Dall'Italia  Thu, 26 Apr 2018 19:29 Consultazioni, Fico: «Dialogo avviato tra PD e M5s, si discuta sui temi» - Consultazioni, Fico: «Dialogo avviato tra PD e M5s, si discuta sui temi» L'incontro tra Roberto Fico e Sergio Mattarella al Quirinale - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Thu, 26 Apr 2018 19:07 Salvini: «Pulivo i cessi e svuotavo le pattumiere» - Salvini: «Pulivo i cessi e svuotavo le pattumiere» Il leader della Lega «duetta» con il Vespone di Striscia la Notizia - LaPresse    Thu, 26 Apr 2018 18:57 Salvini: «Telenovela Di Maio-Renzi finirà male» - Salvini: «Telenovela Di Maio-Renzi finirà male» Matteo Salvini fermato dai giornalisti fuori da Montecitorio - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Thu, 26 Apr 2018 18:02 Di Maio al termine delle consultazioni: «Il conflitto di interesse deve finire. Basta velate minacce di Berlusconi a Salvini» - Di Maio al termine delle consultazioni: «Il conflitto di interesse deve finire. Basta velate minacce di Berlusconi a Salvini» - elive    Thu, 26 Apr 2018 16:43 Di Maio: «Capisco le differenze tra Pd e M5S, ma bisogna ragionare nell'ottica di un nuovo governo» - Di Maio: «Capisco le differenze tra Pd e M5S, ma bisogna ragionare nell’ottica di un nuovo governo» Le Consultazioni alla Camera dei Deputati - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Thu, 26 Apr 2018 16:31 Napoli, progettava attentato in Italia: arrestato per terrorismo migrante del Gambia - Napoli, progettava attentato in Italia: arrestato per terrorismo migrante del Gambia Via chat l’ordine: “Lancia l’auto sulla folla” - LaPresse    Thu, 26 Apr 2018 16:14 Di Maio: «Qui non ci sono alleanze tra forze politiche ma cittadini con i loro temi e i loro problemi» - Di Maio: «Qui non ci sono alleanze tra forze politiche ma cittadini con i loro temi e i loro problemi» Il capo politico del M5s al termine delle consultazioni con Fico - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Thu, 26 Apr 2018 16:00 Gemelline scomparse a Udine, il padre commosso: «Ti passa di tutto per la mente, tutti a cercarle» - Gemelline scomparse a Udine, il padre commosso: «Ti passa di tutto per la mente, tutti a cercarle» Storia a lieto fine in provincia di Udine - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Thu, 26 Apr 2018 15:33 La gaffe di Martina: «Un messaggio affettuoso al presidente emerito Mattarella... » - La gaffe di Martina: «Un messaggio affettuoso al presidente emerito Mattarella... » Il segretario reggente dem lo confonde con Napolitano - LaPresse    Thu, 26 Apr 2018 14:25 Terremoto in Molise, le immagini dall'elicottero dei luoghi colpiti - Terremoto in Molise, le immagini dall'elicottero dei luoghi colpiti Le immagini dai luoghi del sisma colpiti in Molise - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Thu, 26 Apr 2018 13:56 Pd-M5S, Martina dopo le consultazioni a Montecitorio: «Restano differenze, ma sul governo passi avanti» - Pd-M5S, Martina dopo le consultazioni a Montecitorio: «Restano differenze, ma sul governo passi avanti» Il secondo giro di Consultazioni alla Camera - Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev    Thu, 26 Apr 2018 13:37 Gemelline scomparse nel bosco con il pitbull : a Udine, la storia a lieto fine - Gemelline scomparse nel bosco con il pitbull : a Udine, la storia a lieto fine Scomparse martedì sera sono stata trovate dopo sei ore in un boschetto del Monte Stella - LaPresse    Thu, 26 Apr 2018 13:25 Consultazioni a Montecitorio, Orfini: «Governo con i 5 Stelle? Decideremo in direzione» - Consultazioni a Montecitorio, Orfini: «Governo con i 5 Stelle? Decideremo in direzione» Matteo Orfini entrando alla camera dei Deputati - IMAGOECONOMICA    Thu, 26 Apr 2018 13:20 Calenda: «Mai con M5S, sì a governo del Presidente. Spero parole Renzi un divertissement» - Calenda: «Mai con M5S, sì a governo del Presidente. Spero parole Renzi un divertissement» Il ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda entrando a Palazzo Chigi - LAPRESSE    Thu, 26 Apr 2018 13:00 Colpo al clan Rinzivillo: ripresi in un video mentre provano le armi. Dieci arresti - Colpo al clan Rinzivillo: ripresi in un video mentre provano le armi. Dieci arresti Blitz della polizia a Caltanissetta: i fermati facevano parte dell’organizzazione Cosa Nostra gelese - LaPresse    
Artemisium News
12/06/2017
LA DEVOZIONE DEI SANTAGATESI VERSO S.ANTONIO
di Dora Donofrio Del Vecchio

La devozione antoniana, fra le più sentite dai santagatesi, è strettamente legata alla predicazione ed alla presenza plurisecolare dei Francescani in Sant’Agata di Puglia. 
Un altare dedicato al Santo era nella chiesa del convento di S. Carlo (abbattuto nel 1963), un altro era ed è nella chiesa dell’Annunziata, detta anche di S. Antonio.
Allo svolgimento della festa, alla manutenzione della cappella e della chiesa, ad incrementare il culto verso il Santo taumaturgo contribuì la confraternita di S. Antonio, la cui presenza è attestata dal 1500. Rimasta attiva fino al secolo scorso, associò molti devoti del Santo, e ne fu priore anche il marchese Enrico Loffredo. Essa aveva la sua campana sul campanile della chiesa e nel 1881 diede vita al gruppo del Terz’Ordine francescano. 
A confermare lo spessore del culto antoniano sono l’adozione del nome Antonio/a, le numerose donazioni di beni mobili ed immobili, come uliveti, terreni seminativi, vacche, pecore, rendite su capitali, un molino ad acqua, ori, argenti, varie espressioni di pietà popolare. 
 Al Santo le spigolatrici la sera, al ritorno dai campi, donavano un manipolo di spighe che riponevano in grossi contenitori messi all’ingresso del paese; il martedì un confratello girava per il paese per elemosinare l’olio per tenere accesa la lampada del Santo; altri giravano per le aie per la questua del grano durante la trebbiatura. Molti bambini, ma anche adulti, per voto indossavano l’abito francescano simile a quello del Santo per tredici mesi, a partire dal 13 giugno. Nei tredici martedì che precedevano la festa, nei giorni della “tredicina” ed il 13 giugno devoti preparavano con farina propria o raccolta per elemosina il “pane di S. Antonio” che distribuivano dopo la benedizione a poveri e fedeli; altri, elemosinando, raccoglievano il denaro sufficiente per far celebrare sante messe o “messe pezzenti” in onore del Santo. Per molti anni del secolo scorso le spese per la festa, il predicatore, il “pane” furono sostenute dai “Fratelli Fredella Molini e Pastificio”. 
La festa si svolgeva con pompa e solennità: sante messe, panegirico, banda, spari, orchestra, luminarie. Il giorno 12 si tenevano le Quarantore di adorazione eucaristica con la processione serale. Per il giorno 13 s’interrompevano tutte le attività. Alla imponente spettacolare processione partecipavano il clero, le confraternite, fanciulle bianco vestite, fedeli scalzi per voto o grazia ricevuta, molto popolo. La statua di S. Antonio, ricoperta di ori votivi e arricchita da profumatissimi gigli, veniva portata per quasi tutte le strade del paese, anche per quelle sotto al castello. Tutte le strade processionali erano adorne di coperte ricamate che pendevano dai balconi. Due maestosi “pali” (poi solo uno) a forma di albero, ammantati di gigli e ciliegie,  erano stati preparati ed erano portati da gruppi di devoti. Al ritorno in chiesa la statua non si riponeva nella nicchia, ma sull’altare, perché l’ultima domenica di giugno si riprendeva e in processione, per un breve tratto di strada, si portava fino al Ponte dell’Annunziata. Qui S. Antonio rivolgeva il suo sguardo ai campi, che venivano benedetti e affidati alla Sua protezione.
La festa in onore di questo grande Santo, discepolo prediletto di S. Francesco d’Assisi, evangelizzatore, “martello contro gli eretici”, dottore della Chiesa, è organizzata dai Padri francescani del convento dell’Annunziata con i quali collabora un attivo Comitato.  È sempre molto attesa e vissuta con profonda immutata fede da tutto il popolo. 

Dora Donofrio Del Vecchio

( Confraternita di S. Antonio di Padova e SS.ma Annunziata )

 

Facebook Twitter Google+
Autorizzazione del Tribunale di Foggia n.20 del 20 settembre 2006
Direttore Responsabile Samantha Berardino



Quotidiano di Video Informazione on-line. Direttore Responsabile: Samantha Berardino
Reg.Trib. di Foggia n.20 del 20 settembre 2006. Tutti i diritti sono riservati.
Direzione e Redazione: Via G.Garibaldi, 44 - 71028 Sant'Agata di Puglia (FG) Tel. +39 0881 984319 - +39 368 7216910
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni: Leonardo Capano redazione@santagatesinelmondo.it

Tutto il materiale presente in questo sito è strettamente riservato - è vietato l'utilizzo dei contenuti del sito senza l'autorizzazione dei gestori. Privacy Policy | Cookie Policy