Dall'Italia  Tue, 06 Dec 2016 10:07 Mentana contro Rocco Casalino (M5S): «Non manda nessuno da noi per ritorsione? Chi se ne frega, una bambinata» - Mentana contro Rocco Casalino (M5S): «Non manda nessuno da noi per ritorsione? Chi se ne frega, una bambinata». Il direttore del Tg di La7 critica il responsabile della Comunicazione M5S durante la diretta post Referendum     Tue, 06 Dec 2016 07:47 Rondolino furioso con Gasparri: «Sei un poveraccio». E lui attacca la conduttrice: «Faccia il suo mestiere» - Lite televisiva a Speciale Referendum di Rai Tre. A far scoppiare la lite, il riferimento di Fabrizio Rondolino ai tweet della moglie di Brunetta, che Gasparri non ha fatto cadere nel vuoto rilanciando con valutazioni critiche sulla moglie di Rondolino. E qui è iniziato il botta e risposta finito a insulti     Mon, 05 Dec 2016 23:18 Luigi Di Maio intervistato da Christiane Amanpour sulla Cnn risponde in italiano: «È il momento di nuove elezioni» - Christiane Amanpour, giornalista di punta della Cnn, intervista nel corso della sua trasmissione Luigi Di Maio, da molti indicato come candidato premier del M5S alle prossime elezioni. Il vicepresidente della Camera risponde in italiano alle domande della giornalista statunitense che lo mette in difficoltà citando l'inchiesta di BuzzFeed che ha segnalato alcuni casi di disinformazione propalati dal movimento grillino     Mon, 05 Dec 2016 22:43 Tafferugli davanti a Palazzo Chigi, i manifestanti: «Renzi vai a casa» - (LaPresse) Momenti di tensione quando alcuni studenti de "La Sapienza" arrivati in concomitanza con il Consiglio dei Ministri di lunedì hanno protestato davanti Palazzo Chigi prima dell'intervento delle forze dell'ordine. Tafferugli e tre fermati. Si è trattato di un raduno di una ventina di persone in piazza Colonna al di là delle transenne poste per impedire l'accesso alla piazza. Hanno urlato "Vergogna, vergogna" e " Renzi vai a casa".     Mon, 05 Dec 2016 22:42 Delrio lascia Cdm in bicicletta: «Dimissioni Renzi congelate? Già detto tutto da Chigi» - "Dimissioni Renzi congelate? Già detto tutto da Chigi", così il ministro Graziano Delrio lasciano Palazzo Chigi dopo il Cdm in bicicletta.     Mon, 05 Dec 2016 19:56 Fronte del No, ecco cosa chiede dopo le dimissioni di Renzi - Roma, 05 dicembre 2016 Con quasi il 60% il No stravince al referendum costituzionale e Renzi annuncia che oggi riunirà il Cdm e salirà poi al Colle per dimettersi. Altissima l'affluenza alle urne, oltre il 68%; il 30% nel voto all'estero. Il Sì vince solo in Emilia Romagna, Toscana, Alto Adige e all'estero. Il premier si assume "tutte le responsabilità" di una sconfitta "straordinariamente netta" e si commuove ringraziando moglie e figli.     Mon, 05 Dec 2016 19:37 Boschi, la lunga battaglia per il referendum: dai successi in Parlamento alla sconfitta alle urne - Roma, 05 dicembre 2016 - Per il ministro delle Riforme è stata la principale battaglia dei suoi mille giorni al governo: vittoriosa nei voti in Parlamento (tra cui anche quello sulla sfiducia presentata dal Movimento 5 Stelle per il caso Banca Etruria), è stata attaccata dagli avversari della riforma con una durezza quasi pari a quella usata contro il premier. Tra i grandi sconfitti del referendum c'è anche lei, Maria Elena Boschi     Mon, 05 Dec 2016 16:30 Schaeuble: «In Italia situazione difficile, occorre mantenere la calma» - Bruxelles, 05 dicembre 2016 - "Non c'è alcun motivo di temere una crisi dell'euro dopo il referendum italiano". Lo ha detto entrando all'Eurogruppo il Ministro delle finanze tedesco Wolfang Schaeuble. "Dovremmo essere rilassati" sulla situazione dell'Italia, ha aggiunto, pur dicendosi convinto che il nostro paese ha "un urgente bisogno" di un governo funzionante. Schaeuble ha inoltre sottolineato che l'Italia deve continuare le riforme economiche avviate dal premier dimissionario Matteo Renzi. Parlando all'arrivo dell'Eurogruppo, secondo quanto riferisce Reuters, "l'Italia deve continuare in modo coerente sul percorso che il premier Renzi ha avviato economicamente e politicamente nel corso degli ultimi tre anni", ha detto Schaeuble. Non solo, ma anche ha invitato a vedere la situazione italiana "con una certa calma. E' così che funzionano i processi democratici e costituzionali negli Stati membri. Gli italiani hanno preso una decisione - ha aggiunto - e questa decisione va rispettata. Sono convinto che ne faranno il meglio"./ Sottotitoli Vista / Ebs     Mon, 05 Dec 2016 16:20 L'esultanza di #MozartMaturo (Andrea Scanzi), su Facebook dopo l'addio di Renzi - Il giornalista ha postato sui social un video che lo mostra ballare alle note di Another brick in the wall dei Pink Floyd. «Ecco lla mia sobria reazione al risultato finale» "     Mon, 05 Dec 2016 15:59 Agnese Renzi, i mille giorni da first lady: il papa, la Leopolda e l'abbraccio con Michelle Obama - Roma, 05 dicembre 2016 - Con quasi il 60% il No stravince al referendum costituzionale e Renzi annuncia che oggi riunirà il Cdm e salirà poi al Colle per dimettersi. Altissima l'affluenza alle urne, oltre il 68%; il 30% nel voto all'estero. Il Sì vince solo in Emilia Romagna, Toscana, Alto Adige e all'estero. Il premier si assume "tutte le responsabilità" di una sconfitta "straordinariamente netta" e si commuove ringraziando moglie e figli. "Subito al voto con l'Italicum", afferma Grillo. "Pronti a votare con qualsiasi legge elettorale", gli fa eco Salvini.     Mon, 05 Dec 2016 15:54 Di Battista: «Festeggiare? Lo faremo quando approveremo leggi utili per i cittadini» - Roma, 05 dicembre 2016 Con quasi il 60% il No stravince al referendum costituzionale e Renzi annuncia che oggi riunirà il Cdm e salirà poi al Colle per dimettersi. Altissima l'affluenza alle urne, oltre il 68%; il 30% nel voto all'estero. Il Sì vince solo in Emilia Romagna, Toscana, Alto Adige e all'estero. Il premier si assume "tutte le responsabilità" di una sconfitta "straordinariamente netta" e si commuove ringraziando moglie e figli. "Subito al voto con l'Italicum", afferma Grillo. "Pronti a votare con qualsiasi legge elettorale", gli fa eco Salvini. Le reazioni politiche il giorno dopo la vittoria del No al referendum Costituzionale     Mon, 05 Dec 2016 15:34 Dietro le quinte, Di Battista senza giacca la conferenza M5S su referendum non può iniziare - Roma, 05 dicembre 2016 Con quasi il 60% il No stravince al referendum costituzionale e Renzi annuncia che oggi riunirà il Cdm e salirà poi al Colle per dimettersi. Altissima l'affluenza alle urne, oltre il 68%; il 30% nel voto all'estero. Il Sì vince solo in Emilia Romagna, Toscana, Alto Adige e all'estero. Il premier si assume "tutte le responsabilità" di una sconfitta "straordinariamente netta" e si commuove ringraziando moglie e figli/ courtesy Italia7     Mon, 05 Dec 2016 15:27 Kite sul lago ghiacciato di Misurina - Come in Groenlandia o al Polo Nord, trainati da un aquilone sul ghiaccio. E invece siamo sul Lago di Misurina , al cospetto delle Tre Cime di Lavaredo, nelle Dolomiti venete. Il kite su ghiaccio permette di scivolare a velocità che sfiorano i 60 km all'ora. La situazione è eccezionale. Il lago è liscio e lucido come uno specchio. La neve non lo ha ancora coperto. Ma il freddo intenso ha permesso la completa e regolare solidificazione dell'acqua. Un evento che capita abbastanza raramente. Basterebbe una piccola nevicata di qualche centimetro e l'incanto svanirebbe. La neve è caduta sulle Dolomiti nelle scorse settimane , ma a quote più elevate. Le cime sono imbiancate ma il Lago di Misurina a 1800 metri di altitudine no. In compenso in questi giorni e nel ponte dell'Immacolata saranno ben 170 gli impianti di risalita in funzione ( grazie alla neve sparata dai cannoni) a disposizione degli sciatori. Se però la situazione meteo rimarrà immutata, a tutti è concessa l'emozione di pattinare sull'assolato e lucido Lago di Misurina.     Mon, 05 Dec 2016 13:46 Referendum, dentro il Cnel il giorno dopo: «Gli serviva il Palazzo ma ringraziamo Dio» - In mezzo a Villa Borghese sorge il Cnel     Mon, 05 Dec 2016 13:32 Scappa in Siria col figlio, Ros: «Collegamenti col caso Fatima» - (LaPresse) Il comandante del Ros di Milano Giuseppe Governale racconta i dettagli dell'inchiesta sulla donna albanese scappata dalla provincia di Lecco in Siria assieme al figlio più piccolo. Il generale sottolinea come ci siano elementi di collegamento col caso di Fatima, la prima foreign fighter italiana, che dalla provincia di Milano si è unita allo Stato Islamico nel 2014. «C'è un imam in comune», dice l'ufficiale che racconta anche le conversazioni tra il bambino e il padre rimasto in Italia.     
Artemisium News
20/09/2011
AMARCORD : SPECIALE TRE MILIONI A SANT'AGATA DI PUGLIA, ANEDDOTO BAGLIONI - GUCCINI
di Redazione

Nel libro: 'Un altro giorno è andato - Francesco Guccini si racconta a Massimo Cotto', vi è un divertente aneddoto raccontato dallo stesso Guccini, riguardante Claudio Baglioni.

Ve lo riportiamo qui:

Nel 1971 partecipai anche a una trasmissione televisiva. Si chiamava Speciale Tre Milioni, perché all'epoca si riteneva che tanti fossero i giovani dai venti ai trent'anni. Fui invitato a tre puntate: a Marostica, a Sirolo in provincia di Ancona e a Sant'Agata di Puglia, località scelta in quanto sponsorizzata da Tony Santagata, all'epoca molto in voga. Tra i molti cantanti, strinsi amicizia in particolare con Claudio Baglioni, molto simpatico e gran barzellettiere e burlaiolo. Ricordo un episodio, proprio a Sant'Agata. Ero molto stanco, per cui andai a letto prestissimo rispetto ai nostri orari consueti. Ci avevano alloggiato in una scuola, perché a Sant'Agata non c'erano alberghi. Prima di ritirarmi, captai però alcuni frammenti di discorso di Claudio, dove si accennava a un possibile scherzo da farmi. Con noi c'erano anche i Pleasure Machines, un gruppo che reinterpretava Asia con trombe e tamburi in versione rhythm & blues guarda caso formato da Tempera/Bandini/Tavolazzi; gli Osanna, complesso siciliano di pop progressivo che si esibiva con le facce dipinte; Adriano Pappalardo e molti altri. Andai a letto, lessi qualche pagina di un libro (ancora oggi, in ogni luogo dove vado, porto sempre con me almeno un libro) e poi spensi la luce, facendo comunque attenzione a ogni rumore. Li sentii entrare. Il vino bevuto impediva loro la necessaria attenzione a non fare rumore. Quando furono entrati tutti, accesi la luce e dissi:"Forse vi starete chiedendo per quale motivo vi abbia convocato qui, a quest'ora della notte". Rimasero di merda.

Tratto da doremifasol.org

Facebook Twitter Google+
Autorizzazione del Tribunale di Foggia n.20 del 20 settembre 2006
Direttore Responsabile Samantha Berardino



Quotidiano di Video Informazione on-line. Direttore Responsabile: Samantha Berardino
Reg.Trib. di Foggia n.20 del 20 settembre 2006. Tutti i diritti sono riservati.
Direzione e Redazione: Via G.Garibaldi, 44 - 71028 Sant'Agata di Puglia (FG) Tel. +39 0881 984319 - +39 368 7216910
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni: Leonardo Capano redazione@santagatesinelmondo.it

Tutto il materiale presente in questo sito è strettamente riservato - è vietato l'utilizzo dei contenuti del sito senza l'autorizzazione dei gestori. Privacy Policy | Cookie Policy