Corriere.it - DALL’ITALIA  Fri, 24 Oct 2014 18:30 L’aspirante sindaco Di Pietro «bocciato» nel test di cultura milanese - (Agr) Antonio Di Pietro bocciato al test di cultura milanese cui lo ha sottoposto il giornalista di Class Tv, Marco Gaiazzi, nel corso della trasmissione «Lo schiaffo» del 23 ottobre. L'ex pm vuole candidarsi alla poltrona di sindaco di Milano, ma quando gli viene chiesto dove si trovi "L'ultima cena" di Leonardo, invoca ironicamente l'aiuto di Sgarbi e non risponde.     Fri, 24 Oct 2014 16:13 Napoli: la conferenza del M5S è nella discarica - (Agr) Il M5S in visita nelle discariche di Napoli e provincia. Lo "Spazzatour 2.0" è partito da via De Roberto dove c'erano anche il vice presidente della Camera, Luigi Di Maio, e il presidente della Commissione di vigilanza della Rai, Roberto Fico. «Bisogna individuare i responsabili e i mandanti politici del disastro dei rifiuti in Campania» ha detto Di Maio. Il vice presidente della Camera non risparmia critiche a Luigi de Magistris: «Per noi non c'è più un'amministrazione a Napoli»     Fri, 24 Oct 2014 15:54 Fassina: «Vado allo zoo e non alla Leopolda perché mantengo gli impegni» - «Vado allo zoo e non alla Leopolda perché mantengo gli impegni». Stefano Fassian replica così alla ministra Boschi che aveva spiegato di averlo invitato all’appuntamento della Leopolda a Firenze. Invito declinato da Fassina per andare allo zoo con i figli    Fri, 24 Oct 2014 15:24 Boldrini: «Irresponsabile fare tiro al bersaglio con le istituzioni» - La presidente della Camera, Laura Boldrini, parla a margine del convegno ‘Il futuro del libro. Idee a confronto per superare la crisi dell’editoria’ nell’ambito della sesta edizione dell’iniziativa ‘Il Volume della democrazia. Giornate del libro politico a Montecitorio’    Fri, 24 Oct 2014 13:54 Boldrini: «C’è chi denigra le istituzioni per ottenere facile consenso» - Boldrini: «C’è chi denigra le istituzioni per ottenere facile consenso»L’intervento del presidente della Camera - Agenzia Vista    Fri, 24 Oct 2014 13:41 Bruxelles, Renzi al giornalista: "E basta, dai!" - (Agr) L'arrivo dei leader Ue per il secondo giorno del Consiglio europeo a Bruxelles: "Ci dice qualcosa?" urla un giornalista italiano al premier Matteo Renzi; "Ancora? E basta, dai" risponde lui.     Fri, 24 Oct 2014 12:38 Elena Ceste, quando il marito in tv diceva: «Va in giro nuda? Mi fa vergognare» - Michele Buoninconti, marito di Elena Ceste, è indagato per l’omicidio della moglie. La donna era scomparsa il 24 gennaio e il suo cadavere è stato ritrovato il 18 ottobre. L’uomo nei mesi scorsi è stato anche ospite della trasmissione Chi l’ha visto? su Rai Tre e si diceva disperato per la scomparsa della donna. E sul ritrovamento degli abiti della moglie aggiungeva: «Va in giro nuda? Che figure mi fa fare?»    Fri, 24 Oct 2014 11:10 Alla Camera va in scena la protesta dei crisantemi - Alla Camera va in scena la protesta dei crisantemiI parlamentari del M5S sfilano davanti al banco della presidenza consegnando i fiori - Agenzia Vista    Fri, 24 Oct 2014 11:08 La prima sfilata di abiti da sposi per coppie gay - La prima sfilata di abiti per sposi di coppie gay giovedì alla Nuova Fiera di Roma. Era prevista la presenza di Francesca Pascale che all’ultimo momento ha dato forfait. Tra i presenti l’attrice Anna Falchi    Fri, 24 Oct 2014 10:37 Berlusconi a “Mattino Cinque”: «Certamente mi ricandido» - (Agr) Silvio Berlusconi intervistato a telefono da Maurizio Belpietro nel corso della trasmissione "Mattino Cinque". "Mi ricandiderò non appena questa sentenza frutto di una giustizia sciagurata non sarà cancellata dalla corte dei diritti dell'uomo" dice l'ex premier rispondendo alla domanda del direttore di "Libero". Berlusconi inoltre fa sapere che la fine dello svolgimento dei servizi sociali "dovrebbe essere anticipata al 15 febbraio per il modo in cui li ho condotti".     Fri, 24 Oct 2014 10:31 Equilibri precari - Carolina ha un compagno, un lavoro a progetto e un piccolo sogno, che dovrebbe essere normale alla sua età: diventare madre. E invece scopre che in un mondo che va di fretta, in un mercato del lavoro che pensa ormai solo a contenere i costi ed eliminare i problemi, aspettare un figlio non è solo un momento di gioia è anche l’inizio di una battaglia. Nel centro commerciale in cui lavora non c’è spazio per le donne che scelgono di diventare madri. Troppo rischiose per le assenze, le malattie, le difficoltà che possono sorgere quando si tratta di lavorare con orari scomodi o nei giorni festivi. Per questo il suo primo giorno di lavoro le hanno fatto firmare un foglio di dimissioni da usare in caso di maternità, per questo, quando lei si rifiuta di confermarle, la mettono nei sotterranei. Vorrebbero scoraggiarla, farle sentire che sono più forti. Ma Carolina sceglie di lottare. Per suo figlio e per un diritto che nessuno deve permettersi di attaccare. Si rivolge, per la prima volta nella sua vita, a un amico sindacalista e insieme, aiutati dalla legge e dalla voglia di non arrendersi, difendono suo il diritto di essere madre e continuare a lavorare.    Fri, 24 Oct 2014 09:50 Fede in lacrime: «Ho perso tutto. Penso al suicidio» - (Agr) «Ho perso tutto, penso al suicidio, ho chiesto alla mia famiglia di dimenticare il mio cognome». Si sfoga così Emilio Fede ai microfoni de «La Zanzara», su Radio24. L'ex direttore del Tg4 è indagato dalla Procura di Milano. Al centro della vicenda alcune immagini pornografiche realizzate con fotomontaggi che coinvolgerebbero alcuni vertici Mediaset. Fede è accusato di associazione a delinquere finalizzata alla diffamazione in concorso con il suo ex personal trainer Gaetano Ferri.     Fri, 24 Oct 2014 09:13 Fuorionda di Delrio: «Comincio io poi continui tu, a me non frega un c...» - Fuorionda di Delrio: «Comincio io poi continui tu, a me non frega un c...»Poco prima della conferenza stampa per l’incontro governo-Regioni - Agenzia Vista    Thu, 23 Oct 2014 19:20 Papa Francesco: «L'ergastolo è pena di morte nascosta» - (agr) Definisce l'ergastolo come una pena di morte nascosta e sottolinea come nel codice penale del Vaticano non ci sia più. Papa Francesco chiarisce la sua posizione sul carcere a vita. Nell'udienza di fronte ai giuristi dell'Associazione Internazionale di Diritto Penale (le immagini sono del CTV-Centro Televisivo Vaticano), il Pontefice ha poi denunciato la tortura in ogni sua forma, come "passione perversa" dell'uomo.     Thu, 23 Oct 2014 18:51 Boschi: «Ho invitato Fassina alla Leopolda, ma deve portare i figli allo zoo» - «Ho invitato personalmente alla Leopolda Stefano Fassina, che mi ha detto di aver promesso ai bambini di portarli allo zoo domenica mattina. Non per questo non faremo la Leopolda». Così la ministra delle Riforme, Maria Elena Boschi, presentando la tre giorni fiorentina al via il 24 ottobre    
Artemisium News
20/09/2011
AMARCORD : SPECIALE TRE MILIONI A SANT'AGATA DI PUGLIA, ANEDDOTO BAGLIONI - GUCCINI
di Redazione

Nel libro: 'Un altro giorno è andato - Francesco Guccini si racconta a Massimo Cotto', vi è un divertente aneddoto raccontato dallo stesso Guccini, riguardante Claudio Baglioni.

Ve lo riportiamo qui:

Nel 1971 partecipai anche a una trasmissione televisiva. Si chiamava Speciale Tre Milioni, perché all'epoca si riteneva che tanti fossero i giovani dai venti ai trent'anni. Fui invitato a tre puntate: a Marostica, a Sirolo in provincia di Ancona e a Sant'Agata di Puglia, località scelta in quanto sponsorizzata da Tony Santagata, all'epoca molto in voga. Tra i molti cantanti, strinsi amicizia in particolare con Claudio Baglioni, molto simpatico e gran barzellettiere e burlaiolo. Ricordo un episodio, proprio a Sant'Agata. Ero molto stanco, per cui andai a letto prestissimo rispetto ai nostri orari consueti. Ci avevano alloggiato in una scuola, perché a Sant'Agata non c'erano alberghi. Prima di ritirarmi, captai però alcuni frammenti di discorso di Claudio, dove si accennava a un possibile scherzo da farmi. Con noi c'erano anche i Pleasure Machines, un gruppo che reinterpretava Asia con trombe e tamburi in versione rhythm & blues guarda caso formato da Tempera/Bandini/Tavolazzi; gli Osanna, complesso siciliano di pop progressivo che si esibiva con le facce dipinte; Adriano Pappalardo e molti altri. Andai a letto, lessi qualche pagina di un libro (ancora oggi, in ogni luogo dove vado, porto sempre con me almeno un libro) e poi spensi la luce, facendo comunque attenzione a ogni rumore. Li sentii entrare. Il vino bevuto impediva loro la necessaria attenzione a non fare rumore. Quando furono entrati tutti, accesi la luce e dissi:"Forse vi starete chiedendo per quale motivo vi abbia convocato qui, a quest'ora della notte". Rimasero di merda.

Tratto da doremifasol.org

Autorizzazione del Tribunale di Foggia n.20 del 20 settembre 2006
Direttore Responsabile Samantha Berardino



Quotidiano di Video Informazione on-line. Direttore Responsabile: Samantha Berardino
Reg.Trib. di Foggia n.20 del 20 settembre 2006. Tutti i diritti sono riservati.
Direzione e Redazione: Via G.Garibaldi, 44 - 71028 Sant'Agata di Puglia (FG) Tel. +39 0881 984319 - +39 368 7216910
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni: Leonardo Capano redazione@santagatesinelmondo.it

www.santagatesinelmondo.it - tutto il materiale è strettamente riservato - è vietato l'utilizzo dei contenuti del sito senza l'autorizzazione dei gestori.