Dall'Italia  Fri, 19 Oct 2018 20:01 Di Maio a Salvini: «Io non posso passare per bugiardo» - Di Maio a Salvini: «Io non posso passare per bugiardo» Di Maio: «Tra noi e la Lega, tra me e Salvini ci sono molte cose in comune» - AGTW    Fri, 19 Oct 2018 19:30 Manovra, Moscovici: «L'Italia è stata trattata come tutti stati membri» - Manovra, Moscovici: «L’Italia è stata trattata come tutti stati membri» «Non ci sono giochi politici e discriminazioni. La Commissione non si metterà mai contro l'Italia e sarà imparziale. Inoltre nessuna decisione e' stata presa dalla Commissione, l'iter è ancora aperto» - AGTW    Fri, 19 Oct 2018 18:56 Def, Conte: «Salvini? Non dice il falso. L'incongruenza è solo tecnica non politica» - Def, Conte: «Salvini? Non dice il falso. L’incongruenza è solo tecnica non politica» La parole del presidente del Consiglio - AGTW    Fri, 19 Oct 2018 18:55 Conte: «Manovra economica? Non c'è motivo di cambiare» - Conte: «Manovra economica? Non c'è motivo di cambiare» Il premier precisa: «Lettera commissione è inizio di un percorso» - AGTW    Fri, 19 Oct 2018 18:52 Salvini: «Governo non cadrà, ma non ci sto a passare per scemo» - Salvini: «Governo non cadrà, ma non ci sto a passare per scemo» «Manovra economica di cui vado orgoglioso. Credo in questo governo credo in questa alleanza però per scemo non passo» - AGTW    Fri, 19 Oct 2018 18:30 Cdm, Conte: «Se ci sarà Salvini? Non prendo le presenze in anticipo» - Cdm, Conte: «Se ci sarà Salvini? Non prendo le presenze in anticipo» Il premier da Bruxelles sul vertice fissato per sabato alle 13 - LaPresse    Fri, 19 Oct 2018 17:40 Dl fiscale, Salvini: «Inizio ad arrabbiarmi, serve chiarimento tra Conte e Di Maio non con me» - Dl fiscale, Salvini: «Inizio ad arrabbiarmi, serve chiarimento tra Conte e Di Maio non con me» Il ministro in diretta Facebook - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Fri, 19 Oct 2018 16:02 Dl Fisco, Salvini: «Se il M5s cambia idea basta dirlo, magari al telefono e non in tv» - Dl Fisco, Salvini: «Se il M5s cambia idea basta dirlo, magari al telefono e non in tv» Il ministro dell'Interno invita a "non litigare dentro la maggioranza" - LaPresse    Fri, 19 Oct 2018 15:03 Salvini in Trentino: «Sulle Grandi Opere non si torna indietro» - Salvini in Trentino: «Sulle Grandi Opere non si torna indietro» Il leader della Lega avverte gli alleati di governo del M5s - LaPresse    Fri, 19 Oct 2018 14:18 Corsa ai supermercati di Matera: la città è rimasta senza acqua - Corsa ai supermercati di Matera: la città è rimasta senza acqua Divieto di utilizzo dell’acqua «fino a diversa disposizione» del sindaco della città - Corriere Tv    Fri, 19 Oct 2018 14:09 Conte e Macron, chiacchierata e sorrisini prima della riunione del Consiglio Ue - Conte e Macron, chiacchierata e sorrisini prima della riunione del Consiglio Ue I due leader a Bruxelles per il vertice - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Fri, 19 Oct 2018 14:06 Maltempo, allagate le campagne del Catanese - Maltempo, allagate le campagne del Catanese Nubifragio nella notte, le immagini dall'elicottero dei vigili del fuoco - LaPresse    Fri, 19 Oct 2018 13:27 Nubifragio nella Sicilia orientale, la zona di Lentini sott'acqua - Nubifragio nella Sicilia orientale, la zona di Lentini sott’acqua Un violento nubifragio si è abbattuto giovedì sera sulla Sicilia orientale - Corriere Tv    Fri, 19 Oct 2018 13:03 Tria: «Si apre dialogo costruttivo, spero di avvicinare posizioni» - Tria: «Si apre dialogo costruttivo, spero di avvicinare posizioni» "Abbiamo constatato queste valutazioni diverse" - LaPresse    Fri, 19 Oct 2018 11:47 Conte scherza con giornalisti a Bruxelles «Mi vedete e scappate, faccio questo effetto?» - Conte scherza con giornalisti a Bruxelles «Mi vedete e scappate, faccio questo effetto?» Il presidente del Consiglio a Bruxelles per il Consiglio Europeo - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    
Artemisium News
13/02/2018
FOGGIA,SESTA " PERLA ",IN RIMONTA, A PALERMO ( 1 - 2 )
I ragazzi di Stroppa si impongono al Barbera dopo lo svantaggio iniziale grazie a Duhamel e Kragl
di Lino Mongiello

Palermo, 12 febbraio 2018.

Un magico Foggia, lotta, soffre e sbanca il Barbera (1-2). Contro una delle “corazzate” della serie cadetta, i rossoneri centrano il terzo successo consecutivo e il sesto exploit esterno stagionale. Ma soprattutto, la band di Stroppa dimostra personalità e una condizione convincente. Va davvero sottolineata la prova del Foggia che non ha mai subìto le iniziative del super Palermo ed anzi, prima di passare in svantaggio, grazie ad un calcio di rigore “magnanimo” concesso ai padroni di casa, più volte si era avvertita la possibilità di colpire. Sicuramente ad agevolare la rimonta dei rossoneri ha inciso la superiorità numerica dovuta all’espulsione di Coronado ma i cambi di Mister Stroppa hanno contribuito notevolmente alla meritata vittoria. Stroppa ha inizialmente confermato la formazione che gli sta dando grandi soddisfazioni da qualche settimana a questa parte. Confermato anche il modulo (3-5-2) che metterà seriamente in difficoltà la compagine rosanero. Nella prima frazione il match è molto equilibrato e non ci sono molti tentativi pericolosi da ambo le parti. Il Foggia non soffre particolarmente e, soprattutto a centrocampo riesce ad impedire qualsiasi azione offensiva. Di tanto in tanto Agnelli e compagni cercano pure la via della rete, senza fortuna. Così, senza particolari sussulti e a reti inviolate, termina il primo tempo. Nella ripresa il Foggia appare molto più determinato e deciso nel voler far propria l’intera posta. Nicastro (3’) per poco non ci riesce. Così come anche il tentativo di Agnelli (4’). Poi su Nicastro (5’) è Posavec a compiere il miracolo e, sul prosieguo dell’azione Loiacono non trasforma in rete. Nel periodo migliore del Foggia però è il Palermo a passare.  Nestorovski (19’) su servizio di Coronado prova il tiro improvviso e trova, a distanza ravvicinata, il braccio di Loiacono: per il Sig. Abbattista è calcio di rigore ed ammonizione per il difensore foggiano. Lo stesso Nestorovski (20’) elude il tentativo di Guarna con un tiro forte e preciso. Sotto di un gol il Foggia non si scompone e si riorganizza, credendo nella possibilità di poter raddrizzare l’esito del match. Una mano gliela dà Coronado (24’) che si fa espellere per una durissima entrata ai danni di Gerbo. A questo punto   Stroppa effettua un doppio cambio: Scaglia e Duhamel per Greco e Nicastro. Passano soli 5’ e il Foggia perviene al pareggio. Scaglia crossa per Mazzeo che appoggia all’indietro per Duhamel (33’) e conclusione violenta che piega le mani a Posavec. Il gol del pari galvanizza i rossoneri che ora credono alla rimonta. E il gol del sorpasso arriva poco dopo. Da un calcio di punizione in zona offensiva, Agnelli serve Kragl (39’) e il missile “tedesco” si insacca alle spalle del povero Posavec. Un gran gol che piega il Palermo che prova a pareggiare subito i conti ma la traversa nega a Nestorowski (88’) la gioia della doppietta e del possibile 2-2. Nonostante i 5’ di recupero, il Palermo non riesce più a rendersi pericoloso e il Foggia porta a casa tre punti di platino. Da grande squadra. E adesso occorrerà continuare a far punti anche allo Zaccheria. Il doppio turno casalingo è da sfruttare al meglio per allontanarsi definitivamente dalla zona che scotta.  

Palermo-Foggia 1-2

Marcatori: 20´ s.t. Nestorovski (rig.), 33´ Duhamel, 39´ Kragl.

Palermo: Posavec 5.5, Dawidowicz 5.5, Bellusci 5, Szyminski 5.5 (42´ s.t. La Gumina s.v.), Rolando 5 (12´ s.t. Rispoli 6), Gnahoré 6, Jajalo 5, Aleesami 5, Coronado 4.5, Moreo 5 (29´ s.t. Chochev 5), Nestorovski 6. A disp.: Maniero, Pomini, Accardi, Rajkovic, Trajkovski, Balogh, Fiordilino, Fiore. All.: Tedino 5.

Foggia: Guarna 6, Tonucci 7, Camporese 7, Loiacono 6.5, Gerbo 6.5, Agnelli 6.5, Greco 6 (28´ s.t. Scaglia 6.5), Deli 6 (43´ s.t. Zambelli s.v.), Kragl 8, Nicastro 6 (28´ s.t. Duhamel 7), Mazzeo 6.5. A disp.: Noppert, Beretta, Martinelli, Rubin, Floriano, Celli, Ramè, Calabresi. All.: Stroppa 7.

Arbitro: Eugenio Abbattista di Molfetta 6;
1´ Assistente: Enrico Caliari di Legnano 6.5;
2´ Assistente: Marco Scatragli di Arezzo 6.5;
Quarto Uomo: Ivan Robilotta di Sala Consilina.

Note: spettatori 10.000 circa (un centinaio i tifosi rossoneri al seguito). Ammoniti: Greco e Loiacono (F). Espulso: Coronado al 24’ s.t. per fallo da tergo su un avversario. Angoli: 8 – 4 per il Palermo. Recuperi: 1' - 5'.

Nella foto il gol dell'1-1 di Duhamel

Facebook Twitter Google+
Autorizzazione del Tribunale di Foggia n.20 del 20 settembre 2006
Direttore Responsabile Samantha Berardino



Quotidiano di Video Informazione on-line. Direttore Responsabile: Samantha Berardino
Reg.Trib. di Foggia n.20 del 20 settembre 2006. Tutti i diritti sono riservati.
Direzione e Redazione: Via G.Garibaldi, 44 - 71028 Sant'Agata di Puglia (FG) Tel. +39 0881 984319 - +39 368 7216910
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni: Leonardo Capano redazione@santagatesinelmondo.it

Tutto il materiale presente in questo sito è strettamente riservato - è vietato l'utilizzo dei contenuti del sito senza l'autorizzazione dei gestori. Privacy Policy | Cookie Policy