Corriere.it - Dall'Italia  Fri, 17 Apr 2015 18:16 Pordenone, la telefonata choc ai Carabinieri: «Buonasera, ho ammazzato mia moglie e mia figlia» - (Agr) Nella registrazione telefonica dei Carabinieri, resa pubblica dall'agenzia Ansa, ecco la terribile confessione di Abdelhabi Lahmar, il 39enne di origine marocchina che martedì 14 aprile ha brutalmente ucciso la moglie e la figlia di soli 6 anni utilizzando accetta e coltello.    Fri, 17 Apr 2015 18:04 Charlie Hebdo, il direttore: «La Libertà di espressione non è provocazione» - Charlie Hebdo, il direttore: «La Libertà di espressione non è provocazione» Il videomessaggio di Gérard Biard, al festival del giornalismo di Perugia    Fri, 17 Apr 2015 16:19 Immigrazione: una donna morta e decine di ustionati su un barcone - (Agr) La Guardia costiera ha soccorso un barcone con a bordo una donna morta e decine di migranti ustionati, alcuni in gravissime condizioni. Sarebbero rimasti vittime dell'esplosione di una bombola nel luogo in cui erano stati stipati dai trafficanti prima di fargli prendere il mare. Dopo lo scoppio sarebbero stati imbarcati a forza su un gommone e stavano andando alla deriva. I feriti sono stati trasportati dagli elicotteri del 118 nei centri Grandi Ustioni di Palermo e Catania.    Fri, 17 Apr 2015 16:05 Delitto Pordenone, la telefonata choc: «Ho ucciso moglie e figlia» - Delitto Pordenone, la telefonata choc: «Ho ucciso moglie e figlia» Esclusiva dell’Agenzia Ansa    Fri, 17 Apr 2015 15:27 Lotti: «Liberazione, celebrazioni dureranno tutto l' anno» - (Agenzia VISTA) - ROMA, 17 Aprile 2015 - Conferenza stampa del ministro Giannini, Lotti e Gubitosi sulle iniziative per il 70/o anniversario della Liberazione    Fri, 17 Apr 2015 15:15 «Stamattina ha telefonato alla moglie rassicurandola: il bambino sta bene» - «Stamattina ha telefonato alla moglie rassicurandola: il bambino sta bene» Spagna, trovato il padre in fuga col figlio. La conferenza stampa dei carabinieri    Fri, 17 Apr 2015 15:15 Immigrazione, Gentiloni: «Inaccettabile che l’Europa non se ne preoccupi» - La celebrazione in Campidoglio dei 40 anni di Amnesty International    Fri, 17 Apr 2015 13:53 Caso Paita, il cardinale Bagnasco: «Perché le indagini esplodono sempre in certe ore?» - «Provo grande dispiacere e grande dolore per il fatto che, chissà perché, le indagini esplodono sempre in certe ore della storia, delle città, della nazione». Lo ha detto l’arcivescovo di Genova e presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnasco, riferendosi alle indagini che hanno coinvolto politici liguri. È di ieri la notizia dell’avviso di garanzia per l’alluvione dell’ottobre scorso a Genova, alla candidata alla presidenza della Regione Liguria per il centrosinistra, Raffaella Paita. «È importante che ci siano accertamenti certi in modo da poter arrivare alla verità, non soltanto ai sospetti. Il cardinale Bagnasco ha proseguito dicendo che «già soltanto seminare sospetti, avviare queste notizie, a prescindere dalla verità o meno, comunque deprime un po’ il morale di tutti. Disincentiva il senso di appartenenza e partecipazione e questo è un male profondo a cui bisogna reagire».     Fri, 17 Apr 2015 13:14 Whirlpool: operai bloccano la superstrada Giugliano-Marcianise-Caserta - (Agr) Circa 400 operai dello stabilimento Whirlpool-Indesit di Carinaro, in provincia di Caserta, hanno occupato venerdì 17 la superstrada Marcianise-Giugliano per protestare contro la chiusura dello stabilimento annunciata giovedì 16 dalla multinazionale statunitense. Ottocentoquindici gli operai che potrebbero perdere l'impiego in seguito alla dismissione della struttura. A rischio anche lo stabilimento di Albacina, in provincia di Ancona.    Fri, 17 Apr 2015 13:08 Ragusa, arrestato scafista tunisino - (agr) Trasportava 301 migranti tra i quali 23 bambini e 43 donne il comandante del peschereccio in legno fermato dalla polizia di Ragusa nella notte di giovedì 16 aprile.    Fri, 17 Apr 2015 12:58 Crollo scuola, Giannini: «Non servono altre risorse per l'edilizia» - Il ministro dell'istruzione, Stefania Giannini a margine del convegno "Quale memoria per quale societa'? I musei della Shoah nel terzo millennio", presso la Sala della Regina di Montecitorio    Fri, 17 Apr 2015 12:45 Napoli: studio ginecologico clandestino sequestrato - (Agr) Visitava, formulava diagnosi e vendeva farmaci senza però averne l'autorità all'interno di un ambulatorio medico ginecologico clandestino: i Carabinieri della Compagnia Napoli Stella hanno denunciato una donna cinese di 35 anni per esercizio abusivo di una professione, allestimento abusivo di laboratorio medico chirurgico e importazione illecita di medicinali da paesi extraeuropei. La donna aveva allestito l'ambulatorio nella sua abitazione nel capoluogo campano e da diversi mesi esercitava la professione medica a favore della comunità cinese: gli investigatori hanno perquisito lo studio, sequestrando farmaci di vario genere, molti dei quali di provenienza cinese. Tra questi, anche medicinali per indurre l'aborto entro i primi due mesi di gestazione e alcuni ferri per uso chirurgico. Nel laboratorio, per il quale sono scattati i sigilli, sono stati rinvenuti oltre 4mila euro in denaro contante nascosto in una intercapedine tra due mura.    Fri, 17 Apr 2015 11:18 Calabria: sequestrati 91 kg di cocaina al porto di Gioia Tauro - (Agr) La guardia di Finanza di Reggio Calabria ha sequestrato 91 Kg di cocaina, pari a un valore di 20 milioni di euro, al porto di Gioia Tauro.    Fri, 17 Apr 2015 10:53 Usa, Renzi agli studenti: «Potrò perdere elezioni ma non la faccia» - «Vi assicuro che faremo un Paese in cui si va avanti non grazie agli amici degli amici, ma dove il merito conta e inseguire un sogno non è solo da questa parte dell’oceano ma anche da noi. Se volete tornare indietro troverete un Paese che smette di essere ostaggio del potere di rendita dei soliti noti e costi quel che costi, potrò anche perdere le prossime elezioni, ma non la faccia davanti a voi». Così il presidente del consiglio, Matteo Renzi, parlando agli studenti della Georgetown University, prima del suo incontro con il presidente americano Barack Obama, assicurando inoltre che «cambierà l’Italia».    Fri, 17 Apr 2015 10:02 Cristiani buttati in mare: «Ecco cosa è successo» - (Agr) «Abbiamo perso la rotta per 5 giorni, non mangiavamo più, c'è stata una lite e hanno tirato fuori dei coltelli, degli uomini sono stati feriti, sono finiti in acqua e sono morti». Questa la testimonianza di una donna della Costa d'Avorio, raccolta dal programma "Virus" su Rai Due, che si trovava sull'imbarcazione partita dalla Libia e con 100 persone a bordo, in viaggio nel canale di Sicilia, dove è scoppiata una rissa per ragioni di fede: 12 persone di religione cristiana sarebbero state gettate in mare. La polizia di Palermo ha arrestato 15 persone accusate di omicidio plurimo, fra loro anche un 17enne.    
Artemisium News
20/09/2011
AMARCORD : SPECIALE TRE MILIONI A SANT'AGATA DI PUGLIA, ANEDDOTO BAGLIONI - GUCCINI
di Redazione

Nel libro: 'Un altro giorno è andato - Francesco Guccini si racconta a Massimo Cotto', vi è un divertente aneddoto raccontato dallo stesso Guccini, riguardante Claudio Baglioni.

Ve lo riportiamo qui:

Nel 1971 partecipai anche a una trasmissione televisiva. Si chiamava Speciale Tre Milioni, perché all'epoca si riteneva che tanti fossero i giovani dai venti ai trent'anni. Fui invitato a tre puntate: a Marostica, a Sirolo in provincia di Ancona e a Sant'Agata di Puglia, località scelta in quanto sponsorizzata da Tony Santagata, all'epoca molto in voga. Tra i molti cantanti, strinsi amicizia in particolare con Claudio Baglioni, molto simpatico e gran barzellettiere e burlaiolo. Ricordo un episodio, proprio a Sant'Agata. Ero molto stanco, per cui andai a letto prestissimo rispetto ai nostri orari consueti. Ci avevano alloggiato in una scuola, perché a Sant'Agata non c'erano alberghi. Prima di ritirarmi, captai però alcuni frammenti di discorso di Claudio, dove si accennava a un possibile scherzo da farmi. Con noi c'erano anche i Pleasure Machines, un gruppo che reinterpretava Asia con trombe e tamburi in versione rhythm & blues guarda caso formato da Tempera/Bandini/Tavolazzi; gli Osanna, complesso siciliano di pop progressivo che si esibiva con le facce dipinte; Adriano Pappalardo e molti altri. Andai a letto, lessi qualche pagina di un libro (ancora oggi, in ogni luogo dove vado, porto sempre con me almeno un libro) e poi spensi la luce, facendo comunque attenzione a ogni rumore. Li sentii entrare. Il vino bevuto impediva loro la necessaria attenzione a non fare rumore. Quando furono entrati tutti, accesi la luce e dissi:"Forse vi starete chiedendo per quale motivo vi abbia convocato qui, a quest'ora della notte". Rimasero di merda.

Tratto da doremifasol.org

Autorizzazione del Tribunale di Foggia n.20 del 20 settembre 2006
Direttore Responsabile Samantha Berardino



Quotidiano di Video Informazione on-line. Direttore Responsabile: Samantha Berardino
Reg.Trib. di Foggia n.20 del 20 settembre 2006. Tutti i diritti sono riservati.
Direzione e Redazione: Via G.Garibaldi, 44 - 71028 Sant'Agata di Puglia (FG) Tel. +39 0881 984319 - +39 368 7216910
La collaborazione a qualsiasi titolo deve intendersi gratuita.
Segnalazioni: Leonardo Capano redazione@santagatesinelmondo.it

www.santagatesinelmondo.it - tutto il materiale è strettamente riservato - è vietato l'utilizzo dei contenuti del sito senza l'autorizzazione dei gestori.