, coglie pregi e difetti fisici e morali, evidenzia caratteristiche della personalità in modo rapido, sintetico, essenziale, incisivo. Contrariamente al cognome che, proprio perché fissato per legge, si cristallizza, il soprannome è vitale, perché ricca, fresca ed imprevedibile è la fantasia e la creatività popolare di cui è frutto.

Con i soprannomi prosperano i nomignoli, che si differenziano dai primi perché nati in una cerchia più familiare di uso più ristretto e, nella maggior parte dei casi, non si trasmettono.

La maggior parte dei soprannomi santagatesi nasce in tempi remoti e perciò molti rimangono di significato oscuro.

Alto è il rapporto cognome-soprannome e non sempre è semplice dedurre quale dei due sia nato prima. Labile il confine tra soprannomi e nomignoli, tra soprannome e nome personale, etnico, di mestiere e di professione, di luogo.

Molti soprannomi sono usati in forma flessibile ed alterata, al maschile ed al femminile, al singolare ed al plurale, (Cecuriéddre-Cecurèrra-raccoglitore/raccoglitrice e venditore/venditrice di cicorielle e verdura selvatica; Ferrére (lu)-Ferréra (la) (il fabbro-la moglie o la figlia del fabbro; Cerza-Cerzulèrra-Cerzottela, Cerzulìrre-quercia, piccola quercia).

Passando nel corso del tempo attraverso le varie parentele a più famiglie, molti cognomi si sono stabilizzati in forma di soprannomi riferendosi a persone o famiglie con cognomi completamente diversi. Il cognome Buongiorno diventa il soprannome della famiglia de Romanis; Caronte (Caronde) di Zuccaro; Ciampa di Frascella; Chiaravalle di Berardi; Cirello di Barbalata; Capracotta(Crepacotta) di Fiano; Mavilia di Cognetto; Imperatore (Mberatore) di Ricco; Montefusco di Fasciano; Mosca di Turino; Pompilio(Pumbilie) di Ricciardi; Sorge di Antolino; Stampone (Stambone) di d’Americo; Turino (Turine) di Marino; Zarrillo (Zarrille) di Fiano;Zecchino (Zecchine) di Laviano. E così per Gallicchio (Hallicchie), Giordano (Giurdane), Goffredo (Huffrede), Malizia, Maccarone, Inferno (Mbiérne), Muscillo (Muscille).

Molti soprannomi si sono usati per cognomi e per soprannomi contemporaneamente come Caccavella-CaccavellaMoscio-Musce, Piccirillo-Peccerille, Piolo-Piuole, Scarpetta-Scarpetta, Scarda-Skarda, Scafarella- Schafarella, Spinapolice-Spinapolge, Perciboschi-Parciavosche[1]. Anche molti nomi personali, alterati e non, con il tempo hanno acquisito una funzione identificativa e sono stati usati come soprannomi: Amedeo-Ammadije, Angelo-Angelone, Enrico-Arrechiélle, Francesco-Cicirre, Giulio-Ciulle, Giulia-Ciolla, Ferrante-Ferrande, Lazzaro-Lazzere, Maria Felicia-Mariafelìcia Emiliano-Meliane, Angelica-Ngèleca, Orbia, Ottavia, Pietro-Petracca-Petrone-Petruzze, Donato-Runnatone, Sebastiano-Vastiène, ecc. Con le espressioni chire re Ngèlecachire re Petruzzechire re Runnatone (chìre-i familiari di…), i nomi personali come Angelica, Petruzzo, Donatone vengono estesi alla famiglia e, quasi sempre, per individuare i componenti della stessa in ambito locale sostituiscono o affiancano il cognome.

 

Provenienza e tipologia 

Come altrove, anche i soprannomi santagatesi attingono da una varietà di campi e costituiscono una fonte primaria dei cognomi e dei toponimi locali. Ad esempio, derivano:

dai nomi personali: Ammadìje, Andunione, Anduneìcchie, Arrechiélle, Bommenutìcchie, Catiélle, Caluccèrra, Cengennàte, Cesarone, Cicchesavèrje, Hasparre, Mariafelìcia, Meliane, Peppone, Petruzze, Tubbìja, Vastiène, Vetocce (Amedeo, Antonio, Enrico, Benvenuto, Catello, Michela, Cincinnato, Cesare, Francesco Saverio, Gaspare, Maria Felicia, Emiliano, Giuseppe, Pietro, Tobia, Sebastiano, Vito);

dai nomi di luogo e dagli etnici: Crepacotta, Huardiarèggia, Freselone, Lanzanèse, Palermetane, Ruccatàne, Sturnarerrèse,Buvenèse, Canelèse, Canusìne, Sansussèse, (Capracotta, Guardiaregia, Frosolone, di Anzano di Puglia, di Palermo, di Rocchetta Sant’Antonio, di Stornarella, di Bovino, di Candela, di Canosa, di S. Sossio);

dai cognomi: Calutticchie, Caronde, Carota, Cascellotte, Castrìne, Cautella, Cesarante, Chiavuzziérre, Spetèle, Urse (Colotti, Caronte, Carota, Cascella, Castrino, Cautillo, Cesarante, Chiauzzo, Ospedale, Orso);

dai modi di dire: Appìccia la luce, Cottacotta, Calecalle, Lasciafammè, Ceccìlle mammasòja, Stattebbòna (“accendi la luce”, “ben cotta”, “caldo-caldo”, “lascia fare a me”, “Ciccìllo della nonna”, “godi buona salute”);

da caratteristiche fisiche: Capacchione,  Chepajànga, Mennacchiùta, Sgubbèlla, Treppecciéddre (dalla testa grossa, con i capelli bianchi, dal seno abbondante, con la gobba, panciuto);

dagli alimenti: Baccalà, Cutechine, Presutte, Salzecchie, Sammùcchie, Vrasciuole (baccalà, cotechino, prosciutto, salsiccia, sanguinaccio, involtino);

da imperfezioni, difetti, virtù: BoccadoroCacàglie, Camòsa, Chèpa vacànda, Chèpa re crèta, Cip-ciap, Carmalìna la urtòsa, Canèrce, Cùle r’azzère, Lìcchelìcche, Musseniévre, Pierefrìdde, Pièttalerta, Poccia, PortemeappàsceSecaturnèse  Terramòte, Vasciulìrre, Veciénze mazzagliuttùta,   (bravo oratore, balbuziente, camusa, testa vuota, testa di creta, incerto nel parlare, Carmelina la virtuosa, sedere d’acciaio, goloso, labbra nere, piedi freddi, impettito, ubriacone, portami a spasso-fannullone, avaro, terremoto, bassino, Vincenzo diritto come se avesse ingoiato una mazza);

da attività: AcquaiuoleAndenère, Buttàre, Caperrèra,  Catarràre, Chitanova, Ciaràlle, Cretazzère, Luvaiuole, Fajenzàne, Fìghele, Fuchìste, Furnacère, Furnariérre, Mbastacrèta, Mastandrea, Pangelìngua, Salaiuole, Sanapiàtte, Sanapurciérre, Sande e Maronne, Seggiàre, Stròleche, Tagliacàpe, (acquaiuolo, capofila dei mietitori, costruttore e riparatore di botti, parrucchiera, costruttore di chitarre, chi acquistava uova, serparo, scavatore di creta, raccoglitore di uova, produttore di tegole-mattoni-vasi-piatti, figulo, fuochista, fornaciaio, piccolo fornaio, impasta-creta, maestro Andrea, Pange lingua-organista, venditore/distributore di sale, conciabrocche, norcino, Santi e Madonne, artigiano che faceva ed impagliava sedie, astrologo, tagliateste);

da personaggi noti e date: Badoglie, MusullineOtteremagge Badoglio, Mussolini, Otto di maggio);

da comportamenti, modi di essere o di fare: Angela aiutatutte, Barbara sènza còre, Scarpassuolde, Checalèrta, Ciangiòsa, Cròce e ccambène, Cungètta sucamièle, Falùccia quàtte liétte nu tahùte, Giàcume huardandèrra, Iacculappìse, Mangiacozze, Menasèmbe, Mangiasèmmela, Nunziepaceebbène, Passauàje, Piscialiette, Popònne, Pigliangùle, Posachiène, Prèvete uàste, Pupazziérre, Sciosciacùle, Uocchie perùte, Vinacìte (Angela-donna magnanima ed altruistaBarbara senza cuore, persona che porta i lacci delle scarpe non legati, persona che defeca stando in piedi, vezzosa, croce e campane, Concetta succhia-miele, Raffaella quattro letti ed una bara, Giacomo dallo sguardo basso, cavezza appesa, mangia teste di agnello, spinge-tira sempre, mangia semola, Nunzio pace e bene, sventurato, piscia letto, spirito cattivo, vittima di torti e sopraffazioni, posapiano, sacerdote spretato, piccolo pupazzo, servile fannullone, occhi cerchiati di nero, vino aceto);

da animali: Capretta, Chènepinde, Ciaulèrra, Crapone, Curchiariérre, Frungìlle, Hallepìnde, Lupàcchie, Pulgeniérre, Sparviére, Tropolino, Surgèlla, Strallone (capretta, cane dal pelo colorato, piccola cornacchia, caprone, piccolo topo, fringuello, gallo dal piumaggio colorato, piccolo pulcino, sparviero - era il soprannome del capo brigante Giuseppe Schiavone – topolino, stallone);

da oggetti: Accetturre, Cerocele, Ceceniéddre, Cesse, Cinghe tòmmela, Cresciola, Furcìrre, Martezzùrre, Mesuriérre, Sarceniérre, Scarpariérre, Scarpucce, Sciabbelone, Schuppettùle, TrendavarrèleZocalonga (piccola accetta, candela, piccola caraffa, cesso, cinque tomola, stringhe di cuoio, forchetto a due rebbi, piccolo martello, misurino, piccola sarcina, ciabattino, piccola scarpa, grossa sciabola, cerbottana, trenta barili, fune lunga);

dal carattere: Busciarde, Dubbiuse, Falze, Luànde e bbòria, Sciambagnone, Spaccone, Trestille, Voccapiérte (bugiardo, dubbioso, falso, levante e borea-irascibile, sciupone, spaccone, depresso, distratto);

da piante e frutta: Cappuccia, Cecuriérre, Cepurrène, Cetrùle, Marasciòne, Pepeciérre, Rafaniérre, Spinapolge, Tirascenìsche,(cavolo-verza, cicoriaro, vambagiolo, cetriolo, verdura selvatica, peperone, ravanello, biancospino, tira-cinisco).

 Dora Donofrio Del Vecchio 

“Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questa pubblicazione può essere 
tradotta, copiata o ristampata senza l'autorizzazione dell'autrice e la 
citazione della fonte".

Facebook Twitter Google+
Autorizzazione del Tribunale di Foggia n.20 del 20 settembre 2006
Direttore Responsabile Samantha Berardino



Quotidiano di Video Informazione on-line. Direttore Responsabile: Samantha Berardino
Reg.Trib. di Foggia n.20 del 20 settembre 2006. Tutti i diritti sono riservati.
Direzione e Redazione: Via G.Garibaldi, 44 - 71028 Sant'Agata di Puglia (FG) Tel. +39 0881 984319 - +39 368 7216910
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni: Leonardo Capano redazione@santagatesinelmondo.it

Tutto il materiale presente in questo sito è strettamente riservato - è vietato l'utilizzo dei contenuti del sito senza l'autorizzazione dei gestori. Privacy Policy | Cookie Policy