Dall'Italia  Tue, 22 Aug 2017 21:10 Terremoto a Ischia, la testimonianza di una turista: «Mai urlato così forte» - Terremoto a Ischia, la testimonianza di una turista: «Mai urlato così forte» Una villeggiante ospite di un albergo racconta la drammatica esperienza del sisma di lunedì sera - Corriere TV    Tue, 22 Aug 2017 21:02 Scossa Ischia, Borrelli: edifici avevano materiali scadenti - Scossa Ischia, Borrelli: edifici avevano materiali scadenti Lo dice Angelo Borrelli, capo della protezione civile, in conferenza stampa a Casamicciola - elive    Tue, 22 Aug 2017 18:14 Fuorionda al Meeting di Rimini, Nardella e Brugnaro scherzano sul terrorismo urlando: «Allah akbar» - Fuorionda al Meeting di Rimini, Nardella e Brugnaro scherzano sul terrorismo urlando: «Allah akbar» Siparietto tra i due primi cittadini. Quello di Venezia aveva appena detto dal palco che a San Marco sono pronti a uccidere chi urla la tipica frase degli attentatori - IMAGOECONOMICA    Tue, 22 Aug 2017 18:09 Il sindaco di Venezia: «Se qualcuno grida Allah in piazza San Marco ghe sparemo» - Il sindaco di Venezia: «Se qualcuno grida Allah in piazza San Marco ghe sparemo» Il sindaco di Venezia al Meeting di Rimini - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Tue, 22 Aug 2017 17:30 Terremoto Ischia, le macerie della chiesa che hanno ucciso un'anziana a Casamicciola - Terremoto Ischia, le macerie della chiesa che hanno ucciso un'anziana a Casamicciola Anche l'ultimo dei tre fratelli rimasti sotto le macerie è stato tratto in salvo - AltrimondiNews - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Tue, 22 Aug 2017 16:36 Terremoto Ischia, i soccorritori raccontano il difficile salvataggio dei bambini - Terremoto Ischia, i soccorritori raccontano il difficile salvataggio dei bambini Anche l'ultimo dei tre fratelli rimasti sotto le macerie è stato tratto in salvo - AltrimondiNews - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Tue, 22 Aug 2017 16:35 Terremoto Ischia, salvato l'ultimo bambino, la dottoressa: ci ha detto 'sono vivo' - Terremoto Ischia, salvato l'ultimo bambino, la dottoressa: ci ha detto 'sono vivo' Anche l'ultimo dei tre fratelli rimasti sotto le macerie è stato tratto in salvo - AltrimondiNews - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Tue, 22 Aug 2017 16:29 Terremoto Ischia, il Vescovo parla dopo il salvataggio di Ciro: uniti andremo avanti - Terremoto Ischia, il Vescovo parla dopo il salvataggio di Ciro: uniti andremo avanti Anche l'ultimo dei tre fratelli rimasti sotto le macerie è stato tratto in salvo - AltrimondiNews - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Tue, 22 Aug 2017 16:29 Terremoto Ischia, turisti lasciano l'isola in anticipo: tanta paura, abbiamo dormito all'aperto - Terremoto Ischia, turisti lasciano l'isola in anticipo: tanta paura, abbiamo dormito all'aperto Anche l'ultimo dei tre fratelli rimasti sotto le macerie è stato tratto in salvo - AltrimondiNews - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Tue, 22 Aug 2017 15:28 Terremoto a Ischia, salvo anche il terzo fratello: il video - Terremoto a Ischia, salvo anche il terzo fratello: il video Ciro, 11 anni, è stato estratto vivo dalle macerie - Corriere TV    Tue, 22 Aug 2017 14:50 I turisti in fuga da Ischia dopo una notte all'aria aperto: «Grande spavento - I turisti in fuga da Ischia dopo una notte all’aria aperto: «Grande spavento L’arrivo del traghetto da Ischia al porto di Napoli - CorriereTV    Tue, 22 Aug 2017 13:29 Terremoto Ischia, il salvataggio del secondo bambino: video - Terremoto Ischia, il salvataggio del secondo bambino: video Le immagini della polizia - Corriere TV    Tue, 22 Aug 2017 13:07 Arrivano a Pozzuoli i traghetti dei turisti che hanno lasciato Ischia - Arrivano a Pozzuoli i traghetti dei turisti che hanno lasciato Ischia In molti in fuga dall'isola dopo il terremoto - LaPresse    Tue, 22 Aug 2017 13:05 A Montefusco il concorso enologico Mastroberardino - A Montefusco il concorso enologico Mastroberardino I migliori vini della Campania nel cuore dell’Irpinia dal 25 al 27 agosto - LaPresse    Tue, 22 Aug 2017 12:10 Ischia, l'elicottero della Polizia sulle zone del terremoto: le case distrutte - Ischia, l’elicottero della Polizia sulle zone del terremoto: le case distrutte I soccorsi ancora al lavoro nelle vie dove sono crollate le abitazioni - LaPresse    
Artemisium News
15/06/2017
SANT'AGATA DI PUGLIA : LA CAMPAGNA DEGLI ANNI CINQUANTA, L'ATTESA DELLA TREBBIA
di Mario De Capraris
di Mario De Capraris

L’ATTESA DELLA TREBBIA

   Una volta alzato il covone, si rimaneva in attesa dell’arrivo della trebbia. Intanto “se scéva a recote” la vigna, cioè a smuovere il terreno superficiale, in cui, a causa del caldo, si erano formate delle crepe, o si toglieva con la zappa “ru ccurme”, le stoppie, intorno agli alberi, per evitare che questi “s’agghiurassere”, cioè venissero toccati dalle fiamme,  quando si sarebbero bruciate le stoppie. E intanto, soprattutto, si sperava che non piovesse, altrimenti le spighe dei covoni avrebbero cacciato i germogli (ru ggréne ceglièva). 

                   LA TREBBIATURA

   Finché a un certo punto cominciava a circolare la voce che la trebbia era vicina. Tempo qualche giorno e sarebbe arrivata. Così un bel giorno qualcuno veniva ad avvisare e allora ci si precipitava all’aia dei covoni. La trebbia la si vedeva arrivare, lungo i campi di stoppie gialle, che veniva giù verso l’aia, mezzo traballante, tirata dal trattore Landini, e, siccome era stretta e alta, dava l’impressione che da un momento all’altro dovesse rovesciarsi su un lato. Intanto c’era tutta una folla che faceva ala ai lati, composta da quelli che sostenevano la trebbia, dai contadini che erano accorsi a vederla, dai proprietari dei covoni, dalle donne, dai bambini. Insomma era come se ci si preparasse a una festa.   La mattina dopo non s’era ancora fatto chiaro, che già si attaccava la bombola del gas al Landini, il quale dopo un poco lanciava dei colpi così laceranti nell’aria calma, con relativa nuvola nera di scarico, che, insieme ai cani che abbaiavano imbestialiti, si sentivano tutti gli animali delle masserie. Intanto la trebbia aveva preso il suo ritmo e era tutto un girare di cinghie e pulegge, di nastri e cilindri, mentre il rullo sollevatore ingoiava i fasci di grano che venivano buttati coi forconi.   Si cominciavano a riempire i primi sacchi di grano e ogni proprietario, che vi aveva tenuto il covone, portava i sacchi nel suo posto, sull’aia all’aperto. Questi sacchi venivano ammassati a mucchi e si aspettava che doveva venire il commerciante col camion a comprarli. Ma intanto passava qualche giorno, e la notte si lasciava a dormire un ragazzo, per maggior sicurezza che non venissero rubati i sacchi. Noi ragazzi si dormiva in mezzo ai sacchi, ma se qualcuno avesse voluto rubare, era sicuro che si sarebbe preso il grano insieme a noi; c’avrebbero potuto trasportare in capo al mondo, nessuno si sarebbe accorto di niente.    Durante i giorni della trebbiatura c’era un via vai di gente che sembrava una festa. Le donne preparavano le orecchiette sui tavoli all’aperto. Gli uomini scaricavano i fasci di grano dai covoni. C’era quello che teneva appesi i bambini alla mazza sulle proprie spalle e gli faceva fare la giostra. Quell’altro che cantava, anche se in mezzo al rumore della trebbia e del “motore”.Quello con gli occhiali da motociclista e fazzoletto sul naso, sotto il tubo di scarico della paglia, alzava la “meta”, cioè il covone di paglia. Più in là i maiali, sotto i gelsi neri, ne mangiavano i frutti e, erano così imbrattati del colore rosso che fuoriusciva dei gelsi, che erano sporchi come maiali.   Oggi, a raccontarli, questi fatti, sembra che sono passati dei secoli, talmente le condizioni di vita e di lavoro sono cambiate, mentre invece tutto avveniva appena cinquant’anni fa.

(fine)

Mario De Capraris

Facebook Twitter Google+
Autorizzazione del Tribunale di Foggia n.20 del 20 settembre 2006
Direttore Responsabile Samantha Berardino



Quotidiano di Video Informazione on-line. Direttore Responsabile: Samantha Berardino
Reg.Trib. di Foggia n.20 del 20 settembre 2006. Tutti i diritti sono riservati.
Direzione e Redazione: Via G.Garibaldi, 44 - 71028 Sant'Agata di Puglia (FG) Tel. +39 0881 984319 - +39 368 7216910
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni: Leonardo Capano redazione@santagatesinelmondo.it

Tutto il materiale presente in questo sito è strettamente riservato - è vietato l'utilizzo dei contenuti del sito senza l'autorizzazione dei gestori. Privacy Policy | Cookie Policy