Dall'Italia  Mon, 28 May 2018 01:52 Di Maio e la telefonata a Fazio: «Chiederemo la messa in stato d'accusa di Mattarella» - Di Maio e la telefonata a Fazio: «Chiederemo la messa in stato d'accusa di Mattarella» Così il capo poltico del M5S intervenuto al telefono a "Che tempo che fa" - LaPresse    Mon, 28 May 2018 01:18 Di Battista: «Presidente Repubblica non si deve immischiare con accordo Lega-M5S» - Di Battista: «Presidente Repubblica non si deve immischiare con accordo Lega-M5S» Alessandro Di Battista dal palco M5S a Fiumicino - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Mon, 28 May 2018 01:15 «Non è l'Arena», Salvini in diretta va avanti e indietro parlando al telefono - «Non è l'Arena», Salvini in diretta va avanti e indietro parlando al telefono Giletti: "Vorrei essere una mosca per sentire cosa sta dicendo" - LaPresse    Mon, 28 May 2018 01:13 E Savona cita Sant'Agostino: «Mi spiace, ho fatto e detto tutto quello che era necessario» - E Savona cita Sant'Agostino: «Mi spiace, ho fatto e detto tutto quello che era necessario» Il ministro indicato dalla Lega che ha provocato lo strappo con il Mattarella - Nino Luca    Mon, 28 May 2018 00:38 Dopo la rinuncia di Conte, Di Maio e Di Battista vanno a Fiumicino - Dopo la rinuncia di Conte, Di Maio e Di Battista vanno a Fiumicino Riunione dello stato maggiore del M5s che ora è in piazza nella cittadina - LaPresse    Mon, 28 May 2018 00:25 «Non è l'Arena», Giorgia Meloni al telefono con Giletti ma la figlia fa i capricci in diretta - «Non è l'Arena», Giorgia Meloni al telefono con Giletti ma la figlia fa i capricci in diretta La presidente di Fratelli d’Italia su La7 - LaPresse    Mon, 28 May 2018 00:16 Conte: «In bocca al lupo a Cottarelli? A chiunque, soprattutto all'Italia» - Conte: «In bocca al lupo a Cottarelli? A chiunque, soprattutto all'Italia» Il professore dopo aver rimesso l'incarico - IMAGOECONOMICA    Sun, 27 May 2018 23:11 Mattarella, il discorso integrale: «Non posso subire imposizioni sui ministri» - il discorso integrale - Mattarella, il discorso integrale: «Non posso subire imposizioni sui ministri» - il discorso integrale Le parole del capo dello Stato - Corriere TV    Sun, 27 May 2018 22:59 Di Maio: «Ci è stato impedito di formare il governo del cambiamento» - Di Maio: «Ci è stato impedito di formare il governo del cambiamento» Il commento del leader M5S - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Sun, 27 May 2018 22:50 Conte: "Ho rimesso il mandato, profuso massimo sforzo" - Conte: "Ho rimesso il mandato, profuso massimo sforzo" Il discorso dopo l'incontro con Mattarella - LaPresse    Sun, 27 May 2018 22:33 Le prime parole di Conte lasciando il Quirinale: «Torno a fare il privato cittadino e il professore» - Le prime parole di Conte lasciando il Quirinale: «Torno a fare il privato cittadino e il professore» La battuta del professore appena dopo aver rimesso il suo mandato in Quirinale - elive    Sun, 27 May 2018 22:14 Governo, Salvini: «Se uno non può fare il ministro perché preoccupa l'Ue allora si torna al voto» - Governo, Salvini: «Se uno non può fare il ministro perché preoccupa l'Ue allora si torna al voto» L'intervento di Matteo Salvini al congresso della Lega di Terni - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Sun, 27 May 2018 21:19 Conte entra nell'ufficio del presidente della Repubblica Mattarella - Conte entra nell'ufficio del presidente della Repubblica Mattarella Il premier incaricato al Quirinale - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Sun, 27 May 2018 21:13 Conte attraversa a piedi il cortile del Quirinale per incontrare il presidente della Repubblica - Conte attraversa a piedi il cortile del Quirinale per incontrare il presidente della Repubblica Il premier incaricato arriva al Quirinale - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Sun, 27 May 2018 19:29 Governo, Toninelli (M5S): «A buon punto, auspico chiusura entro sera» - Governo, Toninelli (M5S): «A buon punto, auspico chiusura entro sera» «Savona è molto competente, il cv parla prima di lui. Governo M5S-Lega è il più rappresentativo da 31 anni» - LaPresse    
Artemisium News
05/02/2018
05 FEBBRAIO SANT'AGATA DI PUGLIA FESTEGGIA LA SANTA PATRONA
di Dora Donofrio Del Vecchio
Il 5 febbraio ed il 15 agosto, Sant’Agata di Puglia celebra una festa in onore di S. Agata, la vergine di Catania che subì il martirio sotto la persecuzione di Decio (252 d.C.) ed il supplizio dell’estirpazione delle mammelle con tenaglie, per volere di Quinziano, governatore della Sicilia. 
Festa delle donne ed a gestione femminile può definirsi quella del 5 febbraio. Si ritrovano, infatti, le devote senza distinzione di ceto e di età, per onorare S. Agata, patrona del paese, ma prima di tutto loro particolare protettrice, dedicandoLe un culto che per alcuni aspetti richiama quello antichissimo e celebre della Magna Mater, proprio delle genti mediterranee.
Per secoli, fino all’inizio dell’800, la festa si svolse nel castello, nella cappella dedicata a S. Agata, a spese del marchese Loffredo. Questi, per la circostanza particolarmente munifico verso il clero secolare e regolare ed i poveri, consentiva al popolo l’accesso per rendere devozione alla Santa. Da quando, nel 1813, fece dono della statua alla chiesa matrice di S. Nicola, gli oneri della festività passarono al popolo, che la celebrò a febbraio con la massima solennità: novena, mattutino (messa alle quattro del mattino), messa solenne, panegirico, processione, vespri, banda e fuochi pirotecnici. Sindaco e consiglieri comunali venivano prelevati a suon di tamburo dalla sede municipale ed accompagnati nella chiesa-madre per assistere col popolo alla messa solenne. Le donne, già dal mattutino, nonostante i rigori del tempo, recavano ciascuna una candela alla Santa. In capaci canestri di vimini, con cura foderati di candide e preziose tovaglie, portavano “re mménne re sand’Aheta” (“minuzzi” a Catania), piccoli pani a forma di seno. Una tacita emulazione le impegnava a dare la forma più graziosa possibile ai pani, spesso piccoli capolavori di arte. Da tenera età ne avevano appreso le modalità di preparazione, che animava case e forni nei giorni precedenti la festa. I canestri venivano deposti ai piedi della Santa, la cui statua, solennemente addobbata ed illuminata, era collocata presso l’altare maggiore. Il rito della benedizione seguiva la celebrazione della S. Messa. Benedetti, i pani erano distribuiti e consumati con gran devozione, dopo aver recitato una preghiera. Se ne conservava sempre qualcuno in casa e per chi era lontano. S. Agata protegge tutte le donne dalle malattie del seno e dà latte abbondante alle nutrici. 
Qualcosa di intimo e specificatamente femminile esalta la sacralità di questa festa che, come nella tradizione greco-orientale, dà ampio spazio al ruolo della donna e traduce in termini simbolici il culto per la fecondità.
Un’altra festa si dedica a S. Agata, associata a S. Rocco e S. Lorenzo, il 15 agosto. E’ la grande festa dell’estate che vede riuniti popolo, autorità civili e religiose, emigranti ritornati dai luoghi di lavoro.
Il Comune di Sant’Agata ha sempre tenuto in grande considerazione la Santa patrona, la cui immagine era nel timbro comunale fino alla metà dell’800 ed è nello stemma e nel  gonfalone cittadino. Una devozione, quella per S. Agata, nella quale emerge la valenza di certe domande sociali che prevedono un ruolo ed una valorizzazione della donna ed esprimono l’eterno ed inesauribile bisogno della presenza femminile, certezza di continuità della vita, sorgente alimentatrice della vita stessa. 
Per dare degni onori alla Santa numerose santagatesi hanno costituito un Comitato.
 Dora Donofrio Del Vecchio
 
Ore 11 Santa Messa alla Chiesa di S.Michele Arcangelo con la partecipazione dell'Amministrazione Comunale, e con la Benedizione delle famose Mammele pane azimo 
Video: la preparazione delle Mammelle
Facebook Twitter Google+
Autorizzazione del Tribunale di Foggia n.20 del 20 settembre 2006
Direttore Responsabile Samantha Berardino



Quotidiano di Video Informazione on-line. Direttore Responsabile: Samantha Berardino
Reg.Trib. di Foggia n.20 del 20 settembre 2006. Tutti i diritti sono riservati.
Direzione e Redazione: Via G.Garibaldi, 44 - 71028 Sant'Agata di Puglia (FG) Tel. +39 0881 984319 - +39 368 7216910
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni: Leonardo Capano redazione@santagatesinelmondo.it

Tutto il materiale presente in questo sito è strettamente riservato - è vietato l'utilizzo dei contenuti del sito senza l'autorizzazione dei gestori. Privacy Policy | Cookie Policy