Dall'Italia  Thu, 19 Jul 2018 00:39 Alitalia, Di Maio: «Mi spenderò per trovare un futuro a questa azienda» - Alitalia, Di Maio: «Mi spenderò per trovare un futuro a questa azienda» Le parole di Di Maio alla Camera - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Wed, 18 Jul 2018 23:00 Commissione Ue: "Multa a Google da 4,3 mld" - Commissione Ue: "Multa a Google da 4,3 mld" Google avrà 90 giorni per mettersi in regola - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Wed, 18 Jul 2018 22:58 Immigrazione, Salvini: "Bene Ong tornata in Spagna ci rimanga a lungo" - Immigrazione, Salvini: "Bene Ong tornata in Spagna ci rimanga a lungo" Le parole del Ministro Salvini alla Camera - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Wed, 18 Jul 2018 14:56 Vigilanza Rai, Paragone: "Certo che la Presidenza farà interessi Rai e non di azienda concorrente" - Vigilanza Rai, Paragone: "Certo che la Presidenza farà interessi Rai e non di azienda concorrente" Il capogruppo M5S in Commissione a margine della votazione - LaPresse    Wed, 18 Jul 2018 14:56 Vigilanza Rai, Mulé: "Nessun peccato originale per chi ha lavorato in Mediaset - Vigilanza Rai, Mulé: "Nessun peccato originale per chi ha lavorato in Mediaset Il giornalista in difesa del neo presidente Brachini, ex dipendente del Biscione - LaPresse    Wed, 18 Jul 2018 14:41 Vigilanza Rai: Alberto Barachini: "Ruolo commissione delicato. Lavoreremo in trasparenza" - Vigilanza Rai: Alberto Barachini: "Ruolo commissione delicato. Lavoreremo in trasparenza" Il neo presidente eletto con 22 voti alla terza chiama - LaPresse    Wed, 18 Jul 2018 13:37 Vigilanza Rai, Barachini (Fi): «Faremo tutto il possibile per garantire equilibrio e imparzialità» - Vigilanza Rai, Barachini (Fi): «Faremo tutto il possibile per garantire equilibrio e imparzialità» Le parole del neo eletto presidente della commissione di vigilanza Rai - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Wed, 18 Jul 2018 13:07 Di Maio alla Camera: "144 tavoli di crisi aperti per 189mila lavoratori" - Di Maio alla Camera: "144 tavoli di crisi aperti per 189mila lavoratori" Il ministro dello Sviluppo Economico durante l'informativa urgente sulle crisi aziendali a Montecitorio - LaPresse    Wed, 18 Jul 2018 10:36 Mattarella arriva a Baku per l'incontro con Aliyev - Mattarella arriva a Baku per l'incontro con Aliyev La prima visita ufficiale di un presidente italiano in Azerbaigian - LaPresse    Wed, 18 Jul 2018 00:24 De Masi: «Visita Di Maio? Un segnale chiaro della vicinanza dello Stato» - De Masi: «Visita Di Maio? Un segnale chiaro della vicinanza dello Stato» L'imprenditore calabrese sotto scorta commenta la visita del ministro del Lavoro nella sua azienda - LaPresse    Wed, 18 Jul 2018 00:22 Di Maio: «Lo Stato restituisca la vita a De Masi» - Di Maio: «Lo Stato restituisca la vita a De Masi» Il vicepremier visita lo stabilimento dell'imprenditore minacciato dalla 'ndrangheta - LaPresse    Wed, 18 Jul 2018 00:20 Di Maio: «Sistema bancario deve pagare la sua arroganza» - Di Maio: «Sistema bancario deve pagare la sua arroganza» Il Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico a Gioia Tauro - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Tue, 17 Jul 2018 23:28 Bonafede a Gioia Tauro: «Gli imprenditori non devono trasformarsi in eroi» - Bonafede a Gioia Tauro: «Gli imprenditori non devono trasformarsi in eroi» Il ministro della Giustizia in visita nell'azienda di Nino De Masi, sotto scorta per aver denunciato le cosche - LaPresse    Tue, 17 Jul 2018 22:09 Dl dignità, Cottarelli: «I tecnici devono fare previsioni e valutazioni indipendenti» - Dl dignità, Cottarelli: «I tecnici devono fare previsioni e valutazioni indipendenti» L’economista dopo il caso che ha coinvolto l’Inps, la Ragioneria Generale dello Stato e il Ministero del Lavoro - Corriere TV    Tue, 17 Jul 2018 22:04 Rai, Fico: «Sarà una grande azienda se sarà libera e indipendente. Si deve cambiare a partire dal Cda» - Rai, Fico: «Sarà una grande azienda se sarà libera e indipendente. Si deve cambiare a partire dal Cda» Le parole del presidente della Camera sull'elezione dei vertici Rai - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    
Artemisium News
31/03/2018
ECCELLENZE CHE ONORANO SANT'AGATA DI PUGLIA: EGIDIO MELE
di Redazione

Egidio Mele, dopo aver percorso la carriera dirigenziale del Servizio Sanitario Nazionale sino a ricoprire l'incarico di direttore generale della ASL di Foggia, è approdato alla poesia nella maturità. Alla sua prima raccolta poetica, intitolata CHIAROSCURI ( Edizioni del Rosone - Foggia, 1998 ), è seguita la silloge   MONOLOGHI DELL’ATTESA (Rolando Editore - Napoli, 2009), entrambe precedute dall'accurata e circostanziata Presentazione del prof Giuseppe De Matteis, ordinario di Letteratura Italiana presso l'Università degli Studi di Pescara. Si sono interessati alla sua poesia anche l'Italianista Aldo Gabrielli e il professore universitario Mario Marti, le riviste di cultura e arte "Il Meglio", "Il Rosone", "La Puglia" di Foggia e "Alla Bottega" di Milano nonché i giornali "Il Provinciale",il "Roma" e "La Gazzetta del Mezzogiorno".

Riportiamo le seguenti sue poesie, pregne d'amore per il nostro Paese.

Sant’Agata di Puglia

Caro paese, ove ho vissuto bimbo

all’ombra del castello sotto il cielo stellato,

con palpitanti lucciole nel cavo delle mani,

e nei meriggi contro il sole in corsa

per mezza costa e vicoli sonori.

D’inverno poi, nell’aria stupefatta

delle nevicate, quante guerriglie

fra allegri ruzzoloni e scivolate

su spianate di neve per far piste!

*

Rivedo il campo di San Carlo

che a san Pasquale ospitava la fiera

gremita di animali e merce varia,

ove in gioiosi scambi o in crude trattative

una stretta di mano era contratto.

Dopo la mietitura i mannelli di grano

venivano impilati sull’intero suo spazio,

dal Cimitero attiguo al diruto Convento,

e gli umidi covoni, in breve tempo,

nell’afa m’inchiodavano nell’ombra

del gelso rosso prossimo che offriva

con la frescura more.

*

Ave Maria! Per il sentiero antico,

dopo la sosta alla Fontana Vecchia,

rientravano in paese i contadini

a piedi o in groppa ad asini gravati

da sospese fascine e cesti colmi

di frutta e di verdura.

*

Dopo il tramonto a coppia le ragazze

facevano la spola dalla Piazza al Perillo,

a passo lento, in provocante attesa,

o con alteri scatti se l’approccio

era tentato in modo non gradito.

*

Al calar della notte, in Luna nuova,

nell’insolita oscurità il castello

si stagliava nel cielo numinoso.

Con toni gravi i vecchi raccontavano

di dame e cavalieri a spasso nel cortile

o in controluce apparsi alle finestre.

E tuttora mi turba ricordare

le trepide ore insonni, ad occhi chiusi,

quando mutava il vento tra le imposte

in ansito del Cavaliere acefalo

che scendeva in paese per rapire

i bambini monelli, ancora svegli.

 

Sentori di Agosto

Sant’Agata di Puglia

*

Del torrente resta misero un rivo

che stenta serpeggiando per il greto

lambendo sassi levigati e muschi

esausti tra gli sterpi delle sponde

e dove il corso si riposa in pozze

anima allegre frotte di girini.

Un arido canneto a tratti ondeggia

con le sue chiome superbe dimesse

ad aliti di vento che diffondono

vaghi sospiri e languidi lamenti.

E mi par di vedere fra le canne

Pan sublimare nel flauto il dolore

per la ninfa Siringa, a lui sottratta

nell’atto di ghermirla sul Ladone.

Quale superba dolcezza in un mostro

aduso per capriccio alla violenza!

Da uno stupro fallito un tal tormento

o dai dardi di Eros egual rimorso?

E certo accadde che la dea Nemesi

volle che Pan sentisse dell’amore

l’essenza dolceamara e la follia.

*

Subentrano in controra i tocchi acuti

del campanaccio d’un tardivo gregge

che dai rugosi dossi d’Appennino

s’affretta a dissetarsi nel torrente,

ove la “jumèra” si trasforma in “chietra”.

Ricordo i tuffi arditi in quello slargo

dalla sponda rocciosa, ora corrosa,

e le grida d’allarme dei compagni

perché ci allontanassimo dall’acqua.

E poi durante il ritorno in Paese

le incaute scorrerie nei frutteti,

le lunghe soste ai gravidi roveti

e alla Fontana Vecchia per cercare

di togliere le macchie di quei frutti

dalle camicie a rischio di strapparle

in un tempo in cui spesso si scriveva

con un inchiostro al succo d’amarena.

*

È ora di rientrare. Sfumano ombre

in toni meno accesi, più adeguati

ad una vita offerta in chiaroscuro.

Nell’aia della prossima campagna

l’asino con il carico è già pronto.

Attendono i rintocchi di campana

della chiesa matrice con l’invito

di rivolgere a Maria una preghiera.

Madre daunia

Ti rivedo in penombra

sul vetrice consunto

accanto al misero

camino di cinigia

ove sempre più spesso

anticipi la notte.

Le mani in grembo aperte

finanche nel torpore

sono come maggese

che senza posa è pronto

ad ogni far dell’alba

e fonte di preghiere

per grani di rosario

che sulle labbra fremono

ch’io le ripeta in pace.

Facebook Twitter Google+
Autorizzazione del Tribunale di Foggia n.20 del 20 settembre 2006
Direttore Responsabile Samantha Berardino



Quotidiano di Video Informazione on-line. Direttore Responsabile: Samantha Berardino
Reg.Trib. di Foggia n.20 del 20 settembre 2006. Tutti i diritti sono riservati.
Direzione e Redazione: Via G.Garibaldi, 44 - 71028 Sant'Agata di Puglia (FG) Tel. +39 0881 984319 - +39 368 7216910
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni: Leonardo Capano redazione@santagatesinelmondo.it

Tutto il materiale presente in questo sito è strettamente riservato - è vietato l'utilizzo dei contenuti del sito senza l'autorizzazione dei gestori. Privacy Policy | Cookie Policy