Dall'Italia  Thu, 18 Jan 2018 11:40 Paola Manchisi morta di stenti a Polignano, il padre si difende: «Era lei che voleva vivere così» - Saverio Manchisi, il padre di Paola Manchisi, la ragazza 31enne morta di stenti a Polignano a Mare, continua a difendersi da chi lo accusa di non aver fatto abbastanza per salavare la figlia: «Abbiamo fatto tutto il possibile, lei voleva vivere così». L'uomo, intervistato da "Chi l'ha visto", nega con forza le voci secondo cui la figlia non usciva da 15 anni. «Sono tutte c***te, non usciva da sette anni. Sono cose dette per riempire i giornali». «Condizioni igieniche al limite». Una casa fatiscente, a cui da tempo mancavano lavori di manutenzione. Lì è stata trovata morta Paola Manchisi, la 31enne di Polignano, in provincia di Bari. Pesava trenta chili. La trasmissione «Chi l'ha visto?» torna sul caso della giovane donna. La madre in un'intervista aveva sostenuto che la figlia fosse morta per un arresto cardiaco. Ora il padre, ai microfoni della trasmissione di Federica Sciarelli, respinge ancora una volta le accuse: «Non abbiamo fatto niente di male, Paola voleva vivere così» ha detto l'uomo. La 31enne pare soffrisse di una forma di anoressia, un'amica ha raccontato di averla sentita raccontare che un giorno lei le confidò di voler mangiare la stessa quantità di cibo del cuginetto appena nato perché «voleva tornare bambina». Paola è stata trovata morta, sul pavimento della cucina, tra sporcizia ed escrementi, senza vestiti. «Una ragazza scomparsa da viva» aveva detto Federica Sciarelli. I genitori sono indagati per abbandono di incapace aggravato dalla morte.    Thu, 18 Jan 2018 11:06 Barani: «Non temiamo gli altri leader. Noi di Ala siamo culturalmente superiori oltre che nel Dna» - Barani: «Non temiamo gli altri leader. Noi di Ala siamo culturalmente superiori oltre che nel Dna» L'ex sindaco socialista di Aulla ospite di «Tribune Politiche» su Rai 2 - LaPresse    Thu, 18 Jan 2018 11:04 Blitz contro la mafia cinese, arresti in tutta Europa - Blitz contro la mafia cinese, arresti in tutta Europa Inchiesta sul monopolio nella movimentazione merci, 33 arresti - Corriere TV    Thu, 18 Jan 2018 08:45 Renzi mostra il conto corrente: «Non ho paura, il saldo oggi è 15.859 euro. meno di quando son diventato presidente del Consiglio» - Renzi mostra il conto corrente: «Non ho paura, il saldo oggi è 15.859 euro. meno di quando son diventato presidente del Consiglio» Il segretario del Pd a Matrix risponde alle polemiche dopo le parole di De Benedetti a Otto e Mezzo - LaPresse    Thu, 18 Jan 2018 03:32 Napoli, guerriglia in strada: sassi e bottiglie lanciati da baby gang contro polizia - Napoli, guerriglia in strada: sassi e bottiglie lanciati da baby gang contro polizia Nella notte dei fuochi (i falò per la ricorrenza di Sant’Antonio Abate) ragazzini scatenano violenze - - da You Tube    Thu, 18 Jan 2018 00:21 D'Alema: «Nessuno vincerà elezioni, dopo 4 marzo servirà nuova legge elettorale» - D'Alema: «Nessuno vincerà elezioni, dopo 4 marzo servirà nuova legge elettorale» Massimo D'Alema a Casoria per un incontro promosso da Liberi e Uguali - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Wed, 17 Jan 2018 22:40 De Benedetti contro Scalfari: «Un ingrato, gli ho dato un pacco di miliardi» - De Benedetti contro Scalfari: «Un ingrato, gli ho dato un pacco di miliardi» L'imprenditore ospite di Lilli Gruber usa parole al veleno contro il fondatore di Repubblica - LaPresse    Wed, 17 Jan 2018 21:32 L'audio contro Rousseau: «Sta succedendo un manicomio» - L’audio contro Rousseau: «Sta succedendo un manicomio» La registrazione è stata diffusa da Marco Canestrari, autore con Nicola Biondo di «Supernova - Com’è stato ucciso il Movimento Cinque Stelle» - Corriere TV    Wed, 17 Jan 2018 20:19 «L'ambulanza non la chiamo, tanto muori stasera...» Il video dei maltrattamenti alla casa di riposo - «L’ambulanza non la chiamo, tanto muori stasera...» Il video dei maltrattamenti alla casa di riposo A giudizio gli infermieri aguzzini di Narnali, in provincia di Prato - Corriere TV    Wed, 17 Jan 2018 18:59 Scanzi: «Candidarmi? Me l'hanno chiesto il M5s e Liberi e uguali ma ho detto di no» - Scanzi: «Candidarmi? Me l'hanno chiesto il M5s e Liberi e uguali ma ho detto di no» Il giornalista svela di avere risposto di no:«Figuriamoci se io potessi sopportare le regole dall’alto» - LaPresse    Wed, 17 Jan 2018 18:35 Attilio Fontana: «Frase razzista? Mi scuso. Non è nel mio costume» - Attilio Fontana: «Frase razzista? Mi scuso. Non è nel mio costume» Il candidato alla poltrona della Regione per il centrodestra è tornato sulla frase incriminata - Èlive    Wed, 17 Jan 2018 18:23 Alfano a Bucarest: «Al fianco della Romania per le proprie battaglie dentro l'Ue» - Alfano a Bucarest: «Al fianco della Romania per le proprie battaglie dentro l'Ue» Il ministro degli Esteri in conferenza stampa con l'omologo romeno - LaPresse    Wed, 17 Jan 2018 17:04 «Siccome lei è in collegamento ed è nero e quindi non posso parlare». La replica: «Lei è una maleducata» - «Siccome lei è in collegamento ed è nero e quindi non posso parlare». La replica: «Lei è una maleducata» Lite a Omnibus tra Daniela Preziosi, giornalista del Manifesto, e Paolo Diop, rappresentante del Movimento Nazionale - LaPresse    Wed, 17 Jan 2018 16:41 Deputato britannico si addormenta in aula durante la discussione sulla Brexit - Deputato britannico si addormenta in aula durante la discussione sulla Brexit È successo alla Camera dei Comuni. A crollare per la stanchezza è stato il parlamentare dei Tories Desmond Swayne - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Wed, 17 Jan 2018 16:12 Dj Fabo, il pm: «Cappato ha aiutato a esercitare diritto alla dignità» - Dj Fabo, il pm: «Cappato ha aiutato a esercitare diritto alla dignità» Il procuratore aggiunto Tiziana Siciliano chiede assoluzione per l'imputato - LaPresse    
Artemisium News
05/01/2018
LA BEFANA SAND'AHETESE
di MaestroCastello
 

La befana Sand’Ahetese

 Éja notte e na vecchiazza
 stè passànne pe la chiazza,
 cu na césta chiéna chiéna
 e na gobba a mmèzza schéna.

 Na crijatura sòla sòla
 aspètta sòtte a re lenzòla,
 éve appèse la calzètta
 propria ngìmma a la buffètta.

 Vôle èsse rescetèta
 quann'arriva ra la strèta,
 e arrèsta lu respìre
 quanne sènde nu rumòre.

 La Bèfana, figlia mia,
 vène sémbe cu la scruija,
 métte rulge a chìre buòne;
 mèndre a l'alde, li craùne. 

La Befana è la figura mitica, per eccellenza, della nostra tradizione popolare che gratifica la fantasia infantile. Questo personaggio, frutto di pura fantasia popolare, anche se affonda le radici nel paganesimo, oggi personifica la festività dell’Epifania che, in ambito cristiano, ci ricorda l’omaggio di doni che i Re Magi fecero a Gesù Bambino. E’ risaputo che sia festa per bambini, ma quanti adulti non ambirebbero a trovare, in una calza ideale, la soluzione a tanti problemi quotidiani? Non è un caso che proprio la sera della Befana si estraggano i numeri della lotteria nazionale che premia qualcuno che magari si scorda di ritirare il premio e illude tanti sognatori. Avete fatto caso che in questo periodo di crisi generale siano incrementati i partecipanti ai giochi di fortuna: superenalotti milionari, gratta e vinci, pacchi alla televisione, riffe perfino dalla parruchiera; insomma ognuno si illude di poter svoltare con una sola botta di…. fortuna! Mi chiedo: “ma stiamo proprio così male?” Ci lamentiamo per qualsiasi cosa che non abbiamo : amori, soldi, opportunità, felicità ecc…; ma ci sono ancora persone che sanno apprezzare le cose che già possiedono? Ho letto da qualche parte questa frase di saggezza :“Mi sentivo triste perché ero senza scarpe, finché un giorno ho incontrato per la strada uno che era senza piedi”. Verità terrificante che ci dovrebbe far tenere stretti i tesori che la vita ci ha donato e lavorarci sopra, in direzione di noi stessi e anche di chi ci sta intorno. Capiremmo una buona volta che la felicità non va confusa col sentimento di soddisfazione del piacere che è sempre legato al denaro e siccome è improbabile arricchirsi con l’onesto lavoro; ognuno pensa che non potrà mai essere felice. Un cardiochirurgo umbro che ha vissuto la malattia anche dall’altra parte, prima della sua scomparsa, ha scritto di come la malattia gli abbia permesso di apprezzare la gioia delle piccole cose: "La vita è calore ed io, oggi, assaporo ogni cosa, che sia un raggio di sole, un colore, un cibo, delle acque calde, un sorriso o il conforto di un abbraccio" 
Le definisce sensazioni intense:"Apprezzare e godere di un tramonto, dei colori del Tevere sotto casa in autunno o la spiaggia di Fano deserta e battuta dal vento e dalle onde". 
L'autore riferisce di aver provato nuove sensazioni e di aver vissuto nuove emozioni, di aver passato giornate incantevoli grazie a una nuova consapevolezza che gli ha consentito di capire quali siano i veri valori della vita. 
Che dire allora? La befana per noi grandi sia, domani, vedere la gioia sul volto dei nostri bimbi mentre scavano regali dalla calza appesa al caminetto.
Buona vita!
maestrocastello.

Facebook Twitter Google+
Autorizzazione del Tribunale di Foggia n.20 del 20 settembre 2006
Direttore Responsabile Samantha Berardino



Quotidiano di Video Informazione on-line. Direttore Responsabile: Samantha Berardino
Reg.Trib. di Foggia n.20 del 20 settembre 2006. Tutti i diritti sono riservati.
Direzione e Redazione: Via G.Garibaldi, 44 - 71028 Sant'Agata di Puglia (FG) Tel. +39 0881 984319 - +39 368 7216910
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni: Leonardo Capano redazione@santagatesinelmondo.it

Tutto il materiale presente in questo sito è strettamente riservato - è vietato l'utilizzo dei contenuti del sito senza l'autorizzazione dei gestori. Privacy Policy | Cookie Policy